Carburanti, ancora in aumento prezzi benzina e diesel


Sono in aumento i prezzi praticati alla pompa dei carburanti: c’è stato un tonfo del Brent sotto gli 83 dollari e un forte calo anche per le quotazioni dei prodotti raffinati. Fermi i listini dei prezzi consigliati dei maggiori marchi. 

Queste sono le medie dei prezzi praticati comunicati dai gestori all’Osservatorio prezzi del ministero dello Sviluppo economico ed elaborati dalla Staffetta, rilevati alle 8 di ieri mattina su circa 15mila impianti: benzina self service a 1,748 euro/litro (+2 millesimi, compagnie 1,753, pompe bianche 1,732), diesel a 1,613 euro/litro (+2, compagnie 1,617, pompe bianche 1,601). Benzina servito a 1,877 euro/litro (+3, compagnie 1,921, pompe bianche 1,784), diesel a 1,749 euro/litro (+3, compagnie 1,794, pompe bianche 1,655). Gpl servito a 0,821 euro/litro (+2, compagnie 0,830, pompe bianche 0,808), metano servito a 1,643 euro/kg (+7, compagnie 1,696, pompe bianche 1,597), Gnl 1,788 euro/kg (+7, compagnie 1,778 euro/kg, pompe bianche 1,797 euro/kg). 

Questi i prezzi sulle autostrade: benzina self service 1,838 euro/litro (servito 2,046), gasolio self service 1,717 euro/litro (servito 1,952), Gpl 0,920 euro/litro, metano 1,863 euro/kg, Gnl 1,723 euro/kg. Queste le quotazioni dei prodotti raffinati in Mediterraneo alla chiusura di ieri: benzina a 533 euro per mille litri (-6, valori arrotondati), diesel a 532 euro per mille litri (-11, valori arrotondati). Questi i valori comprensivi di accisa: benzina a 1.261,16 euro per mille litri, diesel a 1.149,48 euro per mille litri. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Economia Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *