Caos neve ad Atene, l’opposizione presenza mozione di sfiducia al governo


Il principale partito di opposizione in Grecia, Syriza, ha presentato una mozione di sfiducia contro il governo conservatore del Premier Kyriakos Mitsotakis in seguito al caos provocato dalla nevicata ad Atene. Nella notte fra lunedì a martedì 3.500 automobilisti sono rimasti bloccati nelle tangenziali che circondano la capitale.  

“E’ arrivato il momento di andarvene”, ha affermato in Parlamento l’ex Premier Alexis Tsipras. “Ogni ora in più in cui il governo rimane in carica, quattro o cinque greci perdono la vita” a causa del covid, ha aggiunto Tsipras, accusando anche il governo di non aver saputo affrontare la pandemia, così come la neve. “La nevicata ha sepolto le ultime illusioni per cui Mitsotakis ha le capacità di imparare dai suoi errori e ritardi e dal suo drammatico ideologismo”, ha aggiunto Tsipras.  

Solo oggi, a tre giorni dalla nevicata che ha paralizzato la città, la vita inizia a tornare alla normalità. E’ stata riaperta solo questa mattina la Attiki Odos che circonda Atene e collega la città all’aeroporto internazionale Venizelos. Nella regione di Atene ancora un migliaio di abitazioni sono ancora senza energia elettrica, dopo che lunedì il blackout ha coinvolto 200mila case e negozi. Mitsotakis ieri si è scusato personalmente per l’incapacità del governo di gestire l’emergenza. La maggioranza che sostiene il governo, dal luglio del 2019, può contare su 157 deputati sui 300 del Parlamento. La mozione dovrebbe essere respinta quando sarà messa al voto domenica, dopo tre giorni di dibattito in aula a partire da domani.  

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Coronavirus Esteri Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.