Campionato del mondo off shore, a Rodi Garganico 7 nazioni al via


Da giovedì 24 giugno, fino a domenica presso il Porto Turistico di Rodi Garganico, tra l’azzurro del mare e il verde smeraldo degli agrumeti e degli ulivi, si alzerà il sipario del Campionato Mondiale di Endurance 2021 ed Europeo di Offshore, sotto l’egida UIM e FIM. Adrenalina, potenza, eleganza e mondanità per 4 giorni di gare all’insegna dello sport motoristico di eccellenza in mare.  

L’Assessore allo Sport Raffaele Piemontese ha creduto nell’operazione che ha visto il Porto Turistico assieme al Sindaco Carmine d’Anelli al lavoro fin dallo scorso anno per portare in Puglia questa vetrina internazionale che promuove il Gargano in maniera straordinaria – la notizia è apparsa ieri anche in Brasile, nella testata Mundomar -. Le gare si svolgeranno sotto costa con diversi passaggi dei bolidi della motonautica che potranno essere visti anche ai paddock aperti al pubblico in modalità contingentata. Oltre alla manifestazione vera e propria, il pubblico potrà assistere a numerosi eventi collaterali tra i quali, da non perdere, gli spettacoli di flyboard sia diurni che notturni a partire da venerdì 25 alle ore 22,30. 

La manifestazione, fortemente voluta da Marino Masiero, amministratore unico di Meridiana Orientale SRL, società che gestisce il porto di Rodi, e da Giampaolo Montavoci presidente dell’Associazione Motonautica Venezia nonchè campione di Motonautica, si inserisce a pieno titolo nel progetto di diversificazione dell’offerta turistica del Gargano che va oltre il balneare e si appresta alla destagionalizzazione. 

In porto fervono i preparativi, e da domani gli ospiti del Porto Turistico di Rodi Garganico saranno i co-protagonisti di un’avventura unica nel suo genere: i fortunati spettatori saranno in prima fila a gustarsi una sfida mozzafiato in mare, grazie ad un’ottima cabina di regia che assicura giorni ricchi di suspense all’insegna dello sport ad alto tasso adrenalinico. L’Endurance è la specialità agonistica riservata alle imbarcazioni monocarena dotate di motore entrobordo o fuoribordo e strettamente “derivate dalle imbarcazioni di serie”. Le imbarcazioni in gara a Rodi Garganico sono di tre categorie: Endurance P150 – B300 e S450 – Campionato del Mondo di Endurance e Campionato Italiano Junior Elit. 

Mentre per la classe Offshore si sfideranno catamarani con uno o due motori fuoribordo e suddivise in due categorie: Offshore 3D detto in Italia Offshore 5000. L’Offshore 5000 corre per il Campionato Europeo con imbarcazioni di lunghezza: tra 7,6 e 10 metri e velocità: 170 km/h con 2 motori da 200HP. Oltra all’Endurance e Offshore si sfideranno anche i gommoni della Honda e i ragazzi della Formula Junior èlite. 

La manifestazione è patrocinata oltre che dalla Regione Puglia e dal Comune di Rodi Garganico, anche da Assonautica Gargano, e dall’Associazione Motonautica Gargano che ne cura assieme al “Team del Porto” tutti gli aspetti operativi. Le gare, oltre che dalla spiaggia potranno messere seguite a bordo di grosse imbarcazioni a noleggio situate intorno al percorso e prenotabili all’indirizzo info@navitremiti.com. Il programma completo della manifestazione, gli avvisi, gli aggiornamenti e qualsiasi altra news sono disponibili sui profili social “Porto Turistico Rodi Garganico”, “ Marina Rodi Garganico” e sul sito ufficiale: www.marinarodigarganico.it  

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Sport Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *