Buonamici: “Arrestata la banda del Rolex: io ero la vittima”


“Chi racconta la notizia era la vittima: cioè, io”. Cesara Buonamici, giornalista e conduttrice del Tg5, nell’edizione delle 20 si presenta ai telespettatori in una doppia veste. Illustra la notizia relativa all’arresto di una banda di rapinatori e ricorda la propria vicissitudine personale. “La polizia di Firenze ha sgominato una banda specializzata in rapine di orologi e preziosi. La particolarità, in questo caso, è che chi vi racconta la notizia, cioè io, ha vissuto questa esperienza in diretta: la rapinata ero io”, dice la giornalista. Il 24 aprile, Buonamici e il marito sono stati rapinati a Firenze.
 

La squadra mobile della Questura Firenze, in collaborazione con quella di Napoli, ha catturato tre persone ritenute responsabili, a vario titolo, della rapina ai danni della giornalista e del marito, il medico Joshua Kalman. Si tratta di rapinatori che erano giunti da Napoli nel capoluogo toscano appositamente per pedinare la coppia: ora due sono finiti in carcere, uno agli arresti domiciliari e un quarto denunciato e perquisito. 

 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Cronaca Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *