Bravin. 56esima edizione… da record


Stadio Paolo Rosi di Roma invaso da 495 atleti per la 54esima edizione del Trofeo Bravin di Atletica leggera che ha segnato la festosa ripresa delle attività sportive in grande stile dopo la pandemia, pur nel rispetto di tutti i protocolli di prevenzione necessari. 

E’ stato un sabato di confronto e di sport per i protagonisti, delle categorie allievi e cadetti, provenienti da tutte le regioni d’Italia che hanno onorato il meeting, organizzato da ASI, con prestazioni di altissimo livello. Una grande kermesse, che vanta il record di essere la più longeva in Italia a livello giovanile, in questa edizione alla presenza di molti dirigenti ASI venuti a vedere i campioni del futuro. Con Sandro Giorgi, Responsabile del Settore Atletica che organizzava la manifestazione, anche il Presidente Claudio Barbaro, il Vicepresidente Vicario Bruno Campanile, il Direttore Generale Alberto Ceccarelli, il Segretario Amministrativo Alessia Pennesi, il Coordinatore del Settore Progetti speciali, Marco Pietrogiacomi, i Presidenti dei Comitati del Lazio e di Roma, Roberto Cipolletti e Andrea Roberti. 

Fra le performance da sottolineare quella del romano Samuele Ciogli negli 80 mt. cadetti che con il tempo di 9.07 ha stabilito la miglior prestazione stagionale dell’anno e record del Trofeo Bravin. 

Nella gara al femminile successo con il record del Bravin per la pugliese Elena Gambacorta che ha chiuso con il tempo di 10.04. 

Altro risultato da circoletto rosso quello centrato dall’atleta sarda Elisa Marcello (Atletica Valeria Decimomannu) che con il tempo di 40.07 ha demolito il record dei 300 mt. del meeting detenuto da una grande della nostra atletica, l’emergente Dalia Kaddari, che lo deteneva con il tempo di 40.10. 

Una figlia d’arte sul gradino più alto del podio del lungo allieve, Greta Donato, figlia di Fabrizio bronzo Olimpico di Londra nel triplo. L’atleta delle Fiamme Gialle ha vinto la gara con un balzo di 5.65. 

Nell’alto maschile cadetti successo di Massimiliano Stancanelli della Maiora Frascati che ha valicato l’asticella a 1,66 fallendo successivamente la misura di 1,70. Nell’alto cadetta successo della viterbese Anita Santoni con la misura di 1,46. 

Leggi la news sul sito Asi

 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Sport Ultima ora