Bper, risolto rapporto con Vandelli: da domani Montani dg


E’ stato risolto “consensualmente”, oggi, il rapporto di lavoro tra Bper e il dg Alessandro Vandelli, con effetto da domani. La carica di direttore generale sarà assunta dall’amministratore delegato, Piero Luigi Montani, che ha preso il suo posto al vertice della banca da alcuni mesi.  

L’accordo prevede, tra le cose, un riconoscimento a Vandelli di un incentivo all’esodo di circa 1,6 mln, di cui una parte, circa 420mila euro, sarà erogata “entro trenta giorni dalla cessazione del rapporto”; la stipulazione di un patto di non concorrenza e non sollecitazione di 12 mesi a fronte di un corrispettivo pari a 600mila euro. Il consiglio esprime a Vandelli “un sincero ringraziamento per l’impegno, la dedizione e il contributo, in termini di creazione di valore, resi durante gli anni alla guida della banca”.  

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Finanza Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *