Bnl, “via libera” dalla Commissione garanzia allo sciopero del 24 gennaio


Via libera, da parte della Commissione di garanzia dell’attuazione della legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali, allo sciopero del 24 gennaio in Bnl Bnp Paribas indetto dai sindacati Fabi, First Cisl, Fisac Cgil, Uilca e Unisin. “L’astensione collettiva è legittimamente proclamata” scrivono dalla commissione in una comunicazione urgente inviata ai sindacati in risposta a una segnalazione del 12 gennaio inviata dall’istituto di credito. 

“Con riferimento alla segnalazione Bnl” sullo “sciopero del 24 gennaio 2022” con la quale è stata “richiesta una valutazione sulla legittimità, senza entrare nel merito della questione relativa alla durata dalla procedura di raffreddamento parte da Bnl per il progetto di ‘Esternalizzazione mediante cessione dei rami d’azienda del Back Office’ (la cui ricostruzione appare in ogni caso corretta), si ritiene che, attesa la presenza di altri punti di doglianza all’interno della vertenza sindacale aperta (per i quali non è stato raggiunto alcun accordo), l’astensione collettiva, indetta per il 24 gennaio 2022, sia legittimamente proclamata”. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Economia Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.