Biden ad Atlanta denuncia odio e razzismo: “Basta silenzio o saremo complici”


“Alcuni valori e convinzioni fondamentali dovrebbero unire gli americani” come “lottare contro l’odio e il razzismo – il veleno che ha perseguitato e afflitto a lungo la nostra Nazione”. Lo ha dichiarato il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, nel suo discorso all’Emory University di Atlanta, dove – assieme alla sua vice Kamala Harris – ha incontrato i leader della comunità asiatica dopo gli attacchi ai tre centri massaggi in cui sono state uccise 8 persone, tra le quali 6 donne asiatiche.  

“Durante la conversazione che abbiamo avuto oggi con i leader” della comunità asiatica è stato sottolineato che “l’odio e la violenza spesso si nascondono in piena vista. E spesso si associano al silenzio”, ha detto Biden. “E’ stato così in tutta la nostra storia, ma deve cambiare perché il nostro silenzio è complicità. Non possiamo essere complici. Dobbiamo parlare. Dobbiamo agire”, ha scandito il presidente americano. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Esteri Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *