Ballottaggio Roma, Calenda: “Con aria mesta ma ho fatto mio dovere”


“Con aria mesta ma ho fatto il mio dovere”. E’ il tweet di Carlo Calenda, immortalato mentre inserisce la scheda nell’urna per il ballottaggio di Roma. A un follower che gli scrive ‘Sai benissimo che Gualtieri sarà in ottimo sindaco. Soprattutto potevi invitare i tuoi elettori a votarlo, non avresti certamente tradito le tue idee’, replica: “Trovate davvero ogni stupido pretesto per criticare. Nonostante le accuse di essere ‘il candidato della Lega’ e altre amenità ho espresso il mio voto in modo trasparente. E voi continuate con le critiche. Siete piuttosto vergognosi”.  

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Politica Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.