Assovolo, lunedì manifestazione davanti a Alitalia Sai per sollecitare pagamenti integrazione cigs


Manifestazione di Assovolo lunedì presso gli uffici della società Alitalia Sai per sollecitare i pagamenti dell’integrazione della Cassa Integrazione dei Lavoratori in Cigs a zero ore. Gli ultimi pagamenti risalgono al mese di settembre 2021 con un ritardo di quasi quattro mesi. Ad annunciarlo è Assovolo che nel corso di una conferenza stampa oggi pesso il Centro Congressi Cavour di Roma ha illustrato il ricorso presentato dai Lavoratori di Alitalia Sai in Amministrazione Straordinaria verso Ita Airways. 

“Il ricorso fa parte di un percorso legale di Assovolo e del giuslavorista Pierluigi Panici, Avvocato di riferimento dell’organizzazione sindacale”, sottolinea in una nota il segretario generale Davide Carovana del sindacato Assovolo, l’associazione maggiormente rappresentativa del Personale ex Alitalia. Il ricorso, si sottolinea, “evidenzia la ‘ragionevolezza’ delle posizioni di Assovolo che chiede legalità, trasparenza e imparzialità nella scelta di chi prosegue il rapporto di lavoro con Ita Airways e con il coinvolgimento di tutti i sindacati presenti in azienda, come prevede l’art. 47 della legge 428/90 che dà attuazione concreta al 2112”.  

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Economia Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.