Arriva in Italia Kozel, la birra ceca numero uno


Kozel, la birra ceca più venduta e apprezzata al mondo, è arrivata in Italia. Le due varianti, Kozel Lager e Kozel Dark, si uniscono alla famiglia Birra Peroni che rafforza così la sua posizione nel mercato delle lager internazionali. Kozel è una birra molto apprezzata a livello internazionale, tanto da essere già presente in 48 diversi Paesi del mondo con i suoi 4,5 milioni di ettolitri venduti. Sarà prodotta in Italia, nello stabilimento Birra Peroni di Padova, nel pieno rispetto della ricetta originale che prevede l’utilizzo esclusivo di ingredienti selezionati di alta qualità e la doppia decozione. Un risultato reso possibile grazie alla collaborazione tra i mastri birrai e agli alti standard di produzione che la rendono un’eccellenza nel settore birra. Kozel Lager e Kozel Dark saranno disponibili su tutto il territorio nazionale grazie ad una distribuzione capillare nei più importanti punti di consumo, bar e ristoranti e nelle più grandi insegne di supermercati della grande distribuzione. 

Kozel è riconoscibile grazie al simbolo del caprone, infatti kozel in ceco significa caprone. La birra è nata nel villaggio di Velké Popovice e proprio uno dei suoi abitanti ‘illustri’ è il caprone Olda, nato nel 1874, simbolo vivente del rispetto per la tradizione della birra e dei valori di collaborazione e ospitalità. Kozel Lager è una birra dal gusto ricco e morbido, con un delicato aroma di malto e luppolo, mentre Kozel Dark è una lager scura e corposa, sorprendentemente rinfrescante. Come tutte le lager premium ceche, anche Kozel ha un gusto ricco ma si beve piacevolmente; caratteristiche che le distinguono dalle altre birre europee. 

Per il lancio di Kozel è stata ideata una campagna di comunicazione senza precedenti. Al centro della narrativa, Olda, il caprone simbolo vivente – da oltre 40 anni – del rispetto per la tradizione della birra e dei valori della comunità e il suo partner in crime Frank Matano, youtuber e attore italiano. I due sono stati complici dell’attività di lancio iniziata sui loro canali social Instagram e Facebook. Dal web sono arrivati in TV con la partecipazione di Olda e Frank alla finale di Igt. Fino allo spettacolare coinvolgimento della città di Milano con la comparsa di orme e strani cartelli, attività culminata nell’installazione in piazza Gae Aulenti di un caprone in legno gigante alto oltre 14 metri e che è stato poi teatro di un digital live show di reveal unico nel suo genere.  

L’obiettivo era raccontare agli italiani i valori del villaggio in cui è nata Kozel: “C’è un villaggio dentro” è il payoff del nuovo brand. La campagna continuerà in TV con uno spot pubblicitario dedicato che sarà on air a partire dal 2 maggio fino alla metà di luglio: 10 settimane di programmazione continuativa sulle principali reti oltre che sui più importanti canali satellitari pay e digitali.  

“Gli ultimi trend del mercato birrario raccontano come la birra sia sempre più sinonimo di convivialità. Più di 8 italiani su 10 non hanno dubbi: la birra è adatta a qualsiasi occasione (86%) e favorisce la socializzazione (86%). Il gusto rimane il principale driver di scelta (38%), seguito dal legame della birra con la tradizione (22%). La scelta di portare Kozel in Italia risponde ai bisogni e alle scelte dei consumatori che sempre di più sono alla ricerca di un approccio spensierato e divertente, di un’esperienza di consumo nuova e di altissima qualità ma soprattutto fedele ai valori di collaborazione e ospitalità”. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Economia Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *