Arko, Gianluca Mercadanti: “Le curvature industriali dei metalli un servizio fondamentale per i comparti produttivi italiani e esteri”


L’azienda opera in un settore di nicchia, realizzando curvature di metalli quali acciaio inox, alluminio e ottone 

Parma, 27 settembre 2022. Le curvature industriali sono procedimenti tecnici essenziali per numerose aziende, lavori meticolosi che richiedono elevata professionalità ed esperienza nella gestione dei metalli. Dall’acciaio inox all’alluminio, passando per l’ottone, grazie alle curvature industriali settori dell’ambito impiantistico per lo sport, della nautica, dell’illuminazione, del fotovoltaico e altri comparti possono finalizzare le rispettive lavorazioni, offrendo alla clientela di riferimento un servizio dagli elevati standard. “Operiamo in una nicchia di mercato, siamo in pochi in Italia ad occuparci di curvature industriali”, spiega Gianluca Mercadanti, fondatore a Langhirano, in provincia di Parma, di Arko. L’azienda si rivolge a grandi aziende e realtà che necessitano la deformazione dei metalli nella fase successiva all’estrusione, rispondendo ad esigenze estremamente particolari in ambito design e per pezzi unici curvati. “Curviamo l’acciaio inox, l’alluminio, l’ottone, con lavorazioni realizzabili fino a spessori di 100 mm”, approfondisce il titolare. “Grazie al know-how sviluppato nel corso degli anni, siamo diventati stretti partner di aziende italiane e internazionali”, prosegue il fondatore di Arko. Dopo aver lavorato per 20 anni nel mondo dei serramenti, nel 2000 Gianluca Mercadanti ha avviato l’attività in autonomia fondando Arko, andando immediatamente a dare risposta alle aziende che chiedevano nuove forme e maggiore design. “All’epoca esistevano aziende che sviluppavano artigianalmente le curvature dei metalli, noi abbiamo industrializzato il processo, riuscendo inoltre a rispondere alle esigenze sartoriali della clientela”, prosegue il fondatore di Arko. Tra i punti di forza dell’azienda di Langhirano, da segnalare l’ampio e articolato parco macchine, che permette di fornire alla clientela un servizio dalla massima precisione grazie alle varie curvatrici a controllo numerico (CNC) e a controllo manuale. “I nostri spazi operativi sono ampi e spaziosi, così come il magazzino dove vengono riposti i prodotti da lavorare e in attesa di spedizione”, sottolinea il fondatore di Arko. Un’intuizione che ha permesso ad Arko di spiegare le ali e divenire punto di riferimento in Italia per le necessità legate alle curvature industriali. 

Sito web https://www.curvaturaindustriale.it/index.php
 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Immediapress