Entra in contatto con noi

Sport

Argentina, Scaloni: “Vi dico come sta Di Maria”

Pubblicato

il

L’Argentina allenata da Lionel Scaloni sarà impegnata domani (ore 20 italiane) negli ottavi di finale del Mondiale in Qatar contro l’Australia. Il ct argentino, alla vigilia del match, ha così parlato in conferenza stampa delle condizioni di Angel Di Maria, uscito acciaccato contro la Polonia: “Ieri è stato giorno di recupero per molti, quindi l’allenamento è servito per analizzare gli avversari. Nelle prossime ore avremo un quadro più chiaro della situazione e, dopo la seduta, decideremo la formazione anche in base all’evoluzione di Di Maria e degli altri giocatori. Se andrà bene, giocherà”.  

  

Fantacalcio.it per Adnkronos 

Sbircia la Notizia Magazine unisce le forze con la Adnkronos, l'agenzia di stampa numero uno in Italia, per fornire ai propri lettori un'informazione sempre aggiornata e di alta affidabilità.

Continua a leggere

Sport

Moggi a bordo campo, procura Figc indaga

Pubblicato

il

(Adnkronos) – La Procura federale della Figc sta indagando sulla presenza dell’ex dg della Juventus Luciano Moggi, a bordo campo in occasione della partita della Juve Primavera in casa del Napoli, il 14 gennaio scorso. Moggi non può accedere nel recinto di gioco di nessuna partita della federcalcio, in quanto radiato dopo Calciopoli. Mercoledì è stato ascoltato Gianluca Pessotto, coordinatore degli staff tecnici bianconeri.  

Continua a leggere

Sport

Scandalo audio Zaniolo, parla la ragazza coinvolta: “Quella voce non è la mia”

Pubblicato

il

(Adnkronos) – “Da tre giorni la mia vita è un turbine di messaggi, richieste di amicizia. Il mio nome e cognome, la mia foto, il mio profilo Instagram sono stati associati alla voce di una ragazza che racconta in un audio su whatsapp la sua notte di sesso in un parco con il calciatore della Roma Niccolò Zaniolo. Oggi voglio chiarire che quella voce non è la mia, che chi ha messo in rete questo audio, con l’intenzione presumibilmente di screditare il giocatore, ha tirato in ballo una persona che non c’entra nulla, che la mattina alle 5 si alza per andare a lavorare e che da 11 anni è fidanzata con lo stesso uomo”. A parlare all’Adnkronos è C.S., 30 anni di Roma, in questi giorni suo malgrado al centro dell’ultimo ‘gossip’ della tifoseria giallorossa, che arriva dopo i pedinamenti sotto casa del calciatore, gli insulti e le minacce. 

“Tutto è iniziato martedì scorso, quando intorno alle 17 ho iniziato a ricevere un po’ di messaggi strani su Instagram e una richiesta da una ragazza che mi metteva in guardia su alcuni audio che girano con me protagonista. Di lì a poco il mio compagno, col quale convivo da cinque anni, mi ha mostrato un video pubblicato su Tik tok con una schermata whatsapp e l’audio di una ragazza che racconta la notte di sesso ai ‘salta salta’ con Zaniolo e, immediatamente sotto lo screen della conversazione il mio profilo Instagram, con tanto di nome e cognome. Solo che quella voce non è la mia, ma soprattutto è stata utilizzata la mia identità senza alcuna ragione. Riuscita comunque, attraverso un amico, a ottenere la rimozione del video, hanno iniziato a girare separatamente su whatsapp gli audio con quella voce alla quale evidentemente avevano l’urgenza di dare un nome”. 

“A quel punto ho capito che non sarei potuta rimanere a guardare – racconta ancora la ragazza – L’indomani ho denunciato tutto alla Polizia Postale, dalla quale ho avuto la conferma che cose come questa capitata a me accadono purtroppo molto più spesso di quanto pensiamo. Anche per questo motivo ho deciso di espormi pubblicamente, prima sul mio profilo dichiarando che non conosco quella persona, non conosco certi ambienti, non frequento i locali, che ho una casa, che lavoro e pur non giudicando chi lo fa non vado a fare sesso nei parchi, fidanzata da 11 anni con la stessa persona. Questa storia si è allargata ormai a macchia d’olio, ho dovuto chiudere il mio profilo e le richieste di amicizia hanno raggiunto quasi quota 600. Io sono tranquilla, la voce non è palesemente la mia e chi mi conosce sa bene che non potrei mai fare una cosa simile. Tuttavia è importante sottolineare che questa cosa può succedere davvero a chiunque, anche magari a una ragazzina fragile che non ha le spalle abbastanza larghe per affrontare una situazione del genere, che va a scuola, che è soggetta alle voci dei bulli, agli scherni della gente, ai sorrisini e può non sopportare l’onta. Deve finire la storia per cui l’offeso si debba chiudere in se stesso per cose che non ha commesso mentre l’artefice di simili messe in scena resta impunito e guadagna una notorietà che mai avrebbe”. 

(di Silvia Mancinelli) 

Continua a leggere

Sport

Sport e alimentazione, Rosolino: “Importante trasmettere la cultura corretta”

Pubblicato

il

(Adnkronos) – Alimentazione e sport vanno a braccetto e chi meglio di un campionissimo come Massimiliano Rosolino può saperlo. Del resto il curriculum parla per lui: campione olimpico a Sydney nel 2000 e mondiale a Fukuoka nel 2001 nei 200 metri misti. Per ben 14 volte, tra il 1995 e il 2008, è stato campione europeo e 60 volte a medaglia in importanti manifestazioni internazionali come i Giochi olimpici, i campionati mondiali e quelli europei. L’ex nuotatore, in compagnia della ricercatrice e nutrizionista Stefania Ruggeri, ha dialogato con studenti e giovani sportivi nel corso dell’evento “Il nostro impegno quotidiano”, organizzato a Roma da Grande Impero, azienda leader nel settore della panificazione artigianale, in vista della 10a Giornata Nazionale di Prevenzione dello spreco alimentare. 

“E’ importante trasmettere ai ragazzi, alle famiglie e alle persone in generale la cultura della corretta alimentazione -ha dichiarato Massimiliano Rosolino, affrontando la tematica del legame tra alimentazione e sport-. All’età dei giovanissimi che abbiamo incontrato oggi -da cui mi lascio spesso ispirare- ho iniziato a capire cosa significhi alimentarsi “sul serio”, ovvero l’importanza del nutrimento della propria persona. E’ importante effettuare una piccola selezione nell’alimentazione, pensando che il cibo rappresenti dei veri e propri i “premi” per noi stessi, perché quello che inseriamo nel nostro corpo è la nostra benzina. Quello che come atleta, ma anche genitore e -più in generale- come adulto, cerco di trasmettere ai giovani che l’attenzione all’alimentazione riguarda tutti, non solo gli aspiranti campioni del mondo dello sport, ma anche coloro che desiderano “stare bene” in generale”. 

Il campione olimpico, insieme alla ricercatrice e nutrizionista Stefania Ruggeri, hanno sottoposto ai ragazzi un vero e proprio test di educazione alimentare con 12 domande riguardanti alimentazione e sport. Dalla terminologia, alla piramide alimentare, passando per scelte sane e salutari. Secondo la Ruggeri, “Per individuare il corretto equilibrio nella propria alimentazione è giusto inserire tutti gli alimenti senza l’imposizione di divieti categorici e in proporzioni adatte al proprio corpo e alle proprie abitudini e stile di vita. Con un nutrimento adeguato ci si sente subito meglio e pronti per affrontare con energia le proprie giornate”. Si è parlato dell’etimologia del termine “dieta”, ragionando anche su quali alimenti portino con sé il giusto approccio di nutrienti per l’attività sportiva. Occhio vigile anche su un nemico della salute come l’alcol e sulla necessità di idratare il nostro corpo con le giuste quantità giornaliere di acqua, arrivando anche a sviluppare scientificamente il ruolo di Rda, proteine e carboidrati. 

Continua a leggere

Sport

Milan, Ibra sta tornando

Pubblicato

il

(Adnkronos) –
In casa Milan Stefano Pioli potrebbe avere presto una nuova arma a disposizione: si tratta di Zlatan Ibrahimovic che, nonostante la carta d’identità, è pronto a tornare in campo dopo i guai al ginocchio che l’hanno tormentato negli ultimi mesi.
 

Direttamente da Milanello, giunge oggi una notizia che farà piacere anche ai fantallenatori e ai tifosi rossoneri: Zlatan Ibrahimovic ha mosso i primi passi in gruppo in allenamento e potrebbe presto tornare a dire la sua. L’attaccante svedese, infatti, ha svolto la prima parte della sessione con i compagni, solamente in seguito ha proseguito col suo programma di lavoro personalizzato.
 

Il rientro in campo è sempre più vicino e ben presto Ibra tornerà a disposizione di mister Pioli. L’obiettivo è riuscire a tornare sul terreno di gioco per il match di Champions League contro il Tottenham o addirittura prima, nella gara di campionato contro il Torino.
 

  

Fantacalcio.it per Adnkronos
 

Continua a leggere

Sport

Juventus avanti in Coppa Italia, eliminata la Lazio

Pubblicato

il

(Adnkronos) – Un gol di Bremer regala alla Juventus la semifinale di Coppa Italia. Contro la Lazio i bianconeri disputano un buon primo tempo all’Allianz Stadium, resistono ai tentativi della squadra di Sarri nella ripresa e passano il turno con una vittoria di corto muso, come piace a mister Allegri. Ultimo ostacolo per accedere alla finale ora è l’Inter: gara d’andata in programma il 4 aprile a Milano, mentre il ritorno si terrà il 25 aprile a Torino. 

Massimiliano Allegri ha parlato così alla fine del match: “Abbiamo giocato bene, soprattutto nel primo tempo. Nel secondo tempo hanno tenuto di più la palla e noi abbiamo creato occasioni in ripartenza. Bisogna capire che per vincere le partite serve lo spirito giusto. Abbiamo difeso bene e giocato in maniera ordinata.  

Locatelli sta diventando un esempio importante, credo sia un giocatore col DNA della Juventus. Chiesa è rientrato bene, Vlahovic ha fatto alcune cose buone e altre meno. Cuadrado ha fatto cose importanti. Sono contento”.  

  

Fantacalcio.it per Adnkronos 

Continua a leggere

Sport

PSG: tegola Mbappè, c’è lesione muscolare

Pubblicato

il

(Adnkronos) – Kylian Mbappé si ferma, vittima di un infortunio muscolare nella gara di ieri sera contro il Montpellier che è stata chiusa dall’attaccante francese nel peggiore dei modi dopo il rigore fallito (ben due volte) e l’errore clamoroso a porta vuota con il palo colpito. Gli esami strumentali svolti da Mbappè hanno confermato i sospetti: c’è lesione al bicipite femorale. Lo stop per il francese sarà di almeno tre settimane. Salterà soprattutto la gara d’andata in Champions League contro il Bayern Monaco. 

Una tegola non da poco per il PSG. Di seguito il comunicato ufficiale del club transalpino sulle condizioni del calciatore: “Effettuati gli esami strumentali, Kylian Mbappé soffre di una lesione alla coscia sinistra a livello del bicipite femorale. La sua indisponibilità è stimata in 3 settimane”.  

  

Fantacalcio.it per Adnkronos 

Continua a leggere

Sport

Nuovo stop per Pogba

Pubblicato

il

(Adnkronos) – La stagione di Paul Pogba somiglia sempre più ad un calvario. Dopo la notizia del nuovo infortunino del francese lo staff medico dei bianconeri è tornato in allerta. 

Questa volta lo stop del Polpo sembrerebbe esser stato solo precauzionale ed il calciatore dovrebbe rimanere fuori solo per qualche giorno. Ma da questa estate, quando Pogba si fece male in allenamento negli USA, sono passati 193 giorni senza giocare. Per tale motivo ora la Juventus sembra interrogarsi sul presente e sul futuro di Pogba che non gioca una gara ufficiale dal 19 aprile con lo United.

In realtà l’infortunio del centrocampista non dovrebbe essere grave. L’ex Manchester ieri mattina è arrivato al campo lamentando un piccolo fastidio ma sono state escluse lesioni. Per questo Pogba ha provato ad allenarsi continuano ad accusare problemi. Durante la seduta, lo staff medico bianconero ha deciso di fermare il suo allenamento e tenerlo a riposo.

Ad oggi il pesante accordo firmato dalla Juve con gli agenti di Pogba per riportarlo il Italia a zero non ha dato i suoi frutti.
 

Fantacalcio.it per Adnkronos 

Continua a leggere

Sport

Pereyra e Arnautovic si fanno attendere, si rivede Brozovic

Pubblicato

il

(Adnkronos) –
Sassuolo, infortunio per Toljan 
 

Brutte notizie in casa Sassuolo e per tutti i fantallenatori che hanno Toljan nella propria rosa. Il terzino neroverde ha riportato un infortunio negli ultimi giorni e dovrebbe rimanere fermo quasi un mese a causa di una lesione al bicipite femorale della coscia sinistra. 

Il comunicato del Sassuolo sulle sue condizioni: “Fermo Jeremy Toljan per il quale gli accertamenti effettuati hanno evidenziato una lesione al bicipite femorale della coscia sinistra”. 

Udinese, le condizioni di Thauvin e Pereyra 
 

Seduta pomeridiana ieri in casa Udinese con la squadra di mister Sottil che ha lavorato in gruppi. Stando alle ultime indiscrezioni, a parte hanno lavorato i neo acquisti Diawara e Thauvin.
 

Non arrivano novità confortanti neanche sulle condizioni di Roberto Pereyra: il centrocampista, che è diventato nuovamente papà, sta gestendo il problema muscolare riportato negli ultimi giorni e spera di tornare in gruppo nella giornata di domani per essere almeno convocato nel prossimo match contro il Torino. 

Thauvin, invece, dovrebbe essere regolarmente a disposizione di mister Sottil contro i granata. 

Arnautovic continua a lavorare a parte
 

Il Bologna costretto a fare i conti con una infermeria ancora piuttosto affollata. Fermo ai box, tra gli altri, c’è Marko Arnautovic, che anche ieri si è allenato a parte: per lui lavoro differenziato. Discorso analogo per De Silvestri, Medel e Sansone. 

Tornano in gruppo Handanovic e Brozovic 
 

Inzaghi ha finalmente riabbracciato in gruppo Samir Handanovic e Marcelo Brozovic. I due nerazzurri, ai box da diverso tempo, sono tornati in campo con il resto dei propri compagni nella seduta di allenamento di ieri.  

Brozovic ha comunque saltato la partitella finale, ma la sensazione è che possa essere convocabile per il derby di domenica contro il Milan. 

Sicuro di esserci, invece, è Handanovic, che però dovrebbe lasciare il posto da titolare ad Onana, ormai il prescelto da Inzaghi per essere il portiere nerazzurro.  

Fantacalcio.it per Adnkronos 

Continua a leggere

Sport

Juventus, Allegri perde Pogba

Pubblicato

il

(Adnkronos) –
Conferenza stampa di mister Allegri ieri, che ha presentato la gara di Coppa Italia contro la Lazio, in programma stasera allo Stadium.  

Ecco uno stralcio delle parole del tecnico della Juventus: “I giocatori sono dispiaciuti e amareggiati, ma domani è la Coppa Italia, un’altra competizione. Ci dobbiamo concentrare su questa partita, contro una squadra che sta facendo bene. Vlahovic dovrebbe giocare domani sin dall’inizio. Devo ancora valutare gli altri nell’ottica di una partita che potrebbe terminare oltre i 90 minuti. Devo ancora valutare quale formazione giocherà domani. L’unico a non essere disponibile, Bonucci a parte, è Pogba che ha un indolenzimento. In questo momento dobbiamo pensare solo a lavorare, fare qualcosa in più e non attaccarci a scuse. Per Pogba mi aspetto che il suo corpo si riadatti alla prestazione. Magari inizialmente giocherà mezz’ora, un tempo, ma ci vuole tempo per un processo di questo genere”.  

  

Fantacalcio.it per Adnkronos 

Continua a leggere

Sport

Caso plusvalenze, Salvini: “Punita solo la Juve, strano…”

Pubblicato

il

(Adnkronos) – “Da tifoso milanista non sono difensore della Juventus, mi è sembrato strano che in un sistema dove pare che tanti se non tutti hanno usato certi metodi… Solo contro la Juve si è intervenuti a gamba tesa”. Ad affermarlo è il vicepremier e ministro delle Infrastrutture Matteo Salvini dopo la sentenza della Corte d’appello Figc che nel caso plusvalenze ha penalizzato la Juventus di 15 punti.  

“I tifosi della Juventus non hanno certo bisogno di me che poi faccio il ministro dei Trasporti. Però chiudendo la parentesi calcistica che per i bambini è svago trovo che siano entrati pesantemente in casa Juve come fosse solo un problema della Juventus. Mi è sembrato strano”, sottolinea Salvini.  

Il vicepremier si dice “vicino ai tifosi della Juventus perché non c’entrano nulla” e che “se qualcuno ha sbagliato per carità di Dio è giusto che paghi” ma, osserva Salvini, “se ti accusano di fare delle plusvalenza e quindi di taroccare il valore dei giocatori…per taroccare bisogna essere in due, e quindi se puniscono solo uno, o il sistema è strabico o la Juve dà fastidio”.  

Continua a leggere

Articoli recenti

Post popolari

Il contenuto di questa pagina è protetto.