Anne Heche ancora in coma dopo incidente, si indaga su uso alcool e droga


L’attrice statunitense Anne Heche, 53 anni, è stata ricoverata venerdì scorso in ospedale in condizioni critiche, dopo essersi schiantata con la sua auto contro una casa di Los Angeles. Il dipartimento di polizia di Los Angeles ha emesso un mandato per eseguire un esame tossicologico sulla Heche per indagare se sia stato l’uso di alcool o di droga la causa dell’incidente. “L’indagine è in corso, ora si attendono i risultati”, ha spiegato l’agente Hernandez a ‘Usa Today’. La Heche intanto è ancora ricoverata in ospedale. “In questo momento è in condizioni estremamente critiche”, aveva detto lunedì scorso il manager dell’attrice a ‘Usa Today’ – ha una lesione polmonare significativa che richiede ventilazione meccanica e ustioni che richiedono un intervento chirurgico. È entrata in coma poco dopo l’incidente e non ha ripreso conoscenza”. I vigili del fuoco di Los Angeles hanno riferito che venerdì scorso il veicolo ha colpito una casa a due piani nel quartiere Mar Vista di Los Angeles, “causando un danno strutturale ed esplodendo poi in un forte incendio”, e che l’attrice è stata tirata fuori dalla sua Moni Cooper ormai in fiamme. In un video, mostrato in tv, si vede l’auto blu dell’attrice danneggiata portata via con un rimorchio mentre i vigili del fuoco caricano una donna su un’ambulanza. Cinquantanove vigili del fuoco sono stati impegnati per ben 65 minuti a spegnere le fiamme e trarre in salvo la Heche. Non sono stati segnalati altri feriti. La Heche è ancora ricoverata in coma in ospedale. Le sue condizioni sono definite ”stabili”.  

 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Spettacolo Ultima ora