Altervista, il posto dove far crescere i tuoi contenuti



Milano, 28/01/2022 – A vent’anni dalla fondazione, Altervista continua a essere un punto di riferimento per il web italiano. Con alcune novità: la home page di Altervista è ora un motore di ricerca dove poter trovare il nome per un nuovo sito e le informazioni sui prezzi a seconda delle opzioni e dei servizi disponibili. A cominciare dall’estensione gratuita, la formula base che Altervista offre tradizionalmente a tutti gli utenti fin dalla sua fondazione nel dicembre del 2000.  

Altra importante novità è la possibilità di registrare i domini a pagamento direttamente dalla home page del sito, verificando subito quali sono le estensioni disponibili. 

Attraverso Altervista gli utenti possono facilmente monetizzare i propri contenuti grazie agli annunci pubblicitari. Un modello simile a quello di YouTube, e ora anche di TikTok, ma con la notevole differenza che i contenuti pubblicati sul sito ospitato da Altervista restano di proprietà dell’utente, che ne può interamente disporre, e non sono soggetti ai frequenti cambiamenti di condizioni dalle piattaforme social. 

Nell’epoca dell’influencer marketing e dei creator, avere un sito web resta imprescindibile per mantenere il controllo della propria presenza online. Un blog però, rispetto ai social network, richiede maggiori capacità di pianificazione editoriale e di competenza informatica. Per questo Altervista scommette sul successo dei siti che ospita facilitando la costruzione dei blog, attraverso template di design gratuiti e facili da impostare, in particolar modo grazie allo sviluppo della tecnologia Seamless . Si tratta di una tecnologia proprietaria di Altervista nata per rispondere alle esigenze del traffico mobile, sempre più diffuso e importante, con temi grafici che caricano i dati molto più velocemente rispetto all’impostazione responsive. Inoltre, per facilitare la crescita dei siti che ospita, Altervista offre anche corsi gratuiti su diversi temi come il personal branding o la creazione di video per i social, oltre che un servizio di supporto continuo. 

Il modello di valorizzazione e monetizzazione dei contenuti creati dagli utenti si concentra su alcuni segmenti verticali, come per esempio il settore food. In questo settore, grazie soprattutto alla collaborazione con Giallo Zafferano (altro marchio del Gruppo Mondadori), Altervista ottiene una consistente fetta di mercato, corrispondente a un terzo dell’intero traffico ai blog di cucina registrato in Italia da Audiweb. 

Questo presidio dei segmenti verticali si inserisce nella più ampia strategia di Mondadori Media, la società del Gruppo Mondadori che si è consolidata come social multimedia company e talent factory: un’offerta di contenuti di qualità nella pluralità di voci dei talenti di oggi. 

https://it.altervista.org/
 

https://www.gruppomondadori.it/contatti
 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Immediapress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.