Alpini, ‘Noi alpini ci siamo sempre’, nel libro di Renna 150 anni impegno per l’Italia


Dalla genesi del Corpo alla Grande Guerra, dalla campagna di Russia alla liberazione, dalla ricostruzione al fronte delle emergenze: “Noi alpini ci siamo sempre” di Mario Renna (Rizzoli) è un racconto per immagini degli alpini di ieri e di oggi. Il libro ripercorre i momenti decisivi di 150 anni di storia, partendo dalla Fondazione del Corpo, avvenuta a Napoli nel 1872 fino ai giorni nostri.  

“Eppure – si legge nella presentazione – non è e non vuole essere una ‘storia degli alpini’, ma un album di famiglia degli uomini e delle donne che hanno indossato e indossano quel cappello, che ne hanno fatto un simbolo di identità e appartenenza. Impreziosite da foto inedite e da immagini imperdibili, queste pagine sono il racconto ufficiale del corpo militare più amato e riconosciuto, di una ‘meglio gioventù dei nostri monti’ che, come ci ricordano le affollate adunate, ancora incarna i valori più autentici della nostra comunità”.  

Renna, ufficiale dell’Esercito che indossa da più di 25 anni il cappello con la penna e le mostrine del Genio per truppe alpine, racconta l’impegno degli Alpini per l’Italia in occasione del 150esimo anniversario delle Truppe Alpine dell’Esercito. Attraverso immagini, contributi, fatti e aneddoti “è l’omaggio semplice a uno dei corpi più famosi e amati, reso da un alpino che indossa con orgoglio il cappello con la penna da oltre venticinque anni”, si sottolinea nell’introduzione. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Cultura Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.