Cultura

All’asta un raro e straordinario dipinto del Maestro Botticelli


All’asta, un raro dipinto del valente artista Sandro Botticelli, stimato oltre 80 milioni di dollari.

Un dipinto del valente Maestro del Rinascimento italiano Sandro Botticelli sarà messo in vendita, il prossimo gennaio 2021, a New York dalla “Casa d’aste Sotheby’s“, che ha stimato il suo prezzo in valore di oltre 80 milioni di dollari.

La tela rappresenta un giovane con i capelli lunghi ed in possesso di un medaglione. La sua identità non è nota, ma gli specialisti ritengono che possa essere un caro amico della potente famiglia fiorentina dei Medici. L’opera non è datata, ma sarebbe stata realizzata tra la fine degli anni Settanta e l’inizio degli anni Ottanta del Novecento da Sandro Botticelli nato a Firenze il 1 marzo 1445, morto a Firenze il 17 maggio 1510, al secolo Alessandro di Mariano di Vanni Filipepi.


Questo è il periodo più prolifico dell’illustre Pittore durante il quale si reca a Roma su richiesta del Papa per decorare la Cappella Sistina. In questo periodo dipinge anche “La Nascita di Venere” e “La Primavera“, due delle sue spettacolari opere più famose. “Questa immagine simboleggia il Rinascimento a Firenze“, ha detto Christopher Apostle, capo del dipartimento Old Masters di Sotheby’s a New York. Questo momento “in cui tutto è cambiato radicalmente per il pensiero, l’arte e la letteratura occidentale”.

Il dipinto è stato stimato in oltre 80 milioni di dollari, circa otto volte il record per un dipinto dell’illustre Maestro fiorentino, stabilito nel 2013 da “La Madonna col Bambino e il giovane San Giovanni Battista“, venduto 10,4 milioni di dollari. “Questo Botticelli è molto più straordinario ed impressionante di tutto ciò che abbiamo mai visto sul mercato dei lavori del dell’insigne Pittore“, ha sostenuto Christopher Apostle.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *