Ainé canta l”Alchimia” ritrovata


Ainé torna su tutte le piattaforme di streaming con ‘Alchimia’ (Virgin Records/Universal Music), il nuovo ep che l’artista presenterà in full band al Biko di Milano e con gli ospiti che a sopresa saliranno sul palco. ‘Alchimia’ è il progetto discografico che sancisce, quindi, il ritorno di Ainé sulla scena musicale dopo una pausa di due anni e, in un certo senso, esso è contemporaneamente il contenuto e il contenitore di ciò che l’artista ha esperito in questo lasso di tempo. Una vera e propria bolla che vede l’alternarsi di dubbi e consapevolezze, paure e desideri: un lungo tunnel dove l’artista è riuscito, infine, a scorgere uno spiraglio di luce, lo stesso che ha deciso di cantare e raccontare nelle sette tracce di ‘Alchimia’. Il progetto si contraddistingue per sonorità che attingono prevalentemente dalla musica Soul, Neo Soul e dall’R&B italiano. Cinque delle sette tracce dell’ep vedono, inoltre, il featuring di tanti artisti del panorama musicale italiano, tra cui Davide Shorty, Clementino, Tormento, Serena Brancale e Sissi. 

“Due anni: sembra un’infinità. Due anni – racconta Ainé, all’anagrafe Arnaldo Santoro – per capire chi sono, cosa voglio dalla Musica e cosa lei vuole da me; due anni per stabilire cosa nella mia vita conta davvero. Due anni di ricerca costante e di lavoro su me stesso, per cambiare, tornare indietro, andare avanti. Per migliorare come persona e come artista, ma soprattutto come essere umano. Alla fine di questo viaggio introspettivo, di questa ricerca immersiva, e dopo tanti incontri e scontri con me stesso (tra Arnaldo e Ainé) ho trovato il mio punto di svolta, la luce in fondo al tunnel: ho trovato, insomma, quella ‘Alchimia’ che cercavo da così tanto tempo”. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Spettacolo Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *