Accorsi magistrato su Rai1: “Un padre salverebbe sempre il proprio figlio”


“Un padre che ha investito tutto in un lavoro onorevole e onorabile e che per un caso della vita spazza via tutto”. E’ il personaggio che Stefano Accorsi interpreta in ‘Vostro Onore’, serie in 4 serate in prima visione su Rai 1 da lunedì 28 febbraio, con la regia di Alessandro Casale, prodotta da Indiana Production con Rai Fiction. Accorsi è un magistrato milanese noto per la sua integrità, in corsa per la carica di presidente del Tribunale di Milano. Ma quando il figlio investe con la macchina il giovane esponente di una famiglia criminale, il giudice si scopre pronto a tutto pur di proteggerlo, anche a costo di una terribile discesa agli inferi. “Non avevo visto la serie israeliana e americana che ha ispirato la fiction – aggiunge l’attore – e guardando le sceneggiature l’ho trovato un progetto coinvolgente. Lo spettatore, e io stesso, ci facciamo questa domanda: è giusto, lo posso capire, lo posso giustificare? Il genitore – ammette – istintivamente vuole salvare la vita del figlio, la sua è una scelta atavica”.  

“Ci sono delle cose di fronte alle quali si agisce e non si pensa – spiega Accorsi – La cosa bella di questa serie è che ti mette di fronte a degli interrogativi. I copioni erano molto efficaci e la volontà era di fare un prodotto coinvolgente e condivisibile. E’ stato un lavoro impegnativo ma anche divertente, girato in Italia, dove abbiamo capacità tecniche altissime. Ho un figlio adolescente – aggiunge – e mi sono proiettato in questa situazione così estrema. Ci sono quesiti che la serie mi ha lasciato e che mi sono posto. Il personaggio che interpreto è all’apice della carriera e lo proiettiamo nel dilemma di salvare il figlio”.  

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Spettacolo Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.