8 marzo, Lidl: donati 40mila euro a Di.Re. e Salute Donna Onlus


Una donazione di 40mila euro, equamente suddivisa, a favore delle associazioni D.i.Re. ‘Donne in rete contro la violenza’ e Salute Donna Onlus. L’iniziativa è di Lidl Italia, catena di supermercati con oltre 680 punti vendita su tutto il territorio nazionale, in occasione della Festa della Donna 2021. 

Un gesto di vicinanza dell’azienda, con oltre 18.500 collaboratori di cui oltre il 60% sono donne, ai temi più delicati con cui il mondo femminile si confronta quotidianamente. 

“Siamo orgogliosi di aver rinnovato anche quest’anno il nostro impegno nei confronti delle Donne. Dare un piccolo contributo in una giornata simbolica come la Festa della Donna rappresenta un messaggio importante e un sostegno concreto verso coloro che ogni giorno affrontano problemi di salute o subiscono atti di violenza – spiega Alessia Bonifazi, Responsabile Comunicazione&Csr di Lidl Italia – Ci auguriamo che questo gesto sia in grado di supportare l’universo femminile e che, soprattutto, possa sensibilizzare la popolazione sull’importanza dell’aiuto fisico e psicologico di cui hanno bisogno molte donne che affrontano momenti di vita complicati”.  

L’Associazione Nazionale D.i.Re ‘Donne in Rete contro la violenza’ (www.direcontrolaviolenza.it) è la prima associazione italiana a carattere nazionale di centri antiviolenza non istituzionali e gestiti da associazioni di donne, che affronta il tema della violenza maschile sulle donne secondo l’ottica della differenza di genere, collocando le radici di tale violenza nella disparità di potere tra uomini e donne nei diversi ambiti sociali.  

Salute Donna Onlus (www.salutedonnaonlus.it) è una realtà grazie alla quale donne colpite da patologie tumorali possono trovare conforto attraverso il supporto di psicologhe professioniste. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Economia Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *