25 aprile, Vauro ‘contestato’ in piazza: “Ma cosa dice?”


“Ma cosa dici?”. Vauro, in piazza a Roma per il 25 aprile, viene ‘contestato’ da una signora che partecipa alla manifestazione per celebrare la Liberazione. Il vignettista si esprime contro l’invio di armi all’Ucraina e critica anche il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella (“Affermo, prendendomi la responsabilità, che il presidente Mattarella non è più il garante della Costituzione”) quando, durante il collegamento con L’Aria che tira su La7, viene interrotto da una signora che esibisce sulla maglietta la scritta ‘ostinatamente antifascista’. “Quando uno mi aggredisce, mi devo poter difendere. Se sono aggredita, come faccio a difendermi? Non è possibile accettare una cosa del genere”, dice la signora. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Ultima ora