Connect with us

Esteri

Biden non si arrende: “Elezione più importante della...

Published

on

Biden non si arrende: “Elezione più importante della nostra vita, io la vincerò”

Intanto, però, i finanziatori dem danno per scontato il passaggio di testimone con Harris e cercano un vicepresidente. Trump quasi dai record nei sondaggi, avanti anche nelle raccolte fondi

Joe Biden - Afp

"Questa è l'elezione più importante della nostra vita e io la vincerò". Il presidente degli Usa e candidato dem alla Casa Bianca Joe Biden non molla e, in un nuovo messaggio su X, non appare per nulla intenzionato a cedere alle sempre più crescenti, e pubbliche, pressioni a farsi da parte rinunciando alla corsa per la rielezione.

Se Biden continua a resistere all'assalto, però, i finanziatori del partito democratico non solo danno per scontato che il presidente dovrà passare il testimone a Kamala Harris, ma stanno anche lavorando per scegliere il suo vicepresidente. E' quanto rivela il Washington Post, citando quattro fonti informate che spiegano come figure influenti del partito siano sempre più inquiete e preoccupate per restringersi del tempo a disposizione per il passaggio di consegne.

Secondo queste fonti, in questi giorni sono stati contattati i team dei governatori di Pennsylvania e Kentucky, Josh Shapiro e Andy Beshear. Ed è stato espresso dai finanziatori l'interesse a valutare anche i nomi del governatore della North Carolina, Roy Cooper, della governatrice del Michigan, Gretchen Whitmer, e del senatore dell'Arizona, Mark Kelly.

Ci potrebbero tuttavia essere ricorsi legali in alcuni Stati se Biden non sarà il candidato alle presidenziali dei novembre. E' un po' una previsione e un po' una minaccia quella di Mike Johnson, lo Speaker repubblicano della Camera, che avvisa che non potrebbe essere così facile sostituire in extremis il nome del candidato alla Casa Bianca sulle schede elettorali di tutti i 50 stati americani.

"I democratici hanno un vero problema, ogni stato ha il suo sistema elettorale, questo è il nostro sistema costituzionale", ha detto il repubblicano, intervistato dalla Cnn, sottolineando che in qualche stato potrebbe essere "una reale difficoltà" cambiare il candidato.

"Biden è stato scelto dopo un lungo processo democratico in cui 14 milioni di persone hanno partecipato alle primarie - ha continuato lo Speaker - sarebbe molto interessante vedere se il cosiddetto partito della democrazia di riunisce dietro le quinte, spinge un bottone e mette qualcun altro nel ticket".

Trump quasi record nei sondaggi, per 60% dem Biden deve ritirarsi

Intanto, dopo il tentato assassinio del 13 luglio, sale il gradimento per Donald Trump, arrivando al 40%, ad un passo dal record mai registrato negli ultimi anni dal tycoon del 42%. E' quanto emerge da un nuovo sondaggio Abcnews/Ipsos, che mostra anche come il 60% degli elettori democratici vuole che Biden faccia un passo indietro.

La popolarità del presidente è infatti più bassa di quella di Trump, al 32%, con il tasso di impopolarità al 55%, quello dell'ex presidente è al 51%. In generale il 55% degli americani non è soddisfatto di Biden come candidato, ma è interessante notare che è più alto il numero dei repubblicani che vuole che rimanga in corsa, il 44%, di quello dei democratici, il 39%.

Per quanta riguarda i possibili sostituti di Biden nella corsa per la Casa Bianca, la vice presidente Kamala Harris è quella che ha il gradimento più alto, il 35%, con un tasso di sgradimento al 46%. Ma la sua popolarità sale al 55% tra gli afroamericani e al 38% tra gli ispanici, un tasso più alto di quello di Biden, mentre Trump ha il 15% di gradimento nel primo gruppo e il 37% nel secondo.

Tycoon avanti anche nella raccolta fondi

A conferma di una posizione di forza sempre più solida in vista delle presidenziali di novembre, Trump ha intanto annullato quello che fino a pochi mesi fare era l'enorme vantaggio di Biden dal punto di vista dei fondi elettorali. E' quanto emerge dai dati relativi al mese di giugno, presentati ieri alla commissione elettorale federale, che attestano che il mese scorso il partito repubblicano ha raccolto una somma record di 66 milioni, avendo quindi nelle casse 102 milioni, quasi il doppio di quanto aveva alla fine di maggio.

Nettissimo è il distacco con i democratici che hanno raccolto a giugno 39 milioni di dollari e avevano a fine giugno 78 milioni nelle casse. E anche la campagna di Trump a fine giugno aveva nelle casse 285 milioni di dollari, sorpassando quindi quella di Biden che ne aveva 240. Un sorpasso molto significativo se si considera che fino a poco tempo fa il tycoon era sempre indietro su questo fronte, anche perché molti dei fondi raccolti finivano nelle spese legali delle sue tante cause.

Ora Biden si trova non solo con meno soldi in cassa ma anche con lo spettro della fuga di molti grandi finanziatori del partito e della sua campagna, in questo momento di enorme incertezza con il numero di chi chiede pubblicamente al presidente di rinunciare alla corsa che cresce di ora in ora. Al momento sono 37 i democratici del Congresso, compresi due senatori, che hanno chiesto a Biden di fare un passo indietro.

Un team di giornalisti altamente specializzati che eleva il nostro quotidiano a nuovi livelli di eccellenza, fornendo analisi penetranti e notizie d’urgenza da ogni angolo del globo. Con una vasta gamma di competenze che spaziano dalla politica internazionale all’innovazione tecnologica, il loro contributo è fondamentale per mantenere i nostri lettori informati, impegnati e sempre un passo avanti.

Esteri

Harris, primo comizio verso nomination: “Conosco i...

Published

on

La vicepresidente parla a Milwaukee: "Vinceremo le elezioni"

Kamala Harris

"Ho avuto a che fare con predatori sessuali, truffatori, imbroglioni. Conosco i tipi come Donald Trump". Kamala Harris, lanciata verso la nomination democratica per le elezioni del 5 novembre, nel primo comizio dall'uscita di scena di Joe Biden attacca il candidato repubblicano alla presidenza degli Stati Uniti. Harris sbarca a Milwaukee, in Wisconsin, in uno degli stati chiave delle elezioni. Sale sul palco davanti a circa 3000 persone, sulle note di Freedom di Beyoncé.

L'omaggio a Biden

La vicepresidente esordisce con una dedica all'"incredibile presidente Joe Biden", che domenica ha annunciato il ritiro della sua candidatura. "Servire come vicepresidente è stato uno dei più grandi onori della mia intera vita. I risultati raggiunti da Joe nella sua carriera e in particolare negli ultimi 3 anni non hanno eguali, nel suo mandato ha superato quello che altri presidenti hanno fatto in due mandati. Sono onorata di avere il suo endorsement in questa corsa", dice Harris.

"La strada per la Casa Bianca passa attraverso il Wisconsin. E per vincere nel Wisconsin, contiamo su di voi proprio qui a Milwaukee. E tutti voi ci avete aiutato a vincere nel 2020. E nel 2024, vinceremo di nuovo", aggiunge.

Pronta per la nomination

"Stamattina ho appreso che abbiamo il sostegno di un numero sufficiente di delegati per ottenere la nomination democratica. Vi prometto che trascorrerò le prossime settimane continuando a unire il nostro partito in modo che siamo pronti a vincere a novembre. Mancano 105 giorni alle elezioni, abbiamo molto da fare ma il duro lavoro non ci spaventa. E vinceremo in queste elezioni. Sì, vinceremo", dice ancora.

L'attacco a Trump

Quindi, l'attacco a Trump: "Sono stata procuratrice della California e prima sono stata un procuratore in aula. Ho affrontato autori di reati di ogni genere: predatori che abusavano delle donne, truffatori che imbrogliavano i consumatori, imbroglioni che violavano le regole per il proprio tornaconto. Quindi, ascoltatemi quando dico che conosco i tipi come Donald Trump. E in questa campagna, vi prometto, metterò in campo orgogliosamente il mio curriculum contro il suo ogni giorno della settimana", aggiunge prima di snocciolare alcune condanne che Trump ha subito nella sua carriera: "Ma questa campagna non è solo 'noi contro Donald Trump', riguarda anche le persone per cui lottiamo".

"Trump fa affidamento sul supporto di miliardari e grandi corporation. Un paio di mesi fa a Mar-a-Lago ha fatto promesse alle società petrolifere in cambio di donazioni per un miliardo di dollari. Noi, al contrario, stiamo facendo una campagna elettorale sostenuta dal popolo. E abbiamo appena avuto le migliori 24 ore nella raccolta fondi di base nella storia della campagna presidenziale", scandisce. "Poiché siamo una campagna trascinata dal popolo, saremo una presidenza che mette al primo posto il popolo", dice.

Lo scontro tra due visioni

"In questa campagna si confrontano due visioni: noi ci concentriamo sul futuro, gli altri sul passato. Noi crediamo in un futuro in cui ciascuno possa andare avanti, nessun bambino debba crescere in povertà, ogni lavoratore possa iscriversi ad un sindacato, ogni persona abbia un'assistenza sanitaria accessibile", dice Harris.

"Crediamo in un futuro in cui ogni anziano possa andare in pensione in maniera dignitosa. Rafforzare la classe media sarà uno degli obiettivi principali della mia presidenza: quando la middle classe è forte, l'America è forte. Donald Trump vuole riportare il paese al passato e indebolire la classe media", dice puntando il dito contro l'avversario. "L'America ha già conosciuto questo passato fallimentare, non ci torneremo. La nostra è una battaglia per il futuro e per la libertà".

Continue Reading

Esteri

Francia, Macron: “Nuovo governo dopo le Olimpiadi di...

Published

on

Il presidente annuncia: nessun cambio prima di metà agosto

Emmanuel Macron

La Francia non avrà un nuovo governo prima di metà agosto. E' il presidente Emmanuel Macron a delineare la road map dopo le elezioni che hanno consegnato al paese un assemblea nazionale senza una maggioranza assoluta. Mentre la sinistra preme sul presidente della Repubblica affinché nomini Lucie Castets, Macron ha rinviato qualsiasi cambio di governo a "metà agosto", "appena possibile" dopo le Olimpiadi. "Ho scelto la stabilità, con ministri che hanno avuto un impegno notevole", ha ricordato il Capo dello Stato, ritenendo che "non siamo attualmente in grado di cambiare le cose" .

"La questione non è il nome espresso da un gruppo politico, la questione è quale maggioranza potrà emergere nell'Assemblea", ha aggiunto.

Continue Reading

Esteri

Kamala Harris è ‘brat’, una star del pop può...

Published

on

Charli XCX definisce la vicepresidente 'brat': cosa significa il termine che è diventato virale

Charli XCX

Kamala Harris da un paio di giorni è 'brat' e questo, nelle elezioni presidenziali Usa del 5 novembre 2024, può fare la differenza. Harris, 59 anni, è la candidata in pectore dei dem alla Casa Bianca da appena tre giorni ma già sui social impazzano innumerevoli meme che la vedono protagonista.

Immediatamente dopo il clamoroso annuncio della rinuncia di Joe Biden, infatti, star, influencer liberal e progressisti si sono messi al lavoro a sostegno di Harris, con l'obiettivo di mobilitare uno dei settori dell'elettorato dem, i più giovani, che era maggiormente a rischio con la candidatura dell'81enne presidente.

Cosa significa brat

L'endorsement digitale più gradito alla Harris è arrivato dalla star del pop inglese Charli XCX - al secolo Charlotte Emma Aitchison - che poche ore dopo la rinuncia di Biden ha postato "Kamala is Brat", riferendosi al titolo del suo sesto album diventato il concetto e il manifesto di vita dell'estate 2024. Essere brat, spiega la cantautrice, vuol dire essere "una ragazza che è un po' un casino, le piace divertirsi e forse a volte dice cose stupide, molto onesta, diretta, un po' volatile, questo è brat".

L'essere brat ha anche un colore, il verde lime della copertina dell'album della cantante, diventato subito il colore dell'estate. Immediata la risposta del team Harris che ha subito adottato il verde 'brat' sul sito ufficiale di X e usato per scrivere il nome della vice presidente gli stessi caratteri usati da Charli XCX sull copertina del suo album.

Subito sensibile a Kamala Brat è stata la comunità Lgbt: poche ore dopo l'annuncio del ritiro di Biden, sono apparsi sui social foto e video di persone sulla spiaggia di Fire Island, la destinazione balneare preferita dalla comunità gay di New York, che indossavano magliette verde brat con la scritta Kamala, con gli stessi caratteri dell'album di Charli XCX.

"Le magliette di Brat Kamala sono già a Fire Island, i gay si muovono così velocemente", è uno dei commenti degli utenti, alcuni dei quali hanno anche dato un altro nome in codice alla democratica, 'mother'. "Biden è fuori, Mother Kamala è il tuo momento", si legge in un post.

Infine cè la coconut, la noce di cocco. Tutto è iniziato da una battuta infelice di Harris nel maggio del 2023, quando disse "ma che credete che io sia caduta da un albero di noci di cocco?", per intendere come tutto sia in un contesto. Da allora il video ha continuato a circolare sulla rete, ma è stato solo dal 28 giugno scorso - il giorno dopo del disastro di Biden al dibattito di Atlanta e l'inizio delle richieste di un passo indietro da parte dell'anziano presidente - che è cominciato a crescere il numero delle ricerche su Google search del video e dei meme collegati.

Secondo alcuni questi meme stanno aiutando Harris a generare una presenza organica sui social media cari alla Gen Z, una presenza che la potrebbe aiutare una volta diventata la candidata ufficiale, presentando un volto auto-ironico e in grado di divertirsi anche dicendo a volte cose stupide. Appunto una brat.

"Harris non si prende troppo sul serio, sa come divertirsi, è disposta ad essere un po' meno rigida dei tradizionali candidati alla presidenza e penso che questo sia un bene per queste elezioni", spiega a Nbcnews Marianna Pecora, ventenne studentessa della George Washington University che guida Voters for Tomorrow, gruppo di mobilitazione politica della Gen Z. Per lei i meme di Harris non sono solo un modo per ridere, ma anche l'indicazione della possibilità di un maggiore sostegno tra i giovani.

Continue Reading

Ultime notizie

Sport12 minuti ago

Parigi 2024, stella del dressage rinuncia alle Olimpiadi:...

La britannica Dujardin non parteciperà ai Giochi Primo 'caso' alle Olimpiadi di Parigi 2024. Charlotte Dujardin, stella britannica del dressage,...

Cronaca50 minuti ago

Crollo Scampia, il dolore di Geolier: “Abbandonati e...

"Così non si può", scrive il rapper napoletano su Instagram Su Instagram il grido di dolore di Geolier per Scampia,...

Cronaca2 ore ago

Catania, donna trovata impiccata in casa di villeggiatura:...

Con il compagno, che ieri sera aveva lasciato l'abitazione, la 30enne aveva avuto una lite A Fondachello, frazione marinara di...

Cronaca2 ore ago

SuperEnalotto, numeri combinazione vincente oggi 23 luglio

Nessun '6' né '5+1', realizzati due 5. Jackpot sale a 52.8 milioni Nessun '6' né '5+1' all'estrazione del SuperEnalotto di...

Esteri2 ore ago

Harris, primo comizio verso nomination: “Conosco i...

La vicepresidente parla a Milwaukee: "Vinceremo le elezioni" "Ho avuto a che fare con predatori sessuali, truffatori, imbroglioni. Conosco i...

Esteri2 ore ago

Francia, Macron: “Nuovo governo dopo le Olimpiadi di...

Il presidente annuncia: nessun cambio prima di metà agosto La Francia non avrà un nuovo governo prima di metà agosto....

Economia3 ore ago

Poste, rinnovato contratto: aumento di 230 euro e...

Valido fino al 31 dicembre 2027. Dipendenti riceveranno inoltre un importo una tantum di 1000 euro lordi medi a settembre...

Politica3 ore ago

Decreto carceri, opposizioni abbandonano lavori commissione...

La scelta di Pd, M5S, Avs e Italia Viva dopo il no a tutti gli emendamenti: "Ottusa e cinica chiusura...

Esteri3 ore ago

Kamala Harris è ‘brat’, una star del pop può...

Charli XCX definisce la vicepresidente 'brat': cosa significa il termine che è diventato virale Kamala Harris da un paio di...

Esteri4 ore ago

Biden negativo al covid: “Non ha più sintomi”

Il medico personale del presidente Usa: "Continuerà a essere monitorato per eventuali ricomparse". Mercoledì il discorso alla nazione Il presidente...

Cronaca4 ore ago

Balneari, grido d’allarme in lettera a Gualtieri:...

Operatori turistici e balneari: "La 'Ostia by night' un nostalgico ricordo. Siamo a luglio inoltrato e le autorizzazioni non arrivano"...

Lavoro4 ore ago

Turismo, Leonardo Hotels lancia la partnership con Ferrari...

Parte per un esclusivo viaggio 'From Rome to Paris in Red' Leonardo Hotels lancia la partnership con Ferrari Club Passione...

Cronaca4 ore ago

Si schianta con il parapendio su pista ciclabile, morto...

E' accaduto a Malcesine (Verona) Un turista svedese di 29 anni è morto oggi, nel primo pomeriggio, a Malcesine (Verona),...

Lavoro5 ore ago

Scampia, l’esperta: “Difficile dire ora causa...

Pecce ad Adnkronos/Labitalia, 'strutture hanno vita, funzionalità, degrado e vanno manutenute e controllate come si fa con una macchina' "Io...

Cronaca5 ore ago

Cade da un’altezza imprecisata, morto operaio 22enne...

Ha riportato lezioni multiple Grave incidente sul lavoro questo pomeriggio nell’Alessandrino. Un 22enne, per cause ancora in corso di accertamento,...

Economia5 ore ago

Tovaglieri (Gruppo ID): “No al divieto dei gas...

“Sono in prima linea per un cambio di rotta nelle politiche energetiche comunitarie, per un’Europa che investa sui gas rinnovabili...

Cronaca5 ore ago

Veglia cadavere della madre in casa per un mese, saponette...

E’ successo a Teramo. La slama coperta di lenzuoli bagnati sul letto anche per con conservare meglio la salma Ha...

Spettacolo5 ore ago

Slash, morta figlia di 25 anni: la scia di lutti tra...

La figliastra del chitarrista dei Guns n’Rose nata dall’unione tra la sua attuale compagna Meegan Hodges e Mark Knight Grave...

Economia5 ore ago

Fidanza (ECR): “Sostenibilità e competitività per un...

“Con la rielezione di Ursula Von der Leyen come presidente della Commissione Europea rimane aperto un dibattito che ha toccato...

Economia5 ore ago

Squeri (FI): “Lontani dall’elettrico, c’è bisogno di...

“Attualmente è inverosimile pensare che tutti utilizzino auto elettriche, sia per i tempi che questo richiede, sia perché non è...