Connect with us

Cultura

Quel collaudo finito in tragedia, così morì...

Published

on

Quel collaudo finito in tragedia, così morì trent’anni fa il pilota Alitalia Alberto Nassetti: la sua vita raccontata in un libro

Alberto Nassetti

Un folle volo di soli 35 secondi trent’anni fa mise fine a Tolosa alla vita di Alberto Nassetti, pilota Alitalia. Era il 30 giugno 1994 quando il ventisettenne primo ufficiale della compagnia di bandiera salì a bordo, come passeggero di un volo di collaudo di un Airbus A330 che, nelle intenzioni del costruttore europeo, avrebbe dovuto dimostrare l’affidabilità del loro primo modello di lungo raggio anche nel caso uno dei due motori andasse in avaria durante il decollo. Il test però non andò come aveva previsto l’Airbus e il suo capo collaudatore, l’inglese Nick Warner, che era ai comandi dell’aereo.

Alberto Nassetti verrà ricordato in un evento organizzato dal fratello Filippo al Teatro degli Arrischianti di Sarteano, il paese toscano dove è sepolto. La famiglia, di origini bolognesi e residenti da tempo a Ostia, frequenta il comune toscano da prima della tragedia. Filippo Nassetti presenterà, con il vicedirettore del Tg5 Giuseppe De Filippi, il libro “Molte aquile ho visto in volo” (Baldini Castoldi) dove ha raccontato la vita del fratello.

Alberto Nassetti era un giovane pilota molto apprezzato nell’ambiente dell’aviazione, poiché tre anni prima della morte era riuscito a riottenere, dai medici dell’Aeronautica Militare, l’abilitazione al volo dopo aver subito l’asportazione di un tumore al cervello. Si trattò del primo caso al mondo e proprio per aver dimostrato questa tenacia nel non perdere il lavoro che sognava da bambino, fu scelto per andare a Tolosa a svolgere la relazione tecnica sul nuovo modello di Airbus.

Nel 2005 il presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, ha insignito Alberto Nassetti e Pier Paolo Racchetti, l’altro pilota italiano a bordo del volo precipitato a Tolosa, di una medaglia d’oro al merito civile e qualche giorno fa il presidente Mattarella, tramite una lettera del suo portavoce Giovanni Grasso, ha inviato a Filippo Nassetti i suoi sentimenti di vicinanza e di auguri per il pieno successo dell'iniziativa. A Nassetti e Racchetti sono state intitolate anche due vie dell’aeroporto di Fiumicino, rispettivamente quella della sede e del centro addestramento di Ita Airways.

All’evento, che ha il patrocinio del comune di Sarteano e si svolgerà alle ore 17 di domenica 30 giugno, sono attesi numerosi piloti e professionisti del mondo dell’aviazione che arriveranno in Toscana da varie parti d’Italia.

Un team di giornalisti altamente specializzati che eleva il nostro quotidiano a nuovi livelli di eccellenza, fornendo analisi penetranti e notizie d’urgenza da ogni angolo del globo. Con una vasta gamma di competenze che spaziano dalla politica internazionale all’innovazione tecnologica, il loro contributo è fondamentale per mantenere i nostri lettori informati, impegnati e sempre un passo avanti.

Cultura

I 70 anni della tv e i 100 della radio in ‘Tanti...

Published

on

I 70 anni della tv e i 100 della radio in 'Tanti auguri' di Marco Carrara

Marco Carrara è l’autore di 'Tanti Auguri', il libro ufficiale Rai dedicato ai 70 anni di Tv e ai 100 di radio, in uscita a ottobre per Rai Libri. Nella prossima stagione tv aumenteranno gli impegni per Marco Carrara: il suo 'Timeline', l’unico programma Rai dedicato ai social media, torna con una durata maggiore e con più puntate da domenica 8 settembre alle 10.35 su Rai 3. Prosegue anche la presenza ad 'Agorà', il talk show di Rai 3 di cui è ormai volto storico da 8 anni.

Marco Carrara ha condotto il suo primo programma di informazione Rai all'età di venticinque anni. Giornalista professionista, bergamasco classe 1992, è Cavaliere della Repubblica italiana e tra i 40 giovani più influenti in Italia secondo Fortune. È membro di Unicef NextGen, Ambasciatore FAI e presentatore della maratona Telethon contro le malattie genetiche rare.

Continue Reading

Cultura

‘Libri sotto l’ombrellone’, il consiglio...

Published

on

"Suggerisco 'Nessuno su questa terra' dello scrittore spagnolo Víctor del Árbol"

'Libri sotto l'ombrellone', il consiglio di Francois Morlupi

Un noir "struggente" e "amaro" e un libro incompiuto iniziato da uno scrittore e concluso da un altro. François Morlupi, autore della serie de 'I Cinque di Monteverde' - una squadra di poliziotti formata da persone ordinarie che opera nell'omonimo quartiere romano - offre come suggerimento di lettura per chi è pronto ad andare in vacanza "un libro che ho letto recentemente che mi è piaciuto moltissimo. E' scritto dal romanziere spagnolo Víctor del Árbol ed è intitolato 'Nessuno su questa terra' (Elliot). E' un noir struggente, amaro, molto malinconico che affonda le radici nel passato", afferma Morlupi all'AdnKronos.

Un romanzo con al centro un poliziotto che "torna nella sua Galizia per incontrare dopo tanto tempo degli amici che, però, sono cambiati". Il fatto particolare è che questi "amici stranamente iniziano a morire uno dopo l'altro", accusando il poliziotto della loro fine. "E' un personaggio molto particolare. Gli hanno diagnosticato un cancro, a quanto pare irrecuperabile, ed è stato messo fuori servizio dalla polizia perché ha picchiato una persona. Quando ho parlato con l'autore mi ha confidato che si è ispirato molto a Camus e all'esistenzialismo. E' un noir atipico, ma al tempo stesso potente, che merita", dice Morlupi.

Il libro che invece lo scrittore ha ora tra le mani "ha poco a che fare con il noir. Sono un fan di Michael Crichton, l'autore di romanzi meravigliosi tra cui 'Jurassic Park' e 'Il mondo perduto' e della sceneggiatura di 'E.R. - Medici in prima linea'". Di Crichton, morto nel 2008, "è ora uscito con Longanesi 'Eruption'. E' un romanzo incompiuto finito da James Patterson, un altro scrittore che ha venduto milioni di copie". Il libro è un racconto su un certo tipo di fantascienza "che possiamo toccare con mano, con teorie molto valide", conclude Morlupi.

Continue Reading

Cultura

‘Mediterranea-La civiltà blu’, rassegna al via...

Published

on

Un'edizione particolarmente importante alla luce dell’attuale dibattito politico in Italia e in Europa

'Mediterranea-La civiltà blu', rassegna al via dal 30 luglio a Sabaudia

Torna il 30 luglio a Sabaudia (Latina) la manifestazione culturale 'Mediterranea - La Civiltà Blu'. La rassegna vedrà, per tutto il mese di agosto, la partecipazione e gli interventi di personalità della politica, della cultura, dell'economia e del giornalismo, che si alterneranno in dibattiti ed eventi. Tra i protagonisti che si avvicenderanno sul palco della manifestazione nella storica località della costa laziale: i ministri degli esteri Antonio Tajani, della Salute Orazio Schillaci e dell'interno Matteo Piantedosi, il viceministro alla Giustizia Francesco Paolo Sisto, il presidente dell'Anm Giuseppe Santalucia, il sottosegretario all’Innovazione Tecnologica e Transazione Digitale Alessio Butti; Elisabetta Belloni, Direttore Generale Dis; Filippo Patroni Griffi, Giudice Corte Costituzionale; Alessandra Priante, Presidente Enit e Massimo Comparini, Amministratore Delegato Thales Alenia Space Italia.

“Questa quarta edizione - commenta Erminio Fragassa, ideatore di Mediterranea e presidente della società Micromegas che organizza e produce l’evento - è particolarmente importante alla luce dell’attuale dibattito politico in Italia e in Europa. Con 'Mediterranea' vogliamo offrire momenti di riflessione per riprendere fiato dopo un inizio estivo molto serrato, occupato dalle elezioni europee e un G7 italiano tutt’altro che sottotono. L’autunno sarà ancora più impegnativo per l’economia, le riforme, la sanità e l’innovazione e vorremmo che Mediterranea rendesse più facile il confronto politico e sociale".

Molti i temi che saranno affrontati nel corso delle serate moderate da Andrea Pancani, vicedirettore del Tg La7. "L’edizione di quest’estate cade subito dopo le elezioni Europee, prima di quelle americane e nel pieno di due guerre e dei nuovi equilibri geopolitici e di geosicurezza, con la crisi climatica e la sfida dell’Intelligenza artificiale - prosegue - tutti temi che si riverberano sulla politica e sull’economia di casa nostra. Per questo sarà prezioso parlarne con i diretti protagonisti davanti ad una platea, negli anni sempre crescente, di cittadini e turisti attenti al mondo che ci circonda". Il 3 agosto, inoltre, torna il Premio Catricalà, appuntamento anche questo arrivato alla sua quarta edizione, in memoria di Antonio Catricalà, figura di grande servitore dello stato che si è contraddistinto in molti ruoli istituzionali in settori cruciali dello Stato. I premiati di questa edizione saranno l’Ambasciatrice Elisabetta Belloni (Direttore Generale Dis) e Filippo Patroni Griffi (Giudice Corte Costituzionale).

Continue Reading

Ultime notizie

Spettacolo1 ora ago

Venezia 81, un elefante in Laguna nell’immagine del...

E' firmata da Lorenzo Mattotti, autore anche della sigla L'illustratore e autore italiano Lorenzo Mattotti firma per il settimo anno...

Politica2 ore ago

Basta con ‘sindaca’ e ‘rettrice’,...

E per chi non si adegua spunta la sanzione, con una multa prevista fino a 5mila euro. Potente: "Preservare integrità...

Cronaca2 ore ago

Scuola, Marcello Pacifico rieletto presidente nazionale...

Per acclamazione, dopo due giorni di Congresso nazionale del sindacato: "Continuiamo a combattere insieme" È stato rieletto presidente nazionale del...

Sport2 ore ago

Atp Gstaad, Berrettini trionfa: Halys ko in 2 set

L'azzurro si regala un bel bis imponendosi senza troppi problemi in due set con il punteggio di 6-3, 6-1 sul...

Cronaca2 ore ago

Genova, neonato colpito alla testa durante lite tra i...

Ricoverato al Gaslini, non sarebbe in pericolo di vita Un neonato di 3 mesi è stato colpito alla testa durante...

Politica2 ore ago

Vannacci: “Io capo di nuova forza con legami esteri?...

"Strano che questa volta non abbia detto 'Vannacci si deve vergognare...'" "Sempre comico ascoltare Renzi, strano che questa volta non...

Ultima ora2 ore ago

Perugia, ragazzo ucciso a coltellate a Spoleto dopo lite:...

Il giovane, inizialmente soccorso da un passante e poi trasportato in ospedale, è successivamente deceduto a causa delle gravi lesioni...

Economia2 ore ago

Boom del falso Made in Italy, in 2023 sequestrati oltre 7...

Beni più contraffatti i capi di abbigliamento La contraffazione del Made in Italy continua a diffondersi in tutto il mondo...

Ultima ora3 ore ago

Torino, giornalista de La Stampa: “Sono stato...

E' accaduto in via Cellini all'esterno dell'Asso di Bastoni. Cirio: "Violenza è inaccettabile e va condannata sempre"  Giornalista de La...

Esteri3 ore ago

Trump in Michigan, primo comizio dopo attentato: insulti ad...

L'ex presidente Usa torna alla vecchia retorica. Xi e Putin sono "intelligenti e amano i loro Paesi', apprezzamenti anche per...

Ultima ora4 ore ago

Furti in casa in estate, i consigli per scongiurarli

Il vicequestore Polizia di Stato: "Ladri sempre più esperti, ma funziona far controllare casa a un amico" E' di oggi...

Cronaca4 ore ago

Mantova, 55enne violentata mentre rientrava a casa in...

Arrestato in flagranza di reato un 24enne Violentata mentre rientrava a casa in bicicletta dopo una serata trascorsa alla rituale...

Ultima ora4 ore ago

Napoli, doppia sparatoria nella notte: feriti due 20enni

Gambizzato un pregiudicato 25enne, l'altro ragazzo ferito all'addome Doppia sparatoria nella notte a Napoli. In via Carbonara un pregiudicato 25enne...

Esteri5 ore ago

Attacco Israele in Yemen, ecco perché: chi sono gli Houthi

I miliziani sciiti sono eredi del movimento religioso 'Gioventù credente' creato da Muḥammad al-Ḥouthi nel 1992 Israele conferma di aver...

Politica5 ore ago

Renzi e il campo larghissimo: “Meglio ala moderata,...

L'ex premier sul campo larghissimo: "Meglio ala moderata, che inseguire un ipotetico terzo polo. Io sono professionista della politica" "Piaccia...

Esteri6 ore ago

Alta tensione Israele-Houthi, Idf: “Abbattuto missile...

Tel Aviv conferma raid su Hodeida in Yemen. Portavoce Houthi: "Almeno 3 morti e 87 feriti" Israele ha confermato di...

Cronaca7 ore ago

Insetti più aggressivi con il caldo, come difendersi da...

Ogni anno in Italia muoiono fino a 20 persone a causa delle punture di vespe e calabroni. Medici Ambiente: "Danni...

Ultima ora7 ore ago

Coppia gay aggredita a Roma, identificati i 4 responsabili

Si tratterebbe di una ragazza e tre ragazzi, tutti poco più che ventenni e incensurati Sono stati identificati dai carabinieri...

Ultima ora7 ore ago

Trump, Secret Service ha respinto richieste per misure di...

Il tycoon a una settimana dall'attentato: "C'erano miei sostenitori che urlavano, una donna con la maglietta rossa gridava 'uomo sul...

Ultima ora14 ore ago

Trump, primo comizio dopo l’attentato e Biden nel...

L'ex presidente in Michigan: "Biden ha preso i voti alle primarie e ora non lo vogliono alle elezioni". Una settimana...