Connect with us

Immediapress

HKSTP’s Startup BioMap Secured Funding from HKIC for AI and...

Published

on

HKSTP’s Startup BioMap Secured Funding from HKIC for AI and Biotech Development

Clara Chan, CEO of HKIC (left), and Wei Liu, CEO of BioMap (right) signed the strategic partnership agreement, witnessed by Paul Chan, Financial Secretary of the Hong Kong SAR Government (centre)

HONG KONG SAR - Media OutReach Newswire - 24 June 2024 - Hong Kong Science Park Corporation (HKSTP) congratulates BioMap, a Park company, on its strategic partnership with the Hong Kong Investment Corporation Limited (HKIC) to jointly propel innovation across multiple sectors including biopharmaceuticals, green technology, and new industrialisation, further cementing Hong Kong's position as an international hub for innovation and technology.

BioMap, a pioneering company at the intersection of artificial intelligence and the life sciences sector, integrates cutting-edge AI with biotechnology to accelerate research and development and design novel proteins in areas such as pharmaceuticals and enzymes. Earlier this year, BioMap established its presence at the Science Park and will launch its inaugural BioMap Innovation Hub in Hong Kong, aimed at expanding their global operations. HKSTP continues to provide comprehensive infrastructure and professional services, enabling BioMap's engagement with a diverse range of partners and investors.

Albert Wong, CEO of HKSTP (left) congratulates Wei Liu, CEO of BioMap on the company’s business expansion in Hong Kong and strategic partnership with HKIC.

The ceremony took place during the International Bio-Computing Innovation Summit where Clara Chan, CEO of HKIC, and Wei Liu, CEO of BioMap signed the strategic partnership agreement, witnessed by Paul Chan, Financial Secretary of the Hong Kong SAR Government.

Along with business expansion in Hong Kong, BioMap also launched its first Innovation Hub to attract innovators from around the world and nurture local I&T talent, boosting the building of an AI for life science ecosystem in Hong Kong. Distinguished guests including Wei Liu, CEO of BioMap; Gracie Ng, Chief of Staff of HKSTP; Professor Max Shen, Vice-President and Pro-Vice-Chancellor (Research) of the University of Hong Kong; Professor Wang Yang, Vice-President for Institutional Advancement of The Hong Kong University of Science and Technology; and Dr Rocky Cheng, CEO of Hong Kong Cyberport Management Company Limited, joined the "Light Up" ceremony.

Albert Wong, CEO of HKSTP, said, "We are extremely pleased to welcome BioMap to Science Park and to establish a strategic partnership with Hong Kong Investment Management Limited. Together, we are embarking on a new chapter. HKSTP is committed to providing diverse support to biotech companies, accelerating the commercialisation of scientific research, and serving as a 'super-connector' - linking local and international industry partners and investors. Our aim is to assist companies like BioMap to leverage Hong Kong's exceptional scientific research capabilities, international reach, and strategic location in the Greater Bay Area to access global markets."

Wei Liu, CEO of BioMap, said, "We set up our first bio-computing innovation hub in Hong Kong to leverage the city's international status, liberal financial policies, and world-class intellectual property system and data governance to help BioMap gain the trust of more multinational customers in the global competition, maintaining its leading position in the industry. Furthermore, Hong Kong has ample AI and biotechnology talent resources and an excellent innovative academic atmosphere. We hope that the BioMap Innovation Hub will serve as a cultivating and testing ground for Hong Kong's interdisciplinary talents in information and biotechnology to transform more innovative ideas into practical macromolecule solutions utilising our large language model for life sciences, whilst further amplifying the value of innovative products through our global manufacturing and business network as well as partners."

To enhance its visibility and connect with the international industry, HKSTP, along with BioMap and other park companies, participated in the world's largest biotech event, BIO 2024, earlier in June in the United States. Key activities included the APAC Summit session, showcasing the strengths and potential of Hong Kong's biotechnology sector to a global audience.

BioMap, headquartered in the US, is one of the second batch of strategic enterprises signed by the Office for Attracting Strategic Enterprises (OASES) of the HKSAR Government to set up operations in Hong Kong. Combining AI and biotechnology, the company has developed the 'xTrimo' platform, a foundational large language model for life sciences based on protein language. Recently, BioMap secured a USD 1 billion partnership with multi-national pharmaceutical giant Sanofi and is collaborating with over 10 commercial partners and more than 200 academic institutions.

HKSTP is dedicated to nurturing the entrepreneurial skills of researchers and scientists, aiding them in translating research into viable products and fostering a thriving biotechnology ecosystem. Currently, the park is home to over 250 biotech companies.

As a government-owned organisation that manages HK$62 billion in fundings, HKIC announced two weeks ago its first partnership with another HKSTP company SmartMore, a homegrown AI unicorn, to make Hong Kong the base of SmartMore's development and stock market listing.

Hong Kong Science and Technology Parks Corporation

Hong Kong Science and Technology Parks Corporation (HKSTP) was established in 2001 to create a thriving I&T ecosystem grooming 12 unicorns, more than 14,000 research professionals and over 1,800 technology companies from 28 countries and regions focused on developing healthtech, AI and robotics, fintech and smart city technologies, etc.

Our growing innovation ecosystem offers comprehensive support to attract and nurture talent, accelerate and commercialise innovation for technology ventures, with the I&T journey built around our key locations of Hong Kong Science Park in Pak Shek Kok, InnoCentre in Kowloon Tong and three modern InnoParks in Tai Po, Tseung Kwan O and Yuen Long realising a vision of new industrialisation for Hong Kong, where sectors including advanced manufacturing, micro-electronics and biotechnology are being reimagined.

Hong Kong Science Park Shenzhen Branch in Futian, Shenzhen plays positive roles in connecting the world and the mainland with our proximity, strengthening cross-border exchange to bring advantages in attracting global talent and allowing possibilities for the development of technology companies in seven key areas: Medtech, big data and AI, robotics, new materials, microelectronics, fintech and sustainability, with both dry and wet laboratories, co-working space, conference and exhibition facilities, and more.

Through our R&D infrastructure, startup support and enterprise services, commercialisation and investment expertise, partnership networks and talent traction, HKSTP continues contribute in establishing I&T as a pillar of growth for Hong Kong.

More information about HKSTP is available at www.hkstp.org.

Un team di giornalisti altamente specializzati che eleva il nostro quotidiano a nuovi livelli di eccellenza, fornendo analisi penetranti e notizie d’urgenza da ogni angolo del globo. Con una vasta gamma di competenze che spaziano dalla politica internazionale all’innovazione tecnologica, il loro contributo è fondamentale per mantenere i nostri lettori informati, impegnati e sempre un passo avanti.

Immediapress

Intelligenza Artificiale una grande opportunità anche per...

Published

on

Intelligenza Artificiale una grande opportunità anche per le PMI

Pagine Sì! in prima fila per aiutare le Piccole e Medie Imprese a sfruttare i vantaggi offerti dall'Intelligenza Artificiale

Terni, 12 luglio 2024 - Oggi tutti parlano di Intelligenza Artificiale, e molti imprenditori già intuiscono il potenziale che l'AI può portare al loro business. Eppure in tanti ancora credono che sia una tecnologia riservata alle multinazionali, mentre è già del tutto alla portata anche delle Piccole e Medie Imprese italiane.

Lo sanno bene Federico Violini, Sam Benali e Emanuele Molaschi, esperti di sistemi AI che proprio a beneficio delle PMI stanno mettendo a disposizione un rivoluzionario Assistente Digitale, capace di svolgere autonomamente il lavoro di un customer care 24 ore al giorno.

"L'AI è qui, e non c'è competizione tra chi la usa e chi no," afferma Violini. "Le piccole attività possono già avvalersi di questa tecnologia, dal negozio sotto casa ai ristoranti, dai medici alle carrozzerie." Violini evidenzia l'importanza di informare gli imprenditori sul fatto che l'AI sia uno strumento potente per migliorare qualsiasi tipologia di impresa: "Il nostro ruolo è permettere alle aziende di sfruttare concretamente questi benefici, grazie a veri Assistenti Digitali che supportano le attività di comunicazione aziendale, indipendentemente dal settore" aggiunge.

Emanuele Molaschi sottolinea come l'Assistente Digitale sia capace di interagire con i clienti come farebbe un servizio clienti umano: "Oggi i clienti sono esigenti e vogliono risposte immediate," spiega Molaschi. “Tuttavia, per le PMI, rispondere in modo tempestivo a tutti i clienti può essere faticoso e costoso. L'AI offre la soluzione perché lavora instancabilmente 24/7, riducendo i costi e aumentando i ricavi".

Ma l'AI è anche un investimento strategico per il futuro delle aziende. Sam Benali evidenzia che l'adozione dell'AI offre un enorme vantaggio competitivo e aumenta il valore economico dell'impresa, oltre alla qualità della vita di chi lavora: "In passato c'era il concetto fordista dell'uomo-macchina. Oggi l'AI ribalta tutto, automatizzando i compiti ripetitivi e liberando gli umani per attività più creative e, appunto, più umane,” afferma Benali.

Violini, Benali e Molaschi sono al centro di un nuovo progetto imprenditoriale assieme a Pagine Sì!, digital company leader nella comunicazione d'impresa. Spiega Alessandro Cocchini, direttore commerciale e marketing di Pagine Sì!: “Il Servizio Clienti di ogni azienda, considerato ormai come uno degli asset più strategici per chiunque faccia business, troverà nell’AI un alleato prezioso. Noi ci crediamo al punto che, per fornire ai nostri clienti questi strumenti di comunicazione oggi indispensabili, abbiamo deciso di costituire non una business unit, ma una nuova Start-Up; una vera e propria organizzazione insieme a un gruppo di giovani professionisti particolarmente intraprendenti, che hanno già avuto esperienze nel settore e con i quali condividiamo appieno la vision."

Conclude Cocchini: "I cambiamenti determinati dall’AI saranno rilevanti, per non dire epocali, e Pagine Sì! intende essere protagonista di questo processo, e il partner affidabile a cui le aziende si rivolgono per ottenere soluzioni all’avanguardia nella gestione della comunicazione tramite AI".

Per informazioni e approfondimenti si può consultare i seguenti siti:

https://www.paginesispa.it/soluzioni-digitali/intelligenza-artificiale

https://aimazing.it

Continue Reading

Immediapress

“E-Factor. Benvenuti al Sud”, Mercedes-Benz Italia da...

Published

on

“E-Factor. Benvenuti al Sud”, Mercedes-Benz Italia da Maldarizzi Automotive

Bari 12/07/2024

Giornalisti da tutta Italia per la presentazione della fascia E

Mercedes-Benz Italia ha scelto Maldarizzi Automotive come unica tappa del Meridione dell’evento “E-Factor. Benvenuti al Sud”, la conferenza stampa di presentazione della nuova gamma di una delle berline più apprezzate. La Mercedes Classe E, da oltre 75anni sul mercato, ha registrato più di 16 milioni di vendite dal 1946 al mondo e quasi 500mila in Italia.

Dalla classe 124, modello considerato dal settore automotive come la miglior espressione della linea, alla più evoluta EQE elettrica: una sfilza di vetture, in bella mostra davanti al concessionario di Bari, ha mostrato l’intera evoluzione della fascia E in occasione dell’appuntamento dello scorso 9 luglio, con giornalisti ed esperti di settore.

“Da 45 anni ci occupiamo della distribuzione automotive e da imprenditore del Sud vi garantisco che il cuore che ci mettiamo nel nostro lavoro si fa sentire. Con Mercedes, di cui siamo partner da tanti anni, abbiamo la possibilità di vendere gioielli meravigliosi. Siamo felici di ospitarvi per questo evento prestigioso e accompagnarvi nella scoperta dei territori dove nascono le nostre sedi” ha commentato il Cavaliere del Lavoro Francesco Maldarizzi, presidente della Maldarizzi Automotive dando il benvenuto agli ospiti.

Focus dalla fascia E poi con Maurizio Zaccaria, direttore commerciale Mercedes-Benz Italia ed Eugenio Blasetti, responsabile ufficio stampa e PR del brand della Stella che hanno ribadito la versatilità della gamma disponibile sia nelle alimentazioni tradizionali, sia in elettrico.

Entro il 2030, il brand tedesco prevede un 50% di quota globale di vendite di auto nuove elettriche e ibride plug-in, per rendere i motori a combustione e le relative trasmissioni adatti al futuro, in risposta alle trasformazioni del mercato e dalle esigenze dei clienti. Sviluppo anche di motori a quattro e sei cilindri nel settore diesel per consentire a casa madre di avere un portafoglio di motori a combustione che sarà in grado di funzionare ben oltre il 2030.

A confermare la versatilità della gamma, la prova su strada dei modelli della fascia E che ha consentito al gruppo nazionale di ospiti di vivere il comfort, le prestazioni e la sicurezza della gamma Classe E, in un viaggio tra i suggestivi scorci da Bari a Matera.

Contatti: https://www.maldarizzi.com/

Continue Reading

Immediapress

La forza dell’AI e il punto di vista del “gemello digitale”...

Published

on

La forza dell’AI e il punto di vista del “gemello digitale” rivoluzionano il lavoro quotidiano del medico

Alla MidSummer School di Motore Sanità un intervento sul modello virtuale del paziente, il gemello digitale, che integra dati medici, comportamentali e genetici, permettendo una diagnosi più precisa, una valutazione del rischio più oggettiva e una scelta terapeutica altamente personalizzata. L’obiettivo è aiutare medici e pazienti a gestire meglio le diverse condizioni possibili di salute.

• I vantaggi per il paziente: diagnosi più accurate e personalizzate, trattamenti più mirati, maggiore prevenzione grazie a valutazioni del rischio più precise, migliore gestione delle patologie croniche e potenziale accesso ai propri dati clinici per un monitoraggio continuo della salute.

Milano 12 luglio 2024 – Entrano nella pratica clinica del medico per rivoluzionare il suo lavoro. Sono l’intelligenza artificiale (AI), che si sta affacciando con credibilità crescente anche nel mondo sanitario mettendo le basi per un cambiamento epocale nel modo in cui i medici professionisti svolgeranno la loro attività al servizio della salute dei loro pazienti, e il digital twin o gemello digitale, che nasce per affrontare la complessità crescente delle cure mediche personalizzate e nel contesto sanitario integra dati clinici, comportamentali e genetici di un paziente, permettendo una diagnosi più precisa, una valutazione del rischio oggettiva e una scelta terapeutica personalizzata.

L’AI e il gemello digitale sono i protagonisti della terza edizione della MidSummer School di Motore Sanità, con il patrocinio di Regione Lombardia e promossa in media partnership con Eurocomunicazione, AskaNews e Mondosanità. A portare l’esperienza di queste due innovazioni tecnologiche dirompenti al servizio della sanità è Alessandro Maiocchi, Innovation Hub Director Bracco e Responsabile integrazione ed armonizzazione dati scientifici per il Centro Diagnostico Italiano (CDI).

Se da una parte l’AI è l’ “assistente” che amplifica le capacità cognitive del medico permettendogli di prendere le proprie decisioni tenendo conto di una quantità d’informazione più estesa ma al tempo stesso sintetizzata attraverso algoritmi che ne facilitino la fruizione, il gemello digitale umano consente la creazione di un modello virtuale dettagliato del paziente, che integra dati medici, comportamentali e genetici, permettendo così una diagnosi più precisa, una valutazione del rischio più oggettiva e una scelta terapeutica altamente personalizzata. L’obiettivo è aiutare medici e pazienti a gestire meglio le diverse condizioni possibili. La personalizzazione delle cure è uno degli obiettivi principali della medicina moderna, e i gemelli digitali umani rappresentano uno strumento fondamentale per raggiungere questo scopo. La loro capacità di integrare e analizzare una vasta gamma di dati rende possibile una gestione sanitaria più efficiente e mirata, con benefici evidenti sia in termini di qualità delle cure che di sostenibilità del sistema sanitario.

“Il digital twin e l’intelligenza artificiale rappresentano una rivoluzione nel campo medico, offrendo una rappresentazione olistica e multidimensionale del paziente. Questo approccio permetterà ai medici di prendere decisioni più informate e precise, migliorando significativamente la qualità delle cure e la prevenzione delle malattie, avvicinandoci sempre di più al paradigma della medicina di precisione” spiega Alessandro Maiocchi, Innovation Hub Director di Bracco e responsabile dell’armonizzazione e integrazione dei dati scientifici per il Centro Diagnostico Italiano. “Il digital twin cambierà il lavoro del medico fornendo uno strumento di supporto decisionale avanzato. Grazie all'integrazione di dati e all'uso di algoritmi di intelligenza artificiale, i medici potranno prendere decisioni basate su informazioni complete e sintetizzate, migliorando la precisione delle diagnosi e l'efficacia dei trattamenti. I vantaggi per il paziente includono diagnosi più accurate e personalizzate, trattamenti più mirati, maggiore prevenzione grazie a valutazioni del rischio più precise, migliore gestione delle patologie croniche e potenziale accesso ai propri dati clinici per un monitoraggio continuo della salute. Per quanto riguarda, infine, i futuri sviluppi del gemello digitale umano, includeranno: estensione dell'uso del digital twin anche ai pazienti, permettendo loro di visualizzare e condividere i propri dati clinici; integrazione con dati provenienti da fonti esterne alle strutture sanitarie, per una visione ancora più completa della salute del paziente; sviluppo di modelli predittivi più avanzati per migliorare ulteriormente la medicina preventiva e personalizzata”.

Ufficio stampa Motore Sanità

comunicazione@motoresanita.it

Laura Avalle - 320 0981950

Liliana Carbone - 347 2642114

Stefano Tamagnone - 338 3703951

www.motoresanita.it

Continue Reading

Ultime notizie

Cronaca2 ore ago

Maltempo, grandine a Milano. A Lodi trovato cadavere...

Potrebbe essere del 25enne scomparso dopo tuffo nel fiume Violenta grandinata sulla città di Milano. Il centro monitoraggio rischi naturali...

Cronaca2 ore ago

SuperEnalotto, numeri combinazione vincente oggi 12 luglio

Nessun '6' né '5+1'. Jackpot a oltre 48 milioni di euro Nessun '6' né '5+1' al concorso SuperEnalottodi oggi. Il...

Sport3 ore ago

Wimbledon, Musetti battuto in semifinale: Djokovic in...

Il serbo si impone in 3 set, l'azzurro al tappeto Lorenzo Musetti sconfitto da Novak Djokovic nella semifinale del singolare...

Esteri4 ore ago

Trump difende Biden: “Ha sbagliato, ma non è...

L'ex presidente, poi, propone all'attuale inquilino della Casa Bianca: "Facciamo insieme un test cognitivo" ''Non è stata un disastro'' la...

Economia4 ore ago

Guasto al motore, fallito il lancio del razzo Falcon 9 di...

"Le ragioni? Ancora sconosciute" ha detto Elon Musk Il razzo Falcon 9 di Space X ha subito un guasto al...

Esteri5 ore ago

Biden: “Ok da Israele e Hamas a piano Usa per il...

"Sono determinato a fare del mio meglio" perché l'accordo venga messo in atto. Media Israele: "Netanyahu sta bloccando accordo con...

Sport5 ore ago

La Marina di Rodi Garganico regina del mondiale di...

Un fine settimana presso La Marina del Porto di Rodi Garganico dedicato alla motonautica. Un grande evento di sport e...

Cronaca5 ore ago

Toti chiede incontro con Salvini

L'istanza è stata presentata al giudice di Genova dal difensore Stefano Savi Giovanni Toti, il governatore ligure agli arresti domiciliari...

Cronaca5 ore ago

Verona, 67enne ucciso a coltellate: fermato il figlio

L'uomo è stato ritrovato cadavere nella sua abitazione di Lazise sul lago di Garda Un uomo di 67 anni è...

Economia5 ore ago

Caregiver figura centrale, serve welfare personalizzato che...

La figura del caregiver è centrale per quanto riguarda l’assistenza dei più fragili. Una considerazione che sembra ovvia ma che...

Cultura5 ore ago

Mostre: ‘Macelleria Palermo’ a Carini dal 18...

La mostra fotografica "Macelleria Palermo" di Franco Lannino e Michele Naccari "offre uno sguardo crudo e realistico sulla violenza mafiosa...

Spettacolo6 ore ago

Morgan deposita querela contro Selvaggia Lucarelli

Allegati all'atto di querela, a quanto si apprende, una serie di storie Instagram e di articoli di giornale aventi ad...

Economia6 ore ago

Webuild, Pietro Salini: “Nuovo ponte Baltimora sia...

Le parole dell amministratore delegato del gruppo, in un’intervista al quotidiano americano Baltimore Sun, illustrando la proposta preliminare per un...

Sport6 ore ago

Inter, Inzaghi ha rinnovato

L'annuncio di Marotta La notizia era nell'aria, ma nella giornata odierna è arrivata l'ufficialità. Simone Inzaghi ha rinnovato il suo...

Sport6 ore ago

Inter, Inzaghi rinnova contratto: firma fino a 2026

L'allenatore nerazzurro: "Obiettivo è migliorare sempre" Simone Inzaghi rinnova il contratto con l'Inter e firma fino al 2026. Il club...

Cultura6 ore ago

‘L’amica geniale’ di Elena Ferrante il...

E' "uno dei principali esempi della cosiddetta autofiction, una categoria che ha dominato la letteratura in questo nuovo secolo" "L'amica...

Sport6 ore ago

Tour de France, Philipsen vince tappa 13: Pogacar sempre in...

Volata vincente del belga , al secondo successo Doppietta di Jasper Philipsen al Tour de France 2024: il belga della...

Sport6 ore ago

Wimbledon, Alcaraz in finale: Medvedev battuto in 4 set

Lo spagnolo, detentore del titolo, supera il russo Carlos Alcaraz è il primo finalista del singolare maschile di Wimbledon 2024....

Cronaca7 ore ago

Mangiare male aumenta i costi sanitari

Nel 2023 l'eccesso di peso, in Italia, ha interessato il 46,4% della popolazione di maggiore età̀ Mangiare male costa a...

Cronaca7 ore ago

Omicidio Mollicone, assolti in Appello i Mottola e i due...

La sentenza conferma quella di primo grado. La sorella della 18enne uccisa ad Arce nel luglio del 2001: "Questa non...