Connect with us

Cronaca

Scuola, guerra a ‘diplomifici’: controlli in 70...

Published

on

Scuola, guerra a ‘diplomifici’: controlli in 70 paritarie, per 47 avviata revoca parità

I controlli in Campania, Lazio e Sicilia. Carenze strutturali e personale docente non qualificato tra le irregolarità individuate. Valditara: "No tolleranza verso chi non rispetta legge"

Esami di maturità - (Fotogramma)

 Ispezioni in 70 scuole paritarie di II grado delle regioni Campania, Lazio e Sicilia e per 47 di queste le direzioni scolastiche regionali, competenti in materia, hanno già avviato, nel rispetto delle regole sul contraddittorio, le procedure per la revoca della parità. E 71 sono i collegi ispettivi composti da dirigenti tecnici di tutte l'amministrazione centrale e periferica che hanno operato sulla base di un protocollo di visita definito a livello nazionale. Con questi numeri il ministero dell'Istruzione e del Merito ha dichiarato guerra ai 'diplomifici', quelle scuole cioè che non rispettano le regole e dove si può raggiungere con troppa facilità il diploma di Maturità.

Le scuole oggetto di ispezione sono state individuate fra quelle nelle quali si è maggiormente evidenziato negli anni scolastici precedenti il fenomeno di un abnorme incremento degli studenti iscritti alle classi terminali a fronte di un esiguo numero di studenti frequentanti le classi iniziali. I risultati delle ispezioni hanno evidenziato un quadro diffuso di irregolarità che sono passate al vaglio degli Uffici scolastici regionali di Campania e Lazio e della Regione Sicilia. Inoltre, in una serie di casi, i collegi ispettivi hanno promosso la segnalazione alla Guardia di Finanza, anche grazie al Protocollo d’intesa siglato dal Ministero dell’Istruzione e del Merito con il Comando Generale, e alla Procura della Repubblica per i profili di indagine di competenza.

Le irregolarità più gravi

Tra le irregolarità più gravi e significative che sono emerse dalle ispezioni il Mim segnala: numero di aule insufficienti per accogliere tutte le classi attivate e/o arredi insufficienti in relazione agli studenti iscritti; mancato rispetto dei quadri orari delle discipline degli indirizzi di studio e in alcuni casi eliminazione totale di alcune discipline; mancanza dei laboratori, dell’azienda agraria nel percorso tecnico agrario, delle cucine e delle derrate alimentari nei percorsi enogastronomici; assenza del curricolo di educazione civica; funzionamento di più classi quinte collaterali con alto tasso di studenti residenti fuori regione (fino al 90%) dei quali non è dichiarato il domicilio vicino alla scuola ai fini di una regolare frequenza scolastica; personale docente privo di abilitazione e persino del titolo di accesso per l’insegnamento delle discipline; difformità delle ore di servizio indicate nei contratti individuali di lavoro rispetto alle prestazioni lavorative risultanti dai documenti di assegnazione alle classi; grave inosservanza delle disposizioni vigenti in materia di esami di idoneità ed esami integrativi; lacune e incongruenze nella tenuta dei registri cartacei ed elettronici che minano la veridicità di quanto attestato.

In aggiunta alle verifiche del piano di vigilanza, il ministro Valditara ha promosso anche importanti iniziative normative, che sono orientate a contrastare ancora più efficacemente le irregolarità che sono emerse dai controlli in corso. Ci si riferisce, tra le altre, all'obbligo del registro elettronico, ai limiti alla istituzione delle classe collaterali ed alle regole per il sostenimento contestuale di esami per più anni scolastici. Le nuove misure sono state approvate in Consiglio dei ministri nell'ambito del disegno di legge Semplificazioni. Il ddl è di imminente presentazione alle Camere e sarà approvato, secondo quanto previsto dal Pnrr, entro la fine di quest'anno.

Valditara: "No tolleranza verso chi non rispetta legge"

“Oggi annunciamo con soddisfazione la conclusione del piano straordinario di vigilanza contro il fenomeno dei diplomifici. Da questo governo nessuna tolleranza verso chi non rispetta la legge. Ribadiamo il nostro impegno costante per garantire standard di qualità a tutti gli studenti, che frequentino scuole statali o paritarie". Così il ministro dell’Istruzione e del Merito Giuseppe Valditara sulla chiusura del piano straordinario di vigilanza promosso dal Mim a novembre scorso.

"Per la prima volta in Italia si mettono in campo azioni concrete a tutela della legalità nelle scuole, a cui si accompagneranno dal prossimo anno scolastico le misure legislative da noi fortemente volute e approvate dal consiglio dei ministri, misure costruite per contrastare sul nascere abusi e storture e garantire un'istruzione di qualità in tutti gli istituti del sistema pubblico, di cui le paritarie rappresentano un anello importante", conclude Valditara.

Un team di giornalisti altamente specializzati che eleva il nostro quotidiano a nuovi livelli di eccellenza, fornendo analisi penetranti e notizie d’urgenza da ogni angolo del globo. Con una vasta gamma di competenze che spaziano dalla politica internazionale all’innovazione tecnologica, il loro contributo è fondamentale per mantenere i nostri lettori informati, impegnati e sempre un passo avanti.

Cronaca

Toti chiede incontro con Salvini

Published

on

L'istanza è stata presentata al giudice di Genova dal difensore Stefano Savi

Giovanni Toti (Fotogramma)

Giovanni Toti, il governatore ligure agli arresti domiciliari dallo scorso 7 maggio con l’accusa di corruzione, chiede di incontrare il vicepremier e ministro delle Infrastrutture Matteo Salvini e i due assessori regionali Giacomo Giampedrone e Marco Scajola.

L'istanza è stata presentata al giudice di Genova dal difensore Stefano Savi. Salvini sarà nel capoluogo ligure lunedì 15 luglio ma non è detto che l'incontro con il leader della Lega possa avvenire già quel giorno. I confronti serviranno anche per decidere su come proseguire il lavoro in Regione all’indomani della decisione del Riesame di lasciare Toti ai domiciliari.

Continue Reading

Cronaca

Verona, 67enne ucciso a coltellate: fermato il figlio

Published

on

L'uomo è stato ritrovato cadavere nella sua abitazione di Lazise sul lago di Garda

Carabinieri (Fotogramma)

Un uomo di 67 anni è stato ritrovato morto nell'abitazione del figlio 46enne a Lazise, sul lago di Garda, in provincia di Verona. Fermato il figlio, presunto responsabile dell'accoltellamento dell'uomo, che al momento si trova però in ospedale, e poi sarà accompagnato in caserma per accertamenti da parte dei Carabinieri di Verona. I militari dell'arma sono attualmente sul posto per un sopralluogo con il pm incaricato dalla procura.

Continue Reading

Cronaca

Mangiare male aumenta i costi sanitari

Published

on

Nel 2023 l'eccesso di peso, in Italia, ha interessato il 46,4% della popolazione di maggiore età̀

Mangiare male costa a ogni italiano circa 300 euro in più l'anno e incide sulla probabilità̀ di avere malattie. Con un duplice rischio: l'impatto negativo sulla salute e, più̀ in generale, la crescita di costi economici e sociali. Un 'legame pericoloso' illustrato, dati alla mano, dalla Fondazione Aletheia - think thank scientifico italiano - con il patrocinio del ministero della Salute, con il rapporto 'Malattie, cibo e salute'. Nel 2023 l'eccesso di peso, in Italia, ha interessato il 46,4% della popolazione di maggiore età̀. A questo si aggiunge anche un aumento dell'incidenza di diabete.

Continue Reading

Ultime notizie

Esteri2 ore ago

Trump difende Biden: “Ha sbagliato, ma non è...

L'ex presidente, poi, propone all'attuale inquilino della Casa Bianca: "Facciamo insieme un test cognitivo" ''Non è stata un disastro'' la...

Economia2 ore ago

Guasto al motore, fallito il lancio del razzo Falcon 9 di...

"Le ragioni? Ancora sconosciute" ha detto Elon Musk Il razzo Falcon 9 di Space X ha subito un guasto al...

Esteri2 ore ago

Biden: “Ok da Israele e Hamas a piano Usa per il...

"Sono determinato a fare del mio meglio" perché l'accordo venga messo in atto. Media Israele: "Netanyahu sta bloccando accordo con...

Sport3 ore ago

La Marina di Rodi Garganico regina del mondiale di...

Un fine settimana presso La Marina del Porto di Rodi Garganico dedicato alla motonautica. Un grande evento di sport e...

Cronaca3 ore ago

Toti chiede incontro con Salvini

L'istanza è stata presentata al giudice di Genova dal difensore Stefano Savi Giovanni Toti, il governatore ligure agli arresti domiciliari...

Cronaca3 ore ago

Verona, 67enne ucciso a coltellate: fermato il figlio

L'uomo è stato ritrovato cadavere nella sua abitazione di Lazise sul lago di Garda Un uomo di 67 anni è...

Economia3 ore ago

Caregiver figura centrale, serve welfare personalizzato che...

La figura del caregiver è centrale per quanto riguarda l’assistenza dei più fragili. Una considerazione che sembra ovvia ma che...

Cultura3 ore ago

Mostre: ‘Macelleria Palermo’ a Carini dal 18...

La mostra fotografica "Macelleria Palermo" di Franco Lannino e Michele Naccari "offre uno sguardo crudo e realistico sulla violenza mafiosa...

Spettacolo4 ore ago

Morgan deposita querela contro Selvaggia Lucarelli

Allegati all'atto di querela, a quanto si apprende, una serie di storie Instagram e di articoli di giornale aventi ad...

Economia4 ore ago

Webuild, Pietro Salini: “Nuovo ponte Baltimora sia...

Le parole dell amministratore delegato del gruppo, in un’intervista al quotidiano americano Baltimore Sun, illustrando la proposta preliminare per un...

Sport4 ore ago

Inter, Inzaghi ha rinnovato

L'annuncio di Marotta La notizia era nell'aria, ma nella giornata odierna è arrivata l'ufficialità. Simone Inzaghi ha rinnovato il suo...

Sport4 ore ago

Inter, Inzaghi rinnova contratto: firma fino a 2026

L'allenatore nerazzurro: "Obiettivo è migliorare sempre" Simone Inzaghi rinnova il contratto con l'Inter e firma fino al 2026. Il club...

Cultura4 ore ago

‘L’amica geniale’ di Elena Ferrante il...

E' "uno dei principali esempi della cosiddetta autofiction, una categoria che ha dominato la letteratura in questo nuovo secolo" "L'amica...

Sport4 ore ago

Tour de France, Philipsen vince tappa 13: Pogacar sempre in...

Volata vincente del belga , al secondo successo Doppietta di Jasper Philipsen al Tour de France 2024: il belga della...

Sport4 ore ago

Wimbledon, Alcaraz in finale: Medvedev battuto in 4 set

Lo spagnolo, detentore del titolo, supera il russo Carlos Alcaraz è il primo finalista del singolare maschile di Wimbledon 2024....

Cronaca5 ore ago

Mangiare male aumenta i costi sanitari

Nel 2023 l'eccesso di peso, in Italia, ha interessato il 46,4% della popolazione di maggiore età̀ Mangiare male costa a...

Cronaca5 ore ago

Omicidio Mollicone, assolti in Appello i Mottola e i due...

La sentenza conferma quella di primo grado. La sorella della 18enne uccisa ad Arce nel luglio del 2001: "Questa non...

Demografica5 ore ago

Europei di calcio 2024, boom della prostituzione in Germania

Il mestiere più antico del mondo e lo sport (secondo alcuni) più bello del mondo. Un’accoppiata che non è forse...

Politica5 ore ago

Pd, in attivo primo bilancio segreteria Schlein

Boom del 2 per mille con oltre 8 milioni di entrate Il Partito democratico chiude in attivo il primo bilancio...

Cronaca5 ore ago

Vacanze, nel fine settimana traffico intenso: i consigli...

Giornate di traffico intenso, con situazioni da bollino giallo o rosso, a partire da questo weekend e per i successivi...