Connect with us

Immediapress

Milano-Bicocca lancia i dottorati internazionali in Nursing...

Published

on

Milano-Bicocca lancia i dottorati internazionali in Nursing and Midwifery e in Strategic Innovation for Sustainable and Smart Ecosystems

Multidisciplinari, in lingua inglese e dalla forte vocazione scientifica e professionalizzante, il corso in Scienze Infermieristiche e Ostetriche e il corso industriale, che unisce imprenditorialità e sostenibilità, offrono rispettivamente 6 e 21 borse di studio

Milano, 18 giugno 2024 – Leader e manager dell’innovazione digitale e sostenibile, capaci di agire in ecosistemi e imprese nazionali e internazionali. Professionisti qualificati in grado di contribuire al pieno sviluppo delle potenzialità dell’assistenza infermieristica e ostetrica, nelle sue espressioni tecnico-scientifiche, relazionali e formative. Sono le figure che verranno formate dai due corsi di dottorato avviati con l’anno accademico 2024-2025 dall’Università degli Studi di Milano-Bicocca, anche grazie ai fondi del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR).

I due nuovi corsi di dottorato (che ampliano l’offerta totale dell’ateneo milanese a 22 corsi) sono caratterizzati da una forte connotazione multidisciplinare e da una spiccata vocazione internazionale: sono entrambi erogati in lingua inglese. I loro ambiti di studio e ricerca sono, come indicano le rispettive denominazioni, la “Strategic Innovation for Sustainable and Smart Ecosystems” (trad. “Innovazione strategica per ecosistemi smart e sostenibili”), in un programma disegnato insieme ad alcune delle principali imprese italiane, e la “Nursing and Midwifery” (trad. Scienze infermieristiche e ostetriche), in un percorso formativo che Milano-Bicocca ha elaborato in convenzione con l’Università degli Studi di Mil ano e l’Istituto Auxologico Italiano IRCCS.

Il corso di dottorato in “Strategic Innovation for Sustainable and Smart Ecosystems” (SIS2E), coordinato dal professore Paul Marc Matthyssens, è un programma di dottorato industriale, pensato e strutturato in convenzione con le imprese, in cui ogni borsa di studio è legata a un progetto aziendale, per favorire la collaborazione università-aziende e il trasferimento tecnologico. Un corso transdisciplinare che nel collegio docenti prevede referenti delle aziende e membri di tutti i Dipartimenti dell’Università di Milano-Bicocca. Il corso offre 21 borse di studio (8 finanziate dall’ateneo, 7 dalle imprese partner e 6 cofinanziate dal PNRR alle imprese) e 2 posizioni “executive” (riservate cioè ai dipendenti delle aziende) e propone quattro aree di specializzazione: Innovazione di Processi; Innovazione di Prodotti; Innovazione in Società e Organizzazione; Innovazioni nei Sistemi di Welfare. SIS2E formerà ricercatori competenti negli ambiti dell’innovazione digitale (dalla Data Science all’Intelligenza Artificiale), della sostenibilità (dall’economia circolare alla transizione energetica), dell’area sociale (dal contrasto alle disuguaglianze sociali ed economiche alla gestione dell’innovazione dei sistemi di welfare) e dell’area medica (dal drug design all’innovazione dei dispositivi digitali in campo medico). Ricercatori in grado di assumere responsabilità manageriali all’interno di imprese nazionali e internazionali e di condividere i risultati delle loro ricerche con esponenti del mondo imprenditoriale e delle istituzioni sociali, partecipando attivamente al dibattito politico. Le iscrizioni al bando partono il 20 giugno e si protrarranno fino al 19 luglio compreso.

Il dottorato in “Nursing and Midwifery”, il primo corso specifico per le Scienze Infermieristiche e Ostetriche in lingua inglese in Italia, coordinato dal professore Davide Ausili, si articola in due aree scientifiche, infermieristica e ostetrica, e mira a formare figure professionali altamente qualificate in grado di contribuire al pieno sviluppo delle potenzialità dei due settori disciplinari, nelle loro espressioni tecnico-scientifiche, relazionali ed educative. Il corso prevede 6 borse di studio (2 di Milano-Bicocca, 1 di Università degli Studi di Milano, 1 di Istituto Auxologico Italiano IRCCS e 2 cofinanziate dal PNRR alle imprese) e si avvale di un collegio di docenti nazionali e internazionali e offre una rete formativa forte della collaborazione con numerose strutture sanitarie lombarde. Il programma si propone di fornire competenze avanzate, disciplinari e interdisciplinari per contribuire allo sviluppo della ricerca infermieristica e ostetrica in tutti i suoi campi di applicazione, con lo scopo di promuovere il miglioramento continuo dell’assistenza infermieristica e ostetrica per soddisfare i bisogni di salute di individui, famiglie e comunità, in accordo con le Direzioni Strategiche Globali per l’Infermieristica e l’Ostetricia dell’Organizzazione Mondiale della Sanità. I futuri dottori di ricerca potranno assumere ruoli di leadership nell’ambito sanitario e accademico. Le iscrizioni al bando partono oggi, 18 giugno, e si protrarranno fino al 9 luglio compreso.

«L’offerta della nostra scuola di dottorato si basa su due pilastri fondamentali: la formazione di un capitale umano in linea con le competenze richieste da un mercato del lavoro in continua evoluzione e lo sviluppo di una ricerca scientifica e tecnologica all’avanguardia – afferma la rettrice dell’Università di Milano-Bicocca, Giovanna Iannantuoni –. Il primo corso specifico per le Scienze Infermieristiche e Ostetriche in lingua inglese in Italia, e il corso di dottorato industriale che guarda all’innovazione e alla sostenibilità rispecchiano entrambe le esigenze e formeranno professionisti destinati a diventare la classe dirigente del futuro, in ambito sociale, politico e sanitario. Non solo in un contesto nazionale, ma anche internazionale, come indica la scelta di erogare i due programmi in lingua inglese».

«Ricerca e Innovazione sono fondamentali in un’economia basata sulla conoscenza – dichiara la presidente della Scuola di Dottorato dell’Università di Milano-Bicocca, Maria Luce Frezzotti –. Con il corso di dottorato industriale e il corso in Scienze Infermieristiche e Ostetriche ampliamo l’offerta formativa mirando a formare professionisti che sviluppano soluzioni per la ricerca disciplinare e sono consapevoli del potenziale dell'interdisciplinarietà. Professionisti in grado di affrontare temi complessi e muoversi all’interno degli ecosistemi regionali dell’innovazione. Con grande entusiasmo accogliamo i nuovi dottorandi e dottorande nel nostro Ateneo per affiancarli e guidarli nel percorso di sviluppo delle competenze nella ricerca sanitaria, tecnologica e sociale».

Il primo triennio dei nuovi corsi di dottorato partirà il 1° novembre.

Per maggiori informazioni: ufficio.stampa@unimib.it

Un team di giornalisti altamente specializzati che eleva il nostro quotidiano a nuovi livelli di eccellenza, fornendo analisi penetranti e notizie d’urgenza da ogni angolo del globo. Con una vasta gamma di competenze che spaziano dalla politica internazionale all’innovazione tecnologica, il loro contributo è fondamentale per mantenere i nostri lettori informati, impegnati e sempre un passo avanti.

Immediapress

Intelligenza Artificiale una grande opportunità anche per...

Published

on

Intelligenza Artificiale una grande opportunità anche per le PMI

Pagine Sì! in prima fila per aiutare le Piccole e Medie Imprese a sfruttare i vantaggi offerti dall'Intelligenza Artificiale

Terni, 12 luglio 2024 - Oggi tutti parlano di Intelligenza Artificiale, e molti imprenditori già intuiscono il potenziale che l'AI può portare al loro business. Eppure in tanti ancora credono che sia una tecnologia riservata alle multinazionali, mentre è già del tutto alla portata anche delle Piccole e Medie Imprese italiane.

Lo sanno bene Federico Violini, Sam Benali e Emanuele Molaschi, esperti di sistemi AI che proprio a beneficio delle PMI stanno mettendo a disposizione un rivoluzionario Assistente Digitale, capace di svolgere autonomamente il lavoro di un customer care 24 ore al giorno.

"L'AI è qui, e non c'è competizione tra chi la usa e chi no," afferma Violini. "Le piccole attività possono già avvalersi di questa tecnologia, dal negozio sotto casa ai ristoranti, dai medici alle carrozzerie." Violini evidenzia l'importanza di informare gli imprenditori sul fatto che l'AI sia uno strumento potente per migliorare qualsiasi tipologia di impresa: "Il nostro ruolo è permettere alle aziende di sfruttare concretamente questi benefici, grazie a veri Assistenti Digitali che supportano le attività di comunicazione aziendale, indipendentemente dal settore" aggiunge.

Emanuele Molaschi sottolinea come l'Assistente Digitale sia capace di interagire con i clienti come farebbe un servizio clienti umano: "Oggi i clienti sono esigenti e vogliono risposte immediate," spiega Molaschi. “Tuttavia, per le PMI, rispondere in modo tempestivo a tutti i clienti può essere faticoso e costoso. L'AI offre la soluzione perché lavora instancabilmente 24/7, riducendo i costi e aumentando i ricavi".

Ma l'AI è anche un investimento strategico per il futuro delle aziende. Sam Benali evidenzia che l'adozione dell'AI offre un enorme vantaggio competitivo e aumenta il valore economico dell'impresa, oltre alla qualità della vita di chi lavora: "In passato c'era il concetto fordista dell'uomo-macchina. Oggi l'AI ribalta tutto, automatizzando i compiti ripetitivi e liberando gli umani per attività più creative e, appunto, più umane,” afferma Benali.

Violini, Benali e Molaschi sono al centro di un nuovo progetto imprenditoriale assieme a Pagine Sì!, digital company leader nella comunicazione d'impresa. Spiega Alessandro Cocchini, direttore commerciale e marketing di Pagine Sì!: “Il Servizio Clienti di ogni azienda, considerato ormai come uno degli asset più strategici per chiunque faccia business, troverà nell’AI un alleato prezioso. Noi ci crediamo al punto che, per fornire ai nostri clienti questi strumenti di comunicazione oggi indispensabili, abbiamo deciso di costituire non una business unit, ma una nuova Start-Up; una vera e propria organizzazione insieme a un gruppo di giovani professionisti particolarmente intraprendenti, che hanno già avuto esperienze nel settore e con i quali condividiamo appieno la vision."

Conclude Cocchini: "I cambiamenti determinati dall’AI saranno rilevanti, per non dire epocali, e Pagine Sì! intende essere protagonista di questo processo, e il partner affidabile a cui le aziende si rivolgono per ottenere soluzioni all’avanguardia nella gestione della comunicazione tramite AI".

Per informazioni e approfondimenti si può consultare i seguenti siti:

https://www.paginesispa.it/soluzioni-digitali/intelligenza-artificiale

https://aimazing.it

Continue Reading

Immediapress

“E-Factor. Benvenuti al Sud”, Mercedes-Benz Italia da...

Published

on

“E-Factor. Benvenuti al Sud”, Mercedes-Benz Italia da Maldarizzi Automotive

Bari 12/07/2024

Giornalisti da tutta Italia per la presentazione della fascia E

Mercedes-Benz Italia ha scelto Maldarizzi Automotive come unica tappa del Meridione dell’evento “E-Factor. Benvenuti al Sud”, la conferenza stampa di presentazione della nuova gamma di una delle berline più apprezzate. La Mercedes Classe E, da oltre 75anni sul mercato, ha registrato più di 16 milioni di vendite dal 1946 al mondo e quasi 500mila in Italia.

Dalla classe 124, modello considerato dal settore automotive come la miglior espressione della linea, alla più evoluta EQE elettrica: una sfilza di vetture, in bella mostra davanti al concessionario di Bari, ha mostrato l’intera evoluzione della fascia E in occasione dell’appuntamento dello scorso 9 luglio, con giornalisti ed esperti di settore.

“Da 45 anni ci occupiamo della distribuzione automotive e da imprenditore del Sud vi garantisco che il cuore che ci mettiamo nel nostro lavoro si fa sentire. Con Mercedes, di cui siamo partner da tanti anni, abbiamo la possibilità di vendere gioielli meravigliosi. Siamo felici di ospitarvi per questo evento prestigioso e accompagnarvi nella scoperta dei territori dove nascono le nostre sedi” ha commentato il Cavaliere del Lavoro Francesco Maldarizzi, presidente della Maldarizzi Automotive dando il benvenuto agli ospiti.

Focus dalla fascia E poi con Maurizio Zaccaria, direttore commerciale Mercedes-Benz Italia ed Eugenio Blasetti, responsabile ufficio stampa e PR del brand della Stella che hanno ribadito la versatilità della gamma disponibile sia nelle alimentazioni tradizionali, sia in elettrico.

Entro il 2030, il brand tedesco prevede un 50% di quota globale di vendite di auto nuove elettriche e ibride plug-in, per rendere i motori a combustione e le relative trasmissioni adatti al futuro, in risposta alle trasformazioni del mercato e dalle esigenze dei clienti. Sviluppo anche di motori a quattro e sei cilindri nel settore diesel per consentire a casa madre di avere un portafoglio di motori a combustione che sarà in grado di funzionare ben oltre il 2030.

A confermare la versatilità della gamma, la prova su strada dei modelli della fascia E che ha consentito al gruppo nazionale di ospiti di vivere il comfort, le prestazioni e la sicurezza della gamma Classe E, in un viaggio tra i suggestivi scorci da Bari a Matera.

Contatti: https://www.maldarizzi.com/

Continue Reading

Immediapress

La forza dell’AI e il punto di vista del “gemello digitale”...

Published

on

La forza dell’AI e il punto di vista del “gemello digitale” rivoluzionano il lavoro quotidiano del medico

Alla MidSummer School di Motore Sanità un intervento sul modello virtuale del paziente, il gemello digitale, che integra dati medici, comportamentali e genetici, permettendo una diagnosi più precisa, una valutazione del rischio più oggettiva e una scelta terapeutica altamente personalizzata. L’obiettivo è aiutare medici e pazienti a gestire meglio le diverse condizioni possibili di salute.

• I vantaggi per il paziente: diagnosi più accurate e personalizzate, trattamenti più mirati, maggiore prevenzione grazie a valutazioni del rischio più precise, migliore gestione delle patologie croniche e potenziale accesso ai propri dati clinici per un monitoraggio continuo della salute.

Milano 12 luglio 2024 – Entrano nella pratica clinica del medico per rivoluzionare il suo lavoro. Sono l’intelligenza artificiale (AI), che si sta affacciando con credibilità crescente anche nel mondo sanitario mettendo le basi per un cambiamento epocale nel modo in cui i medici professionisti svolgeranno la loro attività al servizio della salute dei loro pazienti, e il digital twin o gemello digitale, che nasce per affrontare la complessità crescente delle cure mediche personalizzate e nel contesto sanitario integra dati clinici, comportamentali e genetici di un paziente, permettendo una diagnosi più precisa, una valutazione del rischio oggettiva e una scelta terapeutica personalizzata.

L’AI e il gemello digitale sono i protagonisti della terza edizione della MidSummer School di Motore Sanità, con il patrocinio di Regione Lombardia e promossa in media partnership con Eurocomunicazione, AskaNews e Mondosanità. A portare l’esperienza di queste due innovazioni tecnologiche dirompenti al servizio della sanità è Alessandro Maiocchi, Innovation Hub Director Bracco e Responsabile integrazione ed armonizzazione dati scientifici per il Centro Diagnostico Italiano (CDI).

Se da una parte l’AI è l’ “assistente” che amplifica le capacità cognitive del medico permettendogli di prendere le proprie decisioni tenendo conto di una quantità d’informazione più estesa ma al tempo stesso sintetizzata attraverso algoritmi che ne facilitino la fruizione, il gemello digitale umano consente la creazione di un modello virtuale dettagliato del paziente, che integra dati medici, comportamentali e genetici, permettendo così una diagnosi più precisa, una valutazione del rischio più oggettiva e una scelta terapeutica altamente personalizzata. L’obiettivo è aiutare medici e pazienti a gestire meglio le diverse condizioni possibili. La personalizzazione delle cure è uno degli obiettivi principali della medicina moderna, e i gemelli digitali umani rappresentano uno strumento fondamentale per raggiungere questo scopo. La loro capacità di integrare e analizzare una vasta gamma di dati rende possibile una gestione sanitaria più efficiente e mirata, con benefici evidenti sia in termini di qualità delle cure che di sostenibilità del sistema sanitario.

“Il digital twin e l’intelligenza artificiale rappresentano una rivoluzione nel campo medico, offrendo una rappresentazione olistica e multidimensionale del paziente. Questo approccio permetterà ai medici di prendere decisioni più informate e precise, migliorando significativamente la qualità delle cure e la prevenzione delle malattie, avvicinandoci sempre di più al paradigma della medicina di precisione” spiega Alessandro Maiocchi, Innovation Hub Director di Bracco e responsabile dell’armonizzazione e integrazione dei dati scientifici per il Centro Diagnostico Italiano. “Il digital twin cambierà il lavoro del medico fornendo uno strumento di supporto decisionale avanzato. Grazie all'integrazione di dati e all'uso di algoritmi di intelligenza artificiale, i medici potranno prendere decisioni basate su informazioni complete e sintetizzate, migliorando la precisione delle diagnosi e l'efficacia dei trattamenti. I vantaggi per il paziente includono diagnosi più accurate e personalizzate, trattamenti più mirati, maggiore prevenzione grazie a valutazioni del rischio più precise, migliore gestione delle patologie croniche e potenziale accesso ai propri dati clinici per un monitoraggio continuo della salute. Per quanto riguarda, infine, i futuri sviluppi del gemello digitale umano, includeranno: estensione dell'uso del digital twin anche ai pazienti, permettendo loro di visualizzare e condividere i propri dati clinici; integrazione con dati provenienti da fonti esterne alle strutture sanitarie, per una visione ancora più completa della salute del paziente; sviluppo di modelli predittivi più avanzati per migliorare ulteriormente la medicina preventiva e personalizzata”.

Ufficio stampa Motore Sanità

comunicazione@motoresanita.it

Laura Avalle - 320 0981950

Liliana Carbone - 347 2642114

Stefano Tamagnone - 338 3703951

www.motoresanita.it

Continue Reading

Ultime notizie

Esteri2 ore ago

Trump difende Biden: “Ha sbagliato, ma non è...

L'ex presidente, poi, propone all'attuale inquilino della Casa Bianca: "Facciamo insieme un test cognitivo" ''Non è stata un disastro'' la...

Economia2 ore ago

Guasto al motore, fallito il lancio del razzo Falcon 9 di...

"Le ragioni? Ancora sconosciute" ha detto Elon Musk Il razzo Falcon 9 di Space X ha subito un guasto al...

Esteri2 ore ago

Biden: “Ok da Israele e Hamas a piano Usa per il...

"Sono determinato a fare del mio meglio" perché l'accordo venga messo in atto. Media Israele: "Netanyahu sta bloccando accordo con...

Sport3 ore ago

La Marina di Rodi Garganico regina del mondiale di...

Un fine settimana presso La Marina del Porto di Rodi Garganico dedicato alla motonautica. Un grande evento di sport e...

Cronaca3 ore ago

Toti chiede incontro con Salvini

L'istanza è stata presentata al giudice di Genova dal difensore Stefano Savi Giovanni Toti, il governatore ligure agli arresti domiciliari...

Cronaca3 ore ago

Verona, 67enne ucciso a coltellate: fermato il figlio

L'uomo è stato ritrovato cadavere nella sua abitazione di Lazise sul lago di Garda Un uomo di 67 anni è...

Economia3 ore ago

Caregiver figura centrale, serve welfare personalizzato che...

La figura del caregiver è centrale per quanto riguarda l’assistenza dei più fragili. Una considerazione che sembra ovvia ma che...

Cultura3 ore ago

Mostre: ‘Macelleria Palermo’ a Carini dal 18...

La mostra fotografica "Macelleria Palermo" di Franco Lannino e Michele Naccari "offre uno sguardo crudo e realistico sulla violenza mafiosa...

Spettacolo4 ore ago

Morgan deposita querela contro Selvaggia Lucarelli

Allegati all'atto di querela, a quanto si apprende, una serie di storie Instagram e di articoli di giornale aventi ad...

Economia4 ore ago

Webuild, Pietro Salini: “Nuovo ponte Baltimora sia...

Le parole dell amministratore delegato del gruppo, in un’intervista al quotidiano americano Baltimore Sun, illustrando la proposta preliminare per un...

Sport4 ore ago

Inter, Inzaghi ha rinnovato

L'annuncio di Marotta La notizia era nell'aria, ma nella giornata odierna è arrivata l'ufficialità. Simone Inzaghi ha rinnovato il suo...

Sport4 ore ago

Inter, Inzaghi rinnova contratto: firma fino a 2026

L'allenatore nerazzurro: "Obiettivo è migliorare sempre" Simone Inzaghi rinnova il contratto con l'Inter e firma fino al 2026. Il club...

Cultura4 ore ago

‘L’amica geniale’ di Elena Ferrante il...

E' "uno dei principali esempi della cosiddetta autofiction, una categoria che ha dominato la letteratura in questo nuovo secolo" "L'amica...

Sport4 ore ago

Tour de France, Philipsen vince tappa 13: Pogacar sempre in...

Volata vincente del belga , al secondo successo Doppietta di Jasper Philipsen al Tour de France 2024: il belga della...

Sport4 ore ago

Wimbledon, Alcaraz in finale: Medvedev battuto in 4 set

Lo spagnolo, detentore del titolo, supera il russo Carlos Alcaraz è il primo finalista del singolare maschile di Wimbledon 2024....

Cronaca5 ore ago

Mangiare male aumenta i costi sanitari

Nel 2023 l'eccesso di peso, in Italia, ha interessato il 46,4% della popolazione di maggiore età̀ Mangiare male costa a...

Cronaca5 ore ago

Omicidio Mollicone, assolti in Appello i Mottola e i due...

La sentenza conferma quella di primo grado. La sorella della 18enne uccisa ad Arce nel luglio del 2001: "Questa non...

Demografica5 ore ago

Europei di calcio 2024, boom della prostituzione in Germania

Il mestiere più antico del mondo e lo sport (secondo alcuni) più bello del mondo. Un’accoppiata che non è forse...

Politica5 ore ago

Pd, in attivo primo bilancio segreteria Schlein

Boom del 2 per mille con oltre 8 milioni di entrate Il Partito democratico chiude in attivo il primo bilancio...

Cronaca5 ore ago

Vacanze, nel fine settimana traffico intenso: i consigli...

Giornate di traffico intenso, con situazioni da bollino giallo o rosso, a partire da questo weekend e per i successivi...