Connect with us

Economia

La materia oscura? Potrebbe non esistere

Published

on

La materia oscura? Potrebbe non esistere

La materia oscura, come intesa finora, potrebbe non esistere affatto. A mettere in discussione i modelli cosmologici generalmente condivisi su una delle grandi domande dell’astrofisica moderna, l’enigma della materia oscura, è un nuovo studio di un gruppo di ricerca di cui fa parte anche l’Istituto Nazionale di Astrofisica. Lo studio, infatti, rileva che l'influenza di quella che chiamiamo materia oscura si estende ben oltre le stime precedenti, ovvero per almeno un milione di anni luce dal centro galattico. Una forza così estesa potrebbe indicare paradossalmente che la materia oscura, come intesa finora, potrebbe non esistere affatto.

Il gruppo di ricerca che ha firmato lo studio, pubblicato oggi su arXiv.org e in stampa su The Astrophysical Journal Letters, ha dimostrato che le velocità di rotazione delle galassie rimangono inaspettatamente costanti anche a distanze molto grandi dal loro centro, confermando le previsioni della teoria della gravità modificata 'Modified Newtonian Dynamics' che non contempla la presenza di materia oscura nell’universo. Per questo lavoro è stata sviluppata una nuova tecnica che consente di misurare le cosiddette curve di rotazione delle galassie, ovvero le velocità di rotazione delle galassie dal loro centro, fino a grandissime distanze, pari a circa due milioni e 500 mila anni luce. La tecnica utilizzata sfrutta il fenomeno della lente gravitazionale debole (weak gravitational lensing).

Le implicazioni di questa scoperta potrebbero essere potenzialmente molto ampie, portando a ridefinire la nostra comprensione della materia oscura anche tramite teorie cosmologiche alternative. Risultato, spiega Federico Lelli, primo ricercatore presso l’Inaf di Arcetri, "le curve di rotazione continuano a rimanere piatte per centinaia di migliaia di anni luce, possibilmente fino a qualche milione di anni luce: questo è sorprendente perché a tali distanze ci si aspetterebbe di aver raggiunto il ‘bordo’ dell'alone di materia oscura, quindi le curve di rotazione dovrebbero iniziare a mostrare una decrescita kepleriana, ma invece rimangono piatte”.

Esiste una particella elementare 'invisibile' ancora da scoprire?

La presenza di materia oscura nelle galassie è stata dedotta studiando proprio le curve di rotazione, negli anni a cavallo tra il 1970 e 1980. Si ritiene che le curve di rotazione delle galassie debbano diminuire con l’aumentare della distanza dal centro della galassia. Secondo la gravità newtoniana, le stelle che si trovano ai margini esterni della galassia dovrebbero essere più lente a causa di una minore attrazione gravitazionale. Ipotesi che non corrisponde alle osservazioni. Ed è per questo che lo studio mette in dubbio questa ipotesi, fornendo una rivelazione sorprendente: l'influenza di quella che chiamiamo materia oscura si estende ben oltre le stime precedenti, ovvero per almeno un milione di anni luce dal centro galattico. Una forza così estesa potrebbe indicare paradossalmente che la materia oscura, come intesa finora, potrebbe non esistere affatto.

Per Tobias Mistele della Case Western Reserve University e primo autore dello studio "questa scoperta mette in discussione i modelli esistenti, suggerendo che esistono o aloni di materia oscura molto estesi o che dobbiamo rivedere radicalmente la nostra comprensione della teoria gravitazionale". Non solo: lo studio intende chiarire quale sia la natura della materia oscura, ovvero se questi fenomeni gravitazionali siano dovuti a un nuovo tipo di particella elementare 'invisibile' ancora da scoprire, oppure se vi sia la necessità di rivedere le leggi gravitazionali di Newton ed Einstein.

Sono ora necessari ulteriori studi per chiarire l’avvincente rompicapo cosmologico e scrivere una nuova pagina di storia dell’astrofisica moderna.

Un team di giornalisti altamente specializzati che eleva il nostro quotidiano a nuovi livelli di eccellenza, fornendo analisi penetranti e notizie d’urgenza da ogni angolo del globo. Con una vasta gamma di competenze che spaziano dalla politica internazionale all’innovazione tecnologica, il loro contributo è fondamentale per mantenere i nostri lettori informati, impegnati e sempre un passo avanti.

Economia

Boom del falso Made in Italy, in 2023 sequestrati oltre 7...

Published

on

Beni più contraffatti i capi di abbigliamento

La contraffazione del Made in Italy continua a diffondersi in tutto il mondo a un ritmo sempre più rapido. Nel 2023 la Guardia di Finanza ha sequestrato un numero di prodotti vicino ai 700 milioni, con un incremento rispetto al 2022 di oltre il 150%.

I beni più contraffatti rimangono i capi di abbigliamento, che rappresentano più di un terzo della mole di merce sequestrata. Seguono i giocattoli, in buona parte dei casi per questioni di sicurezza, e più distanti i beni elettronici.

Continue Reading

Economia

Tilt informatico globale, Microsoft: 8,5 milioni di...

Published

on

Ultimi aggiornamenti e notizie da parte della società

(Afp)

"Attualmente stimiamo che l’aggiornamento di CrowdStrike abbia interessato 8,5 milioni di dispositivi Windows, ovvero meno dell’1% di tutte le macchine Windows. Sebbene la percentuale fosse piccola, gli ampi impatti economici e sociali riflettono l’uso di CrowdStrike da parte delle imprese che gestiscono molti servizi critici". Lo fa sapere Microsoft in un aggiornamento sul tilt informatico di ieri.

Cosa è successo

"Il 18 luglio CrowdStrike, una società indipendente di sicurezza informatica, ha rilasciato un aggiornamento software che ha iniziato ad avere un impatto sui sistemi IT a livello globale. Sebbene non si sia trattato di un incidente Microsoft, dato che ha un impatto sul nostro ecosistema, desideriamo fornire un aggiornamento sui passaggi che abbiamo intrapreso con CrowdStrike e altri per rimediare e supportare i nostri clienti", afferma la società, spiegando di "aver mantenuto una comunicazione continua con i nostri clienti, CrowdStrike e sviluppatori esterni per raccogliere informazioni e accelerare le soluzioni".

Microsoft, nel riepilogare le misure adottate per fare fronte all'emergenza, riconosce "il disagio che questo problema ha causato alle aziende e alla routine quotidiana di molti individui. Il nostro obiettivo è fornire ai clienti guida tecnica e supporto per riportare online in sicurezza i sistemi interrotti".

Continue Reading

Economia

Assicurazioni, Fisac Cgil: utili record a 8 miliardi nel...

Published

on

Il report basato sui dati Ania relativi ai bilanci del 2023

Record di utili per il settore assicurativo lo scorso anno: raggiunti gli 8 miliardi di euro, con una crescita esponenziale rispetto ai 2,3 miliardi messi a segno nel 2022 per +5,7 miliardi, e una redditività del capitale (Roe) pari al 10,5%, tornato ai livelli pre covid. A rilevarlo è un report dell’Ufficio Studi & Ricerche della Fisac Cgil sul settore assicurativo, basato sui dati Ania relativi ai bilanci del 2023.

Continue Reading

Ultime notizie

Ultima ora23 minuti ago

Giornalista aggredito a Torino, Meloni:...

La premier sulla denuncia del cronista di La Stampa Andrea Joly: "Attenzione del governo è massima, chiesto a Piantedosi di...

Ultima ora46 minuti ago

Sorrentino presenta ‘Parthenope’ al Giffoni:...

Al festival le prime immagini esclusive del suo nuovo lavoro. Il regista: "Essere giovani comporta una grande responsabilità, è il...

Lavoro1 ora ago

Vino, Torcoli (‘Civiltà del bere’):...

A 'VinoVip Cortina' gli esperti guardano al futuro del mondo enologico "Con il titolo 'Resistenza' volevamo esprimere il senso di...

Spettacolo2 ore ago

Venezia 81, un elefante in Laguna nell’immagine del...

E' firmata da Lorenzo Mattotti, autore anche della sigla L'illustratore e autore italiano Lorenzo Mattotti firma per il settimo anno...

Politica2 ore ago

Basta con ‘sindaca’ e ‘rettrice’,...

E per chi non si adegua spunta la sanzione, con una multa prevista fino a 5mila euro. Potente: "Preservare integrità...

Cronaca2 ore ago

Scuola, Marcello Pacifico rieletto presidente nazionale...

Per acclamazione, dopo due giorni di Congresso nazionale del sindacato: "Continuiamo a combattere insieme" È stato rieletto presidente nazionale del...

Sport3 ore ago

Atp Gstaad, Berrettini trionfa: Halys ko in 2 set

L'azzurro si regala un bel bis imponendosi senza troppi problemi in due set con il punteggio di 6-3, 6-1 sul...

Cronaca3 ore ago

Genova, neonato colpito alla testa durante lite tra i...

Ricoverato al Gaslini, non sarebbe in pericolo di vita Un neonato di 3 mesi è stato colpito alla testa durante...

Politica3 ore ago

Vannacci: “Io capo di nuova forza con legami esteri?...

"Strano che questa volta non abbia detto 'Vannacci si deve vergognare...'" "Sempre comico ascoltare Renzi, strano che questa volta non...

Ultima ora3 ore ago

Perugia, ragazzo ucciso a coltellate a Spoleto dopo lite:...

Il giovane, inizialmente soccorso da un passante e poi trasportato in ospedale, è successivamente deceduto a causa delle gravi lesioni...

Economia3 ore ago

Boom del falso Made in Italy, in 2023 sequestrati oltre 7...

Beni più contraffatti i capi di abbigliamento La contraffazione del Made in Italy continua a diffondersi in tutto il mondo...

Ultima ora4 ore ago

Torino, giornalista de La Stampa: “Sono stato...

E' accaduto in via Cellini all'esterno dell'Asso di Bastoni. Cirio: "Violenza è inaccettabile e va condannata sempre"  Giornalista de La...

Esteri4 ore ago

Trump in Michigan, primo comizio dopo attentato: insulti ad...

L'ex presidente Usa torna alla vecchia retorica. Xi e Putin sono "intelligenti e amano i loro Paesi', apprezzamenti anche per...

Ultima ora5 ore ago

Furti in casa in estate, i consigli per scongiurarli

Il vicequestore Polizia di Stato: "Ladri sempre più esperti, ma funziona far controllare casa a un amico" E' di oggi...

Cronaca5 ore ago

Mantova, 55enne violentata mentre rientrava a casa in...

Arrestato in flagranza di reato un 24enne Violentata mentre rientrava a casa in bicicletta dopo una serata trascorsa alla rituale...

Ultima ora5 ore ago

Napoli, doppia sparatoria nella notte: feriti due 20enni

Gambizzato un pregiudicato 25enne, l'altro ragazzo ferito all'addome Doppia sparatoria nella notte a Napoli. In via Carbonara un pregiudicato 25enne...

Esteri5 ore ago

Attacco Israele in Yemen, ecco perché: chi sono gli Houthi

I miliziani sciiti sono eredi del movimento religioso 'Gioventù credente' creato da Muḥammad al-Ḥouthi nel 1992 Israele conferma di aver...

Politica5 ore ago

Renzi e il campo larghissimo: “Meglio ala moderata,...

L'ex premier sul campo larghissimo: "Meglio ala moderata, che inseguire un ipotetico terzo polo. Io sono professionista della politica" "Piaccia...

Esteri7 ore ago

Alta tensione Israele-Houthi, Idf: “Abbattuto missile...

Tel Aviv conferma raid su Hodeida in Yemen. Portavoce Houthi: "Almeno 3 morti e 87 feriti" Israele ha confermato di...

Cronaca8 ore ago

Insetti più aggressivi con il caldo, come difendersi da...

Ogni anno in Italia muoiono fino a 20 persone a causa delle punture di vespe e calabroni. Medici Ambiente: "Danni...