Connect with us

Economia

Ita-Lufthansa, Giorgetti: “Vicini alle nozze ma tutto...

Published

on

Ita-Lufthansa, Giorgetti: “Vicini alle nozze ma tutto può succedere”

Il ministro dell'Economia: "La data è fissata, sono convocati sposi e testimoni però tutto può essere". Verso ok a fusione entro il 4 luglio

Aerei Ita e Lufthansa - (Fotogramma)

Vicino il via libera della Commissione europea all’operazione Lufthansa/Ita. A confermarlo il ministro dell'Economia, Giancarlo Giorgetti: "La data è fissata, sono convocati sposi e testimoni: in questo momento credo che convoleremo a nozze, però tutto può essere". E spiega che "ancora in questi giorni si è lavorato duramente" per superare tutti gli ostacoli e arrivare alle "tanto sospirate nozze".

Il nodo fino all'ultimo è quello sulle condizioni poste dalla Commissione per l'ingresso di Ita nel gruppo Lufthansa, per superare i problemi per la concorrenza legati alle rotte su Linate e non solo. Negli ultimi giorni sono stati fatti progressi: il dossier, comunque, non è ancora chiuso ufficialmente come confermano le parole del ministro. La decisione potrebbe arrivare qualche giorno prima della scadenza, fissata per il 4 luglio.

Il punto

Le parti hanno presentato informalmente alla Commissione Europea misure che pongono rimedio in modo soddisfacente alle preoccupazioni per la concorrenza espresse riguardo all'operazione che porterà gradualmente Ita sotto il controllo di Lufthansa, oggetto di un'indagine approfondita da parte della Dg Concorrenza. Anzitutto, a quanto si apprende a Bruxelles, si sono registrati progressi notevoli sui rimedi sui voli a corto raggio, per i quali già c'era già un accordo di massima, che è stato ulteriormente migliorato da Lufthansa, in particolare su Milano Linate. Per ogni rotta di quelle individuate come problematiche sul city airport meneghino (non a Malpensa) e a Roma Fiumicino è previsto un nuovo entrante, che garantisca la stessa rotta, con la stessa frequenza che ha oggi Ita.

Per esempio, per Linate-Bruxelles, rotta in cui la combinazione Lufthansa-Ita rischiava di essere monopolista, dovrà essere garantito dal nuovo entrante lo stesso numero di voli settimanali, per un minimo di tre anni, per ogni rotta. Inoltre, e questo vale solo per Linate, dove Lufthansa è particolarmente forte con circa il 7% degli slot, e dove Ita domina, intorno al 50%, il rimedio prevede che il nuovo entrante abbia un numero di slot che sarà intorno al 10-11%, quindi quasi il doppio di quelli che ha Lufthansa oggi.

Questi slot potranno essere usati sia per le rotte problematiche, sia per altre, in modo da garantire che il nuovo entrante abbia una presenza duratura e solida, con una base. Il nuovo entrante non deve essere solo uno, ma possono anche essere più di uno. Potrebbe trattarsi di Easyjet e Volotea, ma bisognerà vedere. Prima che venga finalizzata l'operazione Ita-Lufthansa, dovrà essere garantita la presenza del nuovo entrante, o dei nuovi entranti.

Sul lungo raggio, verso il Nordamerica, le tratte problematiche per la concorrenza sono poche: Lufthansa proponeva di dare le tratte di Ita in gestione ad un operatore terzo, rimedio che alla Commissione pareva poco solido, quindi inaccettabile. Ora Lufthansa ha offerto un rimedio simile a quello del corto raggio: o c'è un nuovo entrante che garantisce la stessa presenza, con la stessa frequenza, per almeno tre anni; oppure, se non c'è un nuovo entrante che garantisca il volo diretto, in alternativa devono arrivare due nuovi entranti, che garantiscano un volo con scalo, ma che abbia una durata non superiore a tre ore in più rispetto al volo diretto. E' un rimedio che tutela soprattutto le fasce che volano in Economy, dato che chi vola in Business raramente ha problemi di budget.

Questi rimedi appaiono alla Commissione un buon equilibrio tra l'esigenza di proteggere il mercato e i consumatori e consentire a Ita di entrare in un gruppo più grande come Lufthansa. Il pacchetto viene dunque incontro alle preoccupazioni espresse dalla Commissione a suo tempo. Per adesso si tratta di rimedi presentati in via informale, che finora non erano sufficienti. Ora però lo sono: nel pomeriggio, la Commissione ha comunicato alle parti che vengono incontro alle preoccupazioni per la concorrenza. Ora devono essere inviati dalle parti i rimedi formali.

A quel punto, nelle prossime ore o domani, l'esecutivo Ue confermerà on the record di avere ricevuto i rimedi rivisti, ma non dirà esplicitamente se vanno bene o no. La decisione formale, a questo punto quasi sicuramente positiva a meno di sorprese, verrà dunque presa, come previsto, entro il 4 luglio, ma difficilmente arriverà molto in anticipo rispetto alla scadenza, dato che il documento deve essere preparato e ci sono dei tempi tecnici ineliminabili.

Un team di giornalisti altamente specializzati che eleva il nostro quotidiano a nuovi livelli di eccellenza, fornendo analisi penetranti e notizie d’urgenza da ogni angolo del globo. Con una vasta gamma di competenze che spaziano dalla politica internazionale all’innovazione tecnologica, il loro contributo è fondamentale per mantenere i nostri lettori informati, impegnati e sempre un passo avanti.

Economia

Boom del falso Made in Italy, in 2023 sequestrati oltre 7...

Published

on

Beni più contraffatti i capi di abbigliamento

La contraffazione del Made in Italy continua a diffondersi in tutto il mondo a un ritmo sempre più rapido. Nel 2023 la Guardia di Finanza ha sequestrato un numero di prodotti vicino ai 700 milioni, con un incremento rispetto al 2022 di oltre il 150%.

I beni più contraffatti rimangono i capi di abbigliamento, che rappresentano più di un terzo della mole di merce sequestrata. Seguono i giocattoli, in buona parte dei casi per questioni di sicurezza, e più distanti i beni elettronici.

Continue Reading

Economia

Tilt informatico globale, Microsoft: 8,5 milioni di...

Published

on

Ultimi aggiornamenti e notizie da parte della società

(Afp)

"Attualmente stimiamo che l’aggiornamento di CrowdStrike abbia interessato 8,5 milioni di dispositivi Windows, ovvero meno dell’1% di tutte le macchine Windows. Sebbene la percentuale fosse piccola, gli ampi impatti economici e sociali riflettono l’uso di CrowdStrike da parte delle imprese che gestiscono molti servizi critici". Lo fa sapere Microsoft in un aggiornamento sul tilt informatico di ieri.

Cosa è successo

"Il 18 luglio CrowdStrike, una società indipendente di sicurezza informatica, ha rilasciato un aggiornamento software che ha iniziato ad avere un impatto sui sistemi IT a livello globale. Sebbene non si sia trattato di un incidente Microsoft, dato che ha un impatto sul nostro ecosistema, desideriamo fornire un aggiornamento sui passaggi che abbiamo intrapreso con CrowdStrike e altri per rimediare e supportare i nostri clienti", afferma la società, spiegando di "aver mantenuto una comunicazione continua con i nostri clienti, CrowdStrike e sviluppatori esterni per raccogliere informazioni e accelerare le soluzioni".

Microsoft, nel riepilogare le misure adottate per fare fronte all'emergenza, riconosce "il disagio che questo problema ha causato alle aziende e alla routine quotidiana di molti individui. Il nostro obiettivo è fornire ai clienti guida tecnica e supporto per riportare online in sicurezza i sistemi interrotti".

Continue Reading

Economia

Assicurazioni, Fisac Cgil: utili record a 8 miliardi nel...

Published

on

Il report basato sui dati Ania relativi ai bilanci del 2023

Record di utili per il settore assicurativo lo scorso anno: raggiunti gli 8 miliardi di euro, con una crescita esponenziale rispetto ai 2,3 miliardi messi a segno nel 2022 per +5,7 miliardi, e una redditività del capitale (Roe) pari al 10,5%, tornato ai livelli pre covid. A rilevarlo è un report dell’Ufficio Studi & Ricerche della Fisac Cgil sul settore assicurativo, basato sui dati Ania relativi ai bilanci del 2023.

Continue Reading

Ultime notizie

Cronaca59 minuti ago

Scuola, Marcello Pacifico rieletto presidente nazionale...

Per acclamazione, dopo due giorni di Congresso nazionale del sindacato: "Continuiamo a combattere insieme" È stato rieletto presidente nazionale del...

Sport1 ora ago

Atp Gstaad, Berrettini trionfa: Halys ko in 2 set

L'azzurro si regala un bel bis imponendosi senza troppi problemi in due set con il punteggio di 6-3, 6-1 sul...

Cronaca1 ora ago

Genova, neonato colpito alla testa durante lite tra i...

Ricoverato al Gaslini, non sarebbe in pericolo di vita Un neonato di 3 mesi è stato colpito alla testa durante...

Economia2 ore ago

Boom del falso Made in Italy, in 2023 sequestrati oltre 7...

Beni più contraffatti i capi di abbigliamento La contraffazione del Made in Italy continua a diffondersi in tutto il mondo...

Ultima ora2 ore ago

Torino, giornalista de La Stampa: “Sono stato...

E' accaduto in via Cellini all'esterno dell'Asso di Bastoni. Cirio: "Violenza è inaccettabile e va condannata sempre"  Giornalista de La...

Esteri3 ore ago

Trump in Michigan, primo comizio dopo attentato: insulti ad...

L'ex presidente Usa torna alla vecchia retorica. Xi e Putin sono "intelligenti e amano i loro Paesi', apprezzamenti anche per...

Ultima ora4 ore ago

Furti in casa in estate, i consigli per scongiurarli

Il vicequestore Polizia di Stato: "Ladri sempre più esperti, ma funziona far controllare casa a un amico" E' di oggi...

Cronaca4 ore ago

Mantova, 55enne violentata mentre rientrava a casa in...

Arrestato in flagranza di reato un 24enne Violentata mentre rientrava a casa in bicicletta dopo una serata trascorsa alla rituale...

Ultima ora4 ore ago

Napoli, doppia sparatoria nella notte: feriti due 20enni

Gambizzato un pregiudicato 25enne, l'altro ragazzo ferito all'addome Doppia sparatoria nella notte a Napoli. In via Carbonara un pregiudicato 25enne...

Esteri4 ore ago

Attacco Israele in Yemen, ecco perché: chi sono gli Houthi

I miliziani sciiti sono eredi del movimento religioso 'Gioventù credente' creato da Muḥammad al-Ḥouthi nel 1992 Israele conferma di aver...

Politica4 ore ago

Renzi e il campo larghissimo: “Meglio ala moderata,...

"Io sono un professionista della politica" "Piaccia o non piaccia il bipolarismo che io volevo rimettere in discussione, non si...

Esteri5 ore ago

Alta tensione Israele-Houthi, Idf: “Abbattuto missile...

Tel Aviv conferma raid su Hodeida in Yemen. Portavoce Houthi: "Almeno 3 morti e 87 feriti" Israele ha confermato di...

Cronaca6 ore ago

Insetti più aggressivi con il caldo, come difendersi da...

Ogni anno in Italia muoiono fino a 20 persone a causa delle punture di vespe e calabroni. Medici Ambiente: "Danni...

Ultima ora7 ore ago

Coppia gay aggredita a Roma, identificati i 4 responsabili

Si tratterebbe di una ragazza e tre ragazzi, tutti poco più che ventenni e incensurati Sono stati identificati dai carabinieri...

Ultima ora7 ore ago

Trump, Secret Service ha respinto richieste per misure di...

Gli agenti impiegati a protezione di Trump hanno più volte chiesto ulteriori risorse negli ultimi 2 anni Lo staff di...

Ultima ora14 ore ago

Trump, primo comizio dopo l’attentato e Biden nel...

L'ex presidente in Michigan: "Biden ha preso i voti alle primarie e ora non lo vogliono alle elezioni". Una settimana...

Esteri14 ore ago

“Joe devi andare”, ma Biden per ora resiste al...

Manifestazione davanti alla Casa Bianca: "Pass the Torch". Cresce il consenso tra i dem per candidatura di Harris in caso...

Ultima ora14 ore ago

Maltempo, piogge e temporali al Nord-Ovest: allerta gialla...

Riguarderà Valle d'Aosta, Provincia Autonoma di Bolzano, gran parte del Piemonte e della Lombardia. A Milano riflettori su Seveso e...

Cronaca14 ore ago

Caldo estremo addio, oggi solo 9 città con bollino rosso:...

Piogge e temporali al Nord-Ovest, allerta gialla su 4 regioni Il caldo estremo portato in Italia dall'anticiclone Caronte si attenua...

Sport14 ore ago

Tour de France, oggi tappa 21: orario crono, percorso e...

Pogacar chiude in bellezza nell'ultima frazione Il Tour de France 2024 si chiude oggi con la tappa numero 21, l'ultima...