Connect with us

Immediapress

EURO 2024 nel mirino dei cybercriminali

Published

on

EURO 2024 nel mirino dei cybercriminali

Kaspersky scopre fake ticket, streaming a basso costo e criptovalute di Harry Kane

Milano, 17 giugno 2024 . Con l’inizio degli Europei di calcio, milioni di tifosi stanno seguendo le partite dai propri schermi odagli stadie i criminali informatici approfittano di questa occasione per sfruttare uno degli eventi più attesi del 2024. Gli esperti di Kaspersky hanno scoperto numerose truffe per rubare i dati e il denaro degli utenti, mascherate da offerte legate a UEFA 2024.

Fake ticket

Una delle minacce più frequenti è la truffa dei biglietti e anche questo campionato non ha fatto eccezione. Gli esperti di Kaspersky hanno scoperto una pagina fraudolenta, che si è finta una popolare compagnia energetica tedesca e che offre biglietti in omaggio per gli EURO 2024. Dopo aver effettuato l’acquisto, agli utenti viene richiesto di compilare un modulo con nome, numero di telefono e indirizzo. Si tratta di una strategia altamente mirata, che si rivolge ai dipendenti e ai partner dell’azienda vittima, il che significa che i truffatori sfrutteranno ogni vantaggio per infiltrarsi nell’infrastruttura dell’obiettivo.

Frode di criptovalute

I truffatori stanno sfruttando la popolarità degli EURO 2024 per vendere criptovalute personalizzate con i giocatori più famosi, promettendo rendimenti impressionanti. Per esempio, gli esperti di Kaspersky hanno scoperto uno schema che coinvolge criptovalute con il nome di Harry Kane, fortemente sponsorizzate dai truffatori attraverso e-mail e social media come Twitter, Facebook e Telegram. I trader impazienti, non volendo perdere l’occasione, si precipitano ad acquistarle, facendo salire il loro prezzo. Una volta gonfiato il prezzo, i truffatori vendono le loro partecipazioni, facendone crollare il valore in pochi minuti.

Fake streaming

Gli spettatori online devono prestare attenzione, poiché gli esperti di Kaspersky hanno scoperto false piattaforme di streaming che offrono una copertura esclusiva dell’evento a prezzi bassi. Oltre alla violazione di dati personali e finanziari, questi siti possono contenere vulnerabilità XSS che consentono agli aggressori di controllare il browser.

Fake merchandising

Gli esperti hanno anche trovato store online fraudolenti che vendevano merchandising per i tifosi: divise, sciarpe, cappelli e molto altro con uno sconto del 40%. Inutile dire che chi è stato ingannato non ha mai ricevuto l’articolo scelto.

"Questi meccanismi legati ai grandi eventi seguono uno schema familiare: i truffatori cambiano semplicemente l’esca in base alle tendenze del momento. Tuttavia, non sono da sottovalutare, perché si riadattano continuamente e trovano nuovi modi per trarre profitto. Ad esempio, la nostra recente scoperta di truffe di criptovalute legate a giocatori famosi dimostra la loro capacità di sfruttare le nuove occasioni", ha commentato Olga Svistunova, Security Expert di Kaspersky.

Per ulteriori informazioni su come restare al sicuro durante gli Europei 2024, è possibile consultare il sito Kaspersky Daily.

Per proteggersi da questo tipo di truffe, gli esperti di Kaspersky consigliano di:

Verificare l’autenticità: acquistare biglietti, merchandising o servizi sono da fornitori ufficiali e affidabili. Controllare il sito web ufficiale dell’evento per conoscere i venditori autorizzati.

Diffidare dalle offerte: se un’offerta sembra troppo bella per essere vera, è probabile che lo sia. È importante prestare attenzione agli sconti elevati e alle offerte esclusive, soprattutto se provengono da fonti sconosciute.

Proteggere i propri dati: evitare di condividere informazioni personali e finanziarie su siti web sconosciuti. È importante assicurarsi che il sito sia sicuro cercando “https” nell’URL e il simbolo del lucchetto nella barra del browser.

Aggiornare sempre il proprio security software e antivirus per proteggersi da malware e attacchi di phishing. Kaspersky Premium protegge i propri utenti da tutti i tipi di phishing e truffe.

Restare sempre aggiornati sulle tattiche di truffa più comuni e su come riconoscerle. Seguire gli aggiornamenti degli esperti di cybersecurity e delle fonti ufficiali.

Informazioni su Kaspersky

Kaspersky è un’azienda globale di sicurezza informatica e digital privacy fondata nel 1997. Le profonde competenze in materia di Threat Intelligence e sicurezza si trasformano costantemente in soluzioni e servizi innovativi per proteggere aziende, infrastrutture critiche, governi e utenti in tutto il mondo. Il portfolio completo di sicurezza dell’azienda comprende una protezione leader degli endpoint e diverse soluzioni e servizi di sicurezza specializzati e soluzioni Cyber Immune, per combattere le sofisticate minacce digitali in continua evoluzione. Oltre 400 milioni di utenti sono protetti dalle tecnologie Kaspersky e aiutiamo 220.000 aziende a tenere al sicuro ciò che più conta per loro. Per ulteriori informazioni è possibile consultare https://www.kaspersky.it/

Seguici su:

https://twitter.com/KasperskyLabIT

http://www.facebook.com/kasperskylabitalia

https://www.linkedin.com/company/kaspersky-lab-italia

https://www.instagram.com/kasperskylabitalia/

https://t.me/KasperskyItalia

Contatto di redazione:

Noesis Kaspersky Italia

kaspersky@noesis.net

Un team di giornalisti altamente specializzati che eleva il nostro quotidiano a nuovi livelli di eccellenza, fornendo analisi penetranti e notizie d’urgenza da ogni angolo del globo. Con una vasta gamma di competenze che spaziano dalla politica internazionale all’innovazione tecnologica, il loro contributo è fondamentale per mantenere i nostri lettori informati, impegnati e sempre un passo avanti.

Immediapress

“E-Factor. Benvenuti al Sud”, Mercedes-Benz Italia da...

Published

on

“E-Factor. Benvenuti al Sud”, Mercedes-Benz Italia da Maldarizzi Automotive

Bari 12/07/2024

Giornalisti da tutta Italia per la presentazione della fascia E

Mercedes-Benz Italia ha scelto Maldarizzi Automotive come unica tappa del Meridione dell’evento “E-Factor. Benvenuti al Sud”, la conferenza stampa di presentazione della nuova gamma di una delle berline più apprezzate. La Mercedes Classe E, da oltre 75anni sul mercato, ha registrato più di 16 milioni di vendite dal 1946 al mondo e quasi 500mila in Italia.

Dalla classe 124, modello considerato dal settore automotive come la miglior espressione della linea, alla più evoluta EQE elettrica: una sfilza di vetture, in bella mostra davanti al concessionario di Bari, ha mostrato l’intera evoluzione della fascia E in occasione dell’appuntamento dello scorso 9 luglio, con giornalisti ed esperti di settore.

“Da 45 anni ci occupiamo della distribuzione automotive e da imprenditore del Sud vi garantisco che il cuore che ci mettiamo nel nostro lavoro si fa sentire. Con Mercedes, di cui siamo partner da tanti anni, abbiamo la possibilità di vendere gioielli meravigliosi. Siamo felici di ospitarvi per questo evento prestigioso e accompagnarvi nella scoperta dei territori dove nascono le nostre sedi” ha commentato il Cavaliere del Lavoro Francesco Maldarizzi, presidente della Maldarizzi Automotive dando il benvenuto agli ospiti.

Focus dalla fascia E poi con Maurizio Zaccaria, direttore commerciale Mercedes-Benz Italia ed Eugenio Blasetti, responsabile ufficio stampa e PR del brand della Stella che hanno ribadito la versatilità della gamma disponibile sia nelle alimentazioni tradizionali, sia in elettrico.

Entro il 2030, il brand tedesco prevede un 50% di quota globale di vendite di auto nuove elettriche e ibride plug-in, per rendere i motori a combustione e le relative trasmissioni adatti al futuro, in risposta alle trasformazioni del mercato e dalle esigenze dei clienti. Sviluppo anche di motori a quattro e sei cilindri nel settore diesel per consentire a casa madre di avere un portafoglio di motori a combustione che sarà in grado di funzionare ben oltre il 2030.

A confermare la versatilità della gamma, la prova su strada dei modelli della fascia E che ha consentito al gruppo nazionale di ospiti di vivere il comfort, le prestazioni e la sicurezza della gamma Classe E, in un viaggio tra i suggestivi scorci da Bari a Matera.

Contatti: https://www.maldarizzi.com/

Continue Reading

Immediapress

La forza dell’AI e il punto di vista del “gemello digitale”...

Published

on

La forza dell’AI e il punto di vista del “gemello digitale” rivoluzionano il lavoro quotidiano del medico

Alla MidSummer School di Motore Sanità un intervento sul modello virtuale del paziente, il gemello digitale, che integra dati medici, comportamentali e genetici, permettendo una diagnosi più precisa, una valutazione del rischio più oggettiva e una scelta terapeutica altamente personalizzata. L’obiettivo è aiutare medici e pazienti a gestire meglio le diverse condizioni possibili di salute.

• I vantaggi per il paziente: diagnosi più accurate e personalizzate, trattamenti più mirati, maggiore prevenzione grazie a valutazioni del rischio più precise, migliore gestione delle patologie croniche e potenziale accesso ai propri dati clinici per un monitoraggio continuo della salute.

Milano 12 luglio 2024 – Entrano nella pratica clinica del medico per rivoluzionare il suo lavoro. Sono l’intelligenza artificiale (AI), che si sta affacciando con credibilità crescente anche nel mondo sanitario mettendo le basi per un cambiamento epocale nel modo in cui i medici professionisti svolgeranno la loro attività al servizio della salute dei loro pazienti, e il digital twin o gemello digitale, che nasce per affrontare la complessità crescente delle cure mediche personalizzate e nel contesto sanitario integra dati clinici, comportamentali e genetici di un paziente, permettendo una diagnosi più precisa, una valutazione del rischio oggettiva e una scelta terapeutica personalizzata.

L’AI e il gemello digitale sono i protagonisti della terza edizione della MidSummer School di Motore Sanità, con il patrocinio di Regione Lombardia e promossa in media partnership con Eurocomunicazione, AskaNews e Mondosanità. A portare l’esperienza di queste due innovazioni tecnologiche dirompenti al servizio della sanità è Alessandro Maiocchi, Innovation Hub Director Bracco e Responsabile integrazione ed armonizzazione dati scientifici per il Centro Diagnostico Italiano (CDI).

Se da una parte l’AI è l’ “assistente” che amplifica le capacità cognitive del medico permettendogli di prendere le proprie decisioni tenendo conto di una quantità d’informazione più estesa ma al tempo stesso sintetizzata attraverso algoritmi che ne facilitino la fruizione, il gemello digitale umano consente la creazione di un modello virtuale dettagliato del paziente, che integra dati medici, comportamentali e genetici, permettendo così una diagnosi più precisa, una valutazione del rischio più oggettiva e una scelta terapeutica altamente personalizzata. L’obiettivo è aiutare medici e pazienti a gestire meglio le diverse condizioni possibili. La personalizzazione delle cure è uno degli obiettivi principali della medicina moderna, e i gemelli digitali umani rappresentano uno strumento fondamentale per raggiungere questo scopo. La loro capacità di integrare e analizzare una vasta gamma di dati rende possibile una gestione sanitaria più efficiente e mirata, con benefici evidenti sia in termini di qualità delle cure che di sostenibilità del sistema sanitario.

“Il digital twin e l’intelligenza artificiale rappresentano una rivoluzione nel campo medico, offrendo una rappresentazione olistica e multidimensionale del paziente. Questo approccio permetterà ai medici di prendere decisioni più informate e precise, migliorando significativamente la qualità delle cure e la prevenzione delle malattie, avvicinandoci sempre di più al paradigma della medicina di precisione” spiega Alessandro Maiocchi, Innovation Hub Director di Bracco e responsabile dell’armonizzazione e integrazione dei dati scientifici per il Centro Diagnostico Italiano. “Il digital twin cambierà il lavoro del medico fornendo uno strumento di supporto decisionale avanzato. Grazie all'integrazione di dati e all'uso di algoritmi di intelligenza artificiale, i medici potranno prendere decisioni basate su informazioni complete e sintetizzate, migliorando la precisione delle diagnosi e l'efficacia dei trattamenti. I vantaggi per il paziente includono diagnosi più accurate e personalizzate, trattamenti più mirati, maggiore prevenzione grazie a valutazioni del rischio più precise, migliore gestione delle patologie croniche e potenziale accesso ai propri dati clinici per un monitoraggio continuo della salute. Per quanto riguarda, infine, i futuri sviluppi del gemello digitale umano, includeranno: estensione dell'uso del digital twin anche ai pazienti, permettendo loro di visualizzare e condividere i propri dati clinici; integrazione con dati provenienti da fonti esterne alle strutture sanitarie, per una visione ancora più completa della salute del paziente; sviluppo di modelli predittivi più avanzati per migliorare ulteriormente la medicina preventiva e personalizzata”.

Ufficio stampa Motore Sanità

comunicazione@motoresanita.it

Laura Avalle - 320 0981950

Liliana Carbone - 347 2642114

Stefano Tamagnone - 338 3703951

www.motoresanita.it

Continue Reading

Immediapress

SNAI – Europeo: Spagna favorita nella finale di Berlino Un...

Published

on

Domenica si assegna il titolo, con la squadra di De La Fuente avanti a 2,50 per la vittoria nei 90 minuti; a 2,80 il pareggio che porterebbe la partita ai supplementari. Kane a 3,50 e Morata a 3,75 i marcatori più indiziati

Milano, 12 luglio – Se 18 anni fa a Berlino fu l’Italia a salire sul tetto del mondo, ora sarà una tra Spagna e Inghilterra a conquistare il titolo di campione d’Europa. Domenica si gioca la finale, con le Furie Rosse favorite già nei 90 minuti: il segno «1» (la Spagna è la squadra prima nominata) su Snai si gioca a 2,50, l’Inghilterra insegue a 3,50. In mezzo, a 2,80, l’eventualità che la partita vada ai supplementari, dove sono ancora avanti le Furie Rosse (8,25 a 10); per l’eventuale epilogo ai rigori, invece, la forbice si restringe, con il successo della squadra di De La Fuente a 8,00 e quello di Southgate a 8,25. Almeno nelle previsioni della vigilia, sembra una partita con pochi gol: l’Under nei 90 minuti si gioca a 1,50, con l’Over a 2,45. Se entrambe le squadre a segno (Goal) valgono 1,97, il No Goal è in leggero vantaggio a 1,77.

Marcatori Harry Kane e Alvaro Morata, rispettivamente a 3,50 e 3,75, sono i principali indiziati per segnare un gol all’Olympiastadion: seguono Toney e Joselu a 4,25, poi Watkins e Ayoze Perez a 4,50, infine un terzetto spagnolo a 4,75 formato da Oyarzabal, Ferran Torres e Dani Olmo. A 5,00 un altro gol di Lamine Yamal, che già contro la Francia è stato decisivo.

Testa a testa Nel tabellone antepost, un mese fa, erano partite in 24; oggi sono rimaste in 2, con la Spagna campione (a prescindere dalla modalità della vittoria) a 1,65 e l’Inghilterra a 2,25. Per il titolo di capocannoniere, infine, la quota di Dani Olmo è crollata fino a 1,30, seguita da quella di Kane a 3,50. Poi il vuoto fino ai 20 di Bellingham.

Ufficio stampa Snaitech

E-mail: ufficio.stampa@snaitech.it

Cell: 348.4963434

Continue Reading

Ultime notizie

Lavoro56 minuti ago

Vino, a scuola di dendrochirurgia in vigna per combattere...

Al via a Capriva del Friuli il corso con i Vine master pruners I Vine master pruners Simonit&Sirch hanno messo...

Lavoro57 minuti ago

Turismo, Vangstein (Havila Voyages): “Interesse...

Il Chief Communications & Marketing Officer della nuova compagnia crocieristica che opera sulla rotta dei fiordi norvegesi parla di obiettivi...

Lavoro58 minuti ago

Turismo:, con Havila Voyages la crociera dei fiordi...

Il nuovo brand naviga lungo l'antica rotta che segue la costa con navi ultra-moderne e tra le più ecologiche al...

Economia59 minuti ago

Consap: “Importante lavoro svolto con governo e...

"Appena il provvedimento verrà approvato definitivamente dal Parlamento convocheremo presso Consap il tavolo che abbiamo istituito con Abi e Cdp...

Economia1 ora ago

Il lavoro più richiesto senza laurea? E’ il global...

Successo crescente della Mixology academy, scuola di alta formazione 'Che lavoro vuoi fare?' è la domanda che mette in crisi...

Ultima ora1 ora ago

Ucraina, Cremlino: “Piani Nato pericolosa...

L'intervento di Peskov dopo che Kiev ha chiesto di rimuovere limiti posti dall'Occidente sull'uso delle armi Permettere alle forze armate...

Demografica1 ora ago

Popolazione, Onu: “10,3 miliardi di persone entro metà 2080”

La popolazione mondiale raggiungerà il suo picco massimo entro la metà del 2080. Si tratta di una cifra che dovrebbe...

Tecnologia1 ora ago

L’Europa avverte X: il profilo verificato a pagamento...

Le modifiche apportate al sistema di verifica del social ostacolerebbero la capacità degli utenti di verificare l'autenticità degli account con...

Economia1 ora ago

PosteGoFresh, servizio refrigerato per consegna a domicilio...

Il servizio è dedicato alle aziende di prodotti di e-commerce che hanno l’esigenza di un servizio di trasporto logistico sicuro...

Salute e Benessere1 ora ago

L’esperto Testori: “Cure dentali accessibili a tutti...

Sul nuovo corso di laurea in odontoiatria all’Ucbm, ‘tutti i presupposti per formazione tecnologica etica ed empatica’ “Rendere la cura...

Salute e Benessere1 ora ago

Ghirlanda (Andi): “Nel cambio generazionale nuovi...

Il presidente del sindacato, ‘solo 1 giovane professionista su 4 ambisce ad aprire un suo studio’ “Il futuro dell’odontoiatria in...

Salute e Benessere1 ora ago

Di Lazzaro (Ucbm): “Odontoiatria italiana eccellente...

All’evento del Campus Bio-medico il preside dell’Ateneo, ‘il nostro corso di laurea è a elevatissimo contributo tecnologico’ “L’odontoiatria italiana rappresenta...

Salute e Benessere2 ore ago

J&J week, nella medicina del futuro le persone prima...

Il managing director Sturion, ‘prima responsabilità verso i pazienti e la seconda rivolta al benessere dei dipendenti’ I profondi cambiamenti...

Ultima ora2 ore ago

Femminicidio Manuela Petrangeli, chiesa gremita per i...

Il parroco durante l'omelia: "Se non cambia la mentalità questi fatti continueranno" "Dovremmo imparare a raccogliere gli sguardi di terrore...

Salute e Benessere2 ore ago

Tumori, Ai individua nuove ‘spie’ per prevedere...

Grazie all’intelligenza artificiale sono stati individuati nuovi marker, veri e propri 'campanelli d’allarme', per prevedere il rischio di recidiva del...

Lavoro2 ore ago

Startup world cup sbarca a Palermo, la più grande...

Riunirà gli investitori più influenti del pianeta e i founder di 22 Paesi del Mediterraneo "Sono tanti gli eventi a...

Economia2 ore ago

Crypto.com, arriva l’Airdrop Arena

Il futuro del settore fintech si gioca soprattutto sul terreno dei rapporti con gli utenti. In questo senso, oltre alla...

Ultima ora2 ore ago

Incidente nel beneventano, scontro tra scooter: morti due...

Tragedia a Montesarchio. Le vittime erano di Rotondi, in provincia di Avellino Scontro tra due scooter, morti due 17enni in...

Sport2 ore ago

Domenica torna la II edizione del ‘No Bruum...

L’Associazione “La motoTerapia” e ASI - Settore motoTerapia, con il supporto della Polizia Stradale e del Motoclub Polizia di Stato...

Spettacolo3 ore ago

Morgan: “Ho denunciato la Lucarelli per incitamento...

"Non sono incriminato di revenge porn ma di questo vengo accusato da un popolo furioso che inneggia a rogo" ''Ho...