Connect with us

Senza categoria

Quali sono i top player del Fantacalcio 2024 – 2025 da...

Published

on

Quali sono i top player del Fantacalcio 2024 – 2025 da acquistare assolutamente?

Chiuso un fantacalcio se ne riapre presto un altro, perché soltanto poco più di due mesi separano la fine del campionato dal nuovo inizio e tutti i fantallenatori sono già con un occhio sulle statistiche di quest’anno, per prepararsi a fare il colpaccio e acquistare i migliori top player presenti nella lista della spesa.

I calciatori che hanno dominato le statistiche e le scommesse sportive sui migliori bomber di Serie A sono diversi, tra conferme e sorprese, alcuni hanno brillato per il ghiotto numero di assist forniti, altri per veri e propri record di rigori consecutivi segnati, insomma, ce n’è per tutti i gusti ed esigenze tattiche. Ecco chi sono i migliori top player da inserire in rosa per il fantacalcio 2024 – 2025.

Martinez e Dybala con una fantamedia stellare a trazione over 8

Abbiamo davanti a noi il miglior marcatore della stagione e il top player per quanto riguarda gli assist forniti, senza dimenticare che è andato anche in doppia cifra di gol.

La fantamedia di Lautaro Martinez quest’anno è stata di 8.73, con una differenza di 2 punti bonus rispetto alla media voto, ottenuti con 24 gol e 2 assist. I fantallenatori devono prepararsi a fare i debiti per acquistarlo al prossimo fantacalcio, ma il campione del mondo argentino resta il top player da avere assolutamente in rosa.

La fantamedia di Dybala è 8.20 e in questo fantacalcio dominato dai bomber argentini anche la Joya ha saputo sfruttare al meglio le sue potenzialità nelle 27 gare in cui ha preso il voto. Sono 13 i gol segnati più il record stagionale di 9 assist che condivide con il rossonero Leao.

Calhanoglu: record di rigori consecutivi segnati e miglior centrocampista di Serie A

Con il rigore segnato ad aprile contro il Torino, Calhanoglu ha agguantato il record assoluto di Giampaolo Pazzini a quota 16 rigori consecutivi segnati, questo significa che il prossimo rigore potrebbe proiettarlo nella storia del calcio italiano, anche se già è riuscito a entrarci di diritto.

La fantamedia del centrocampista turco campione d’Italia è di 7.7, score ottenuto con 13 gol (di cui 10 segnati su rigore) e 3 assist. Calhanoglu è stato anche votato come miglior centrocampista di Serie A dalla Lega e resta una pedina indispensabile per tutti i fantallenatori affamati di bonus.

Thuram, Gudmundsson e Koopmainers sono le sorprese che pagheremo a caro prezzo

Fra i top player che quest’anno hanno messo a segno score importanti e sono diventati le vere sorprese ci sono Thuram, Koopmeiners e Gudmundsson.

L’attaccante dell’Inter era comunque favorito sui siti scommesse di calcio e fantacalcio, sia perché veniva schierato in attacco, sia per la rosa nerazzurra favorita sin da inizio campionato per la vittoria dello scudetto. Tuttavia, Thuram non ha deluso le aspettative e la sua fantamedia è di 7.81 con 13 gol e 7 assist nelle 35 gare in cui ha preso il voto. Una perla che sicuramente pagheremo a caro prezzo quest’anno perché ormai si sta trasformando in un diamante.

Gudmundsson è stato la vera sorpresa di questo campionato, perché nei 35 match in cui ha preso il voto è riuscito a mantenere una fantamedia di 7.64, andando a segno 14 volte e fornendo anche 4 assist: per un centrocampista questi sono numeri stratosferici. Al di là del suo futuro una cosa è certa, il prezzo di questo calciatore lieviterà notevolmente fino ad agosto.

Non potevamo escludere l’Atalanta campione di Europa League e infatti Koopmeiners entra a gamba tesa tra i top player sorprendenti di questo campionato, che a breve pagheremo a prezzo alto nella prossima asta. Per il centrocampista della Dea la fantamedia è 7.58, condita da 12 gol e 5 assist che lo rendono un mago dei bonus. Quanto siete disposti a pagarlo?

Sbircia la Notizia Magazine è una testata giornalistica di informazione online a 360 gradi, sempre a portata di click! Per info, segnalazioni e collaborazioni, contattaci scrivendo a info@sbircialanotizia.it

Continue Reading

Senza categoria

Ecco come stanno andando i 5 allenatori italiani a Euro 2024

Published

on

È noto che gli italiani si considerano esperti di calcio, soprattutto durante gli eventi internazionali più importanti. Nell’Euro 2024iniziato il 14 giugno, ben cinque allenatori sono italiani, inclusi quattro che guidano squadre straniere e il commissario tecnico dell’Italia, Luciano Spalletti. Vediamo chi sono questi allenatori, quali formazioni dirigono e come sono andati all’esordio.

Vincenzo Montella, noto come l’aeroplanino per la sua celebre esultanza da calciatore, è l’allenatore della Turchia. La sua squadra ha vinto all’esordio e ora fronteggerà il Portogallo di Cristiano Ronaldo. E anche per le scommesse Euro 2024, la Turchia sembra nettamente in svantaggio: il successo lusitano è quotato a 1.52 contro il 5.71 dei turchi, mentre il pareggio si attesta a 4.30. La sua impronta si vede e Montella sta forse vivendo il momento migliore nella sua carriera da tecnico dopo i tanti gol messi a segno, soprattutto con Roma e Sampdoria.

Poi c’è Marco Rossi, 59 anni, alla guida dell’Ungheria, sconfitta all’esordio contro la Svizzera. Una partenza deludente, anche se nel 2021, durante Euro 2020, l’Ungheria si era distinta come una delle sorprese del torneo. Anche allora, Rossi era alla guida, quindi non si escludono sorprese d’ora in poi.

Sulla panca del Belgio siede invece Domenico Tedesco, rappresentante della nuova generazione di allenatori italiani. La prima partita non è andata benissimo: il suo Belgio ha perso contro la Slovacchia pur dominando. Prima di questa esperienza, Tedesco ha allenato squadre come lo Schalke 04, lo Spartak Mosca e il Lipsia. Il suo nome è stato accostato a club prestigiosi come Milan e Bologna, evidenziando il suo crescente profilo nel panorama calcistico europeo. Sotto la sua guida, il Belgio punta a valorizzare i giovani talenti presenti nella squadra.

Buona la prima invece per Francesco Calzona, che completa il quartetto di allenatori italiani a Euro 2024. L’ex allenatore del Napoli guida la Slovacchia e ha ottenuto una bella vittoria proprio nel ‘derby’ contro il Belgio di Tedesco.

Infine c’è il nostro Luciano Spalletti, il commissario tecnico dell’Italia. Spalletti è un allenatore di grande esperienza, noto per la sua capacità di gestire squadre ad alto livello e ottenere il meglio dai suoi giocatori. La sua presenza tra i tecnici italiani a Euro 2024 rafforza ulteriormente la reputazione dell’Italia come fucina di talenti anche nel settore degli allenatori. E la buona partenza degli azzurri contro l’Albania fa ben sperare tutta la penisola.

L’Italia continua a essere un punto di riferimento nel mondo del calcio non solo per i suoi giocatori, ma anche per i suoi allenatori. La presenza di questi tecnici a Euro 2024 è testimonianza del valore e della competenza che i professionisti italiani apportano al calcio internazionale. Ciascuno di loro, con il proprio stile e filosofia di gioco, contribuisce a mantenere alta la bandiera italiana nel panorama calcistico europeo.

Continue Reading

Senza categoria

Il merchandising cinematografico: quando nasce e che...

Published

on

L’industria del cinema è una delle più complesse, nei settori economici poiché ha diversi campi di interesse. ll merchandising, ad esempio, rappresenta una parte significativa del reddito complessivo che ruota intorno al cinema.

Quella del merchandising è una storia che passa spesso in sordina. Viene infatti considerato un ambito dell’industria cinematografica abbastanza secondario ed invece ha una ricca storia che merita di essere raccontata.

Cinema che passione…

La settima arte è riuscita a diventare un vero e proprio punto di riferimento per il grande pubblico. Ci è riuscita anche fuori dalle sale cinematografiche al punto da diventare una compagna di vita per appassionati e non. Un modo per portare con sé un po’ di tutta la suspense, l’adrenalina e l’emozione che si è provato sullo schermo. Il merchandising cinematografico è nato per questo: offrire la possibilità di stare sempre sintonizzati su quello specifico contenuto ed interagire con esso. Ma è stato anche un modo per manifestare una appartenenza. Dalle maglie a tema, alle tazze, ai berretti, sono tantissimi gli esempi di oggetti che hanno catturato una scena di un film iconico e lo hanno impresso nel nostro quotidiano. Un modo per interagire costantemente con i personaggi preferiti di un colossal che ha subito una vera e propria rivoluzione con l’avvento di internet. 

Per i film più moderni, infatti, si studiano delle vere e proprie campagne di marketing per assicurarsi che il merchandising abbia successo prima, dopo e durante l’uscita del film.

Il web ha reso la possibilità di interazione con un contenuto cinematografico davvero infinite. Oggi si possono trovare temi di un film su diversi siti, consentendo agli appassionati di immergersi in esperienze uniche ed irripetibili anche mentre godono un meritato relax, come nel caso delle slot machine.

Merchandising cinematografico: trova lo squalo!

Per avere idea di come sia nata la storia del merchandising cinematografico, non si può non citare un film celebre: Lo squalo. Film del 1975 diretto da un magistrale Steven Spielberg basato sull’omonimo romanzo di Peter Benchley. In occasione dell’uscita di quel film la Universal Pictures metteva in piedi un vero e proprio team che si occupasse di stratagemmi di marketing. Poco prima dell’uscita erano stati avvistati due grandi squali bianchi al largo della costa della California. Per fare interessare la gente al film, si è iniziato a stampare immagini di squali sulle giacche, sui cappelli, su qualsiasi oggetto che le persone potessero portare a casa. Da allora si è sempre più pensato di creare dei punti di contatto tra i consumatori ed il film in uscita. Non si voleva solo preannunciare un’uscita di un film ma creare l’opportunità per il pubblico di interagire con quel contenuto. Questo implicava quindi stipulare accordi di licenza, partnership strategiche e accordi promozionali.

Prima dell’uscita del film i produttori infatti si impegnarono a prepararne il lancio globale, con la più grande spesa per la pubblicità che si sia mai fatta nella storia della Universal.

Merchandising per gli amanti del giurassico 

Sembra che sia Steven Spielberg a fornire il miglior terreno per favorire l’industria del merchandising cinematografico. La verità è che i suoi film si spendono bene per un’azione aziendale del genere. Lo ha dimostrato anche Jurassic Park, il film che ha portato i dinosauri sullo schermo, che interagivano con le primissime grafiche 3D. 

Il successo di questo film resta, ancora oggi, indiscusso. Con una spesa di 63 milioni di dollari, riuscì ad incassarne oltre 900 milioni nel mondo superando perfino E.T. l’extra-terrestre. Il film mantenne il primato per il maggior incasso di tutti i tempi e venne superato poi da Titanic nel 1997. Sia per Jurassic Park che per lo stesso Titanic, il merchandising fu un vero e proprio successo non solo di pubblico ma anche economico. Un’industria che oggi alimenta, per alcuni film e quasi da sola, gran parte di tutto l’introito che ruota attorno al cinema. Allo stesso tempo riesce anche a fidelizzare i più appassionati diventando una vera e propria moda, da portare in strada.

Conclusioni

Il merchandising cinematografico oggi rappresenta una fetta significativa dell’introito dell’industria del cinema. Ma il suo successo non è dettato solo dalla mole di denaro che riesce a muovere ma anche e soprattutto dalla possibilità che si offre agli appassionati di interagire con i propri personaggi o attori preferiti. Chiunque ha mostrato con fierezza una maglia o un oggetto con la scena del film che più gli ha fatto battere il cuore. Oggi però, tanto è facile indossare una sciarpa Grifondoro quanto lo è interagire virtualmente con i mondi ritratti dentro le scene più belle del cinema. A volte è sufficiente girare qua e là sul web per rendersi conto che perfino le slot oggi si rendono più accattivanti con le grafiche dei grandi colossal del cinema.

Continue Reading

Senza categoria

Da dove iniziare se vuoi entrare nel mondo delle Elabet...

Published

on

Guardare la prossima partita della tua squadra preferita è di per sé un intrattenimento interessante. Ma le Elabet scommesse sportive ti aiuteranno a renderle più divertenti e, possibilmente, redditizie. Chiunque abbia raggiunto la maggiore età può scommettere. Allo stesso tempo, non è importante il tipo di bankroll che hai e la tua conoscenza dello sport. Affinché il gioco abbia il massimo successo, dovrai non solo scegliere determinati sport, ma anche comprendere i principi stessi delle scommesse. Naturalmente, nell’ambito di questo articolo non saremo in grado di darti informazioni complete su tutti i meccanismi, ma ti diremo a cosa dovresti prestare attenzione in primo luogo.

Scelta dello sport

Così come un atleta non può avere successo in diversi sport, è improbabile che uno scommettitore professionista riesca a ottenere risultati eccellenti in tutte le discipline sportive. Per far sì che il processo di scommessa abbia successo nel lungo periodo, è necessario immergersi in un determinato sport e, ovviamente, questo richiede molto tempo. Coloro che si occupano professionalmente di Elabet scommesse sportive sono sempre al corrente dell’andamento delle squadre selezionate e possono persino raccontare le statistiche delle partite giocate di recente. Inoltre, gli scommettitori esperti si concentrano sui risultati futuri delle squadre e possono farlo solo eseguendo un’analisi approfondita.

Studiare gli aspetti delle scommesse

Per cominciare, dovresti almeno capire cosa significano i termini principali delle Elabet scommesse sportive. Ad esempio:

  • Scommessa. L’importo che lo scommettitore punta su uno specifico esito dell’evento.
  • Probabilità. Un numero che indica la probabilità di un particolare risultato.
  • Scommessa pre-partita. Una scommessa piazzata prima dell’inizio di un evento sportivo.
  • Scommessa live. Una scommessa che viene effettuata durante una partita.
  • Un doppio esodo. Un’ottima opzione di scommessa quando devi prevedere diversi possibili risultati.
  • Scommessa con handicap. Si tratta di una scommessa in cui a una parte viene concesso un certo vantaggio.
  • Scommessa totale. Una scommessa sul numero totale di gol, punti, partite o altri eventi che probabilmente si verificheranno in una partita.
  • Cash out. Fissare il tasso per minimizzare le perdite.

Contabilizzazione delle offerte di bonus

Alcuni bookmaker offrono ulteriori incentivi. Naturalmente, la piattaforma ne ha bisogno soprattutto per attirare nuovi clienti o incoraggiare i giocatori attivi che giocano regolarmente. Per coloro che stanno iniziando a provare le Elabet scommesse sportive, queste offerte sono perfette, perché danno loro un vantaggio.

Cerca informazioni in diverse fonti

Non solo l’analisi delle partite recenti deve diventare l’elemento principale delle Elabet scommesse sportive. Ovviamente si tratta di un aspetto importante, ma i risultati delle partite passate non sempre determinano i risultati di quelle future. Le squadre possono mostrare risultati eccellenti anche dopo una serie di partite disastrose. È difficile scoprire quali fattori contribuiscono a questo risultato se si considerano solo i dati puramente statistici.

Informazioni preziose possono comparire ovunque, ma prima di tutto si tratta di siti specializzati. Sulle pagine dei club, degli atleti, degli analisti, sui siti web dei media sportivi nelle sezioni “news” – ovunque puoi trovare molti dati utili per rendere più redditizie le Elabet scommesse sportive. Le informazioni sugli infortuni dei giocatori chiave, i conflitti interni allo staff tecnico o la proposta di trasferimento dell’attaccante principale a un’altra squadra possono influire negativamente sullo stato funzionale della squadra.

Non dimenticare di consultare il materiale analitico dei principali scommettitori e degli specialisti che conoscono lo sport che hai scelto. Le previsioni sono ovviamente utili, ma non devi concentrarti solo su di esse. È molto importante sviluppare una propria strategia di gioco. Questa diventa tanto migliore quanto più lo scommettitore ha esperienza e quanto più spesso analizza i risultati.

Continue Reading

Ultime notizie

Lavoro49 minuti ago

Vino, a scuola di dendrochirurgia in vigna per combattere...

Al via a Capriva del Friuli il corso con i Vine master pruners I Vine master pruners Simonit&Sirch hanno messo...

Lavoro50 minuti ago

Turismo, Vangstein (Havila Voyages): “Interesse...

Il Chief Communications & Marketing Officer della nuova compagnia crocieristica che opera sulla rotta dei fiordi norvegesi parla di obiettivi...

Lavoro51 minuti ago

Turismo:, con Havila Voyages la crociera dei fiordi...

Il nuovo brand naviga lungo l'antica rotta che segue la costa con navi ultra-moderne e tra le più ecologiche al...

Economia52 minuti ago

Consap: “Importante lavoro svolto con governo e...

"Appena il provvedimento verrà approvato definitivamente dal Parlamento convocheremo presso Consap il tavolo che abbiamo istituito con Abi e Cdp...

Economia1 ora ago

Il lavoro più richiesto senza laurea? E’ il global...

Successo crescente della Mixology academy, scuola di alta formazione 'Che lavoro vuoi fare?' è la domanda che mette in crisi...

Ultima ora1 ora ago

Ucraina, Cremlino: “Piani Nato pericolosa...

L'intervento di Peskov dopo che Kiev ha chiesto di rimuovere limiti posti dall'Occidente sull'uso delle armi Permettere alle forze armate...

Demografica1 ora ago

Popolazione, Onu: “10,3 miliardi di persone entro metà 2080”

La popolazione mondiale raggiungerà il suo picco massimo entro la metà del 2080. Si tratta di una cifra che dovrebbe...

Tecnologia1 ora ago

L’Europa avverte X: il profilo verificato a pagamento...

Le modifiche apportate al sistema di verifica del social ostacolerebbero la capacità degli utenti di verificare l'autenticità degli account con...

Economia1 ora ago

PosteGoFresh, servizio refrigerato per consegna a domicilio...

Il servizio è dedicato alle aziende di prodotti di e-commerce che hanno l’esigenza di un servizio di trasporto logistico sicuro...

Salute e Benessere1 ora ago

L’esperto Testori: “Cure dentali accessibili a tutti...

Sul nuovo corso di laurea in odontoiatria all’Ucbm, ‘tutti i presupposti per formazione tecnologica etica ed empatica’ “Rendere la cura...

Salute e Benessere1 ora ago

Ghirlanda (Andi): “Nel cambio generazionale nuovi...

Il presidente del sindacato, ‘solo 1 giovane professionista su 4 ambisce ad aprire un suo studio’ “Il futuro dell’odontoiatria in...

Salute e Benessere1 ora ago

Di Lazzaro (Ucbm): “Odontoiatria italiana eccellente...

All’evento del Campus Bio-medico il preside dell’Ateneo, ‘il nostro corso di laurea è a elevatissimo contributo tecnologico’ “L’odontoiatria italiana rappresenta...

Salute e Benessere2 ore ago

J&J week, nella medicina del futuro le persone prima...

Il managing director Sturion, ‘prima responsabilità verso i pazienti e la seconda rivolta al benessere dei dipendenti’ I profondi cambiamenti...

Ultima ora2 ore ago

Femminicidio Manuela Petrangeli, chiesa gremita per i...

Il parroco durante l'omelia: "Se non cambia la mentalità questi fatti continueranno" "Dovremmo imparare a raccogliere gli sguardi di terrore...

Salute e Benessere2 ore ago

Tumori, Ai individua nuove ‘spie’ per prevedere...

Grazie all’intelligenza artificiale sono stati individuati nuovi marker, veri e propri 'campanelli d’allarme', per prevedere il rischio di recidiva del...

Lavoro2 ore ago

Startup world cup sbarca a Palermo, la più grande...

Riunirà gli investitori più influenti del pianeta e i founder di 22 Paesi del Mediterraneo "Sono tanti gli eventi a...

Economia2 ore ago

Crypto.com, arriva l’Airdrop Arena

Il futuro del settore fintech si gioca soprattutto sul terreno dei rapporti con gli utenti. In questo senso, oltre alla...

Ultima ora2 ore ago

Incidente nel beneventano, scontro tra scooter: morti due...

Tragedia a Montesarchio. Le vittime erano di Rotondi, in provincia di Avellino Scontro tra due scooter, morti due 17enni in...

Sport2 ore ago

Domenica torna la II edizione del ‘No Bruum...

L’Associazione “La motoTerapia” e ASI - Settore motoTerapia, con il supporto della Polizia Stradale e del Motoclub Polizia di Stato...

Spettacolo2 ore ago

Morgan: “Ho denunciato la Lucarelli per incitamento...

"Non sono incriminato di revenge porn ma di questo vengo accusato da un popolo furioso che inneggia a rogo" ''Ho...