Connect with us

Economia

Assicurazioni, De Polis (Ivass): “Intelligenza...

Published

on

Assicurazioni, De Polis (Ivass): “Intelligenza artificiale evoluzione ineludibile, serve investire in formazione”

Il segretario generale dell'autorità: "Ma è ancora presto per un suo utilizzo massivo nella vigilanza". E sull'Ai Act dice: "Un importante passo avanti nella regolamentazione"

Il segretario generale dell'Ivass, Stefano De Polis (foto Ivass)

Quella dell'intelligenza artificiale applicata al comparto assicurativo "più che una rivoluzione" è una "evoluzione continua e ineludibile" verso la quale "il settore da tempo si sta organizzando" per utilizzarne i sistemi "a fianco dei più tradizionali, ma non meno complessi, modelli statistici e attuariali". Lo spiega all'Adnkronos il segretario generale dell'Ivass, Stefano De Polis, nel ricordare come "le maggiori imprese europee e italiane hanno assunto data scientist e stanno sperimentando l’Ia in tutta la catena del valore". Lo fanno, indica, "per una migliore valutazione dei rischi, la definizione di prodotti personalizzati, la gestione dei sinistri, l’individuazione delle frodi, la consulenza tramite chat bot".

Quindi, prosegue De Polis, "ci attendiamo che proseguano gli sforzi per costruire un adeguato governo dei dati e dei modelli, che vengano monitorati i risultati per una piena comprensione dei rischi e rafforzata una cultura aziendale improntata a principi etici". E poi, afferma il segretario generale dell'autorità di vigilanza, "affrontare in modo sostenibile e responsabile l’evoluzione digitale richiede, nelle aziende come nelle autorità di supervisione, investimenti nella formazione del personale e in nuove figure professionali, non solo tecniche ma anche attente nel comprendere i profili etici dell’uso delle nuove tecnologie".

Ancora più nel dettaglio di quanto l'Ia stia entrando nel settore, De Polis ricorda un'analisi effettuata alla fine del 2022 dall'Ivass che riguardava proprio l'utilizzo degli algoritmi di machine learning da parte delle imprese di assicurazione e dell'impatto sulla clientela. "E' emersa - dice - una fase ancora esplorativa: gli algoritmi sono adottati principalmente per l’ottimizzazione dei processi interni e, in casi ancora circoscritti, nei rapporti con gli assicurati. Il 27% delle compagnie utilizza almeno un algoritmo di machine learning, per una quota di mercato pari al 78% nel comparto danni e al 25% nel comparto vita". Quanto agli ambiti, indica il segretario generale, si va "dalla prevenzione delle frodi e alla gestione dei sinistri, principalmente in ambito Rc auto" ma anche "ad ottimizzare i tempi di gestione del sinistro, individuare precocemente le intenzioni dei clienti di cambiare compagnia, anche al fine di adeguare l’offerta economica in fase di rinnovo della polizza", conclude De Polis.

L'Ia nella vigilanza assicurativa - Al momento, spiega poi il segretario generale dell'Ivass, "può essere difficile ipotizzare un utilizzo massivo di sistemi di intelligenza artificiale nella vigilanza" del settore assicurativo" ma "le nostre sperimentazioni consentono di valutare benefici e rischi per l’autorità e per l’intero sistema assicurativo, formare le persone e far crescere un ambiente al passo con l’innovazione. E' importante - aggiunge - accompagnare questi cambiamenti anche attraverso il dialogo con le imprese assicurative e le start-up innovative, cosi da comprendere le ricadute sul sistema e fornire indicazioni sull’attuazione delle norme e le aspettative delle autorità". L'Ivass, ricorda, "ha sperimentato, anche in collaborazione con Banca d’Italia e Bce, tecniche di Ia sugli archivi dei sinistri per la prevenzione delle frodi, per facilitare la consultazione dei testi regolamentari, per arricchire gli indicatori sulla stabilità delle imprese assicurative e per classificare i reclami consentendone una più agevole trattabilità". Quanto agli operatori, continua il segretario generale De Polis, "l’ambito di applicazione di soluzioni basate sull'Ia è ampio e le potenzialità offerte permettono di conseguire risparmi di tempi e costi, di adottare decisioni sfruttando tutte le informazioni disponibili ma anche e soprattutto di migliorare l’offerta per la clientela, con tempi di risposta più brevi".

L'Ai Act approvato dal Parlamento europeo - De Polis definisce poi "un importante passo avanti nella regolamentazione dell’intelligenza artificiale", l'Ai Act. Ha, continua, "un approccio basato su definizioni condivise e su presidi e obblighi commisurati ai rischi" e "l'obiettivo di bilanciare le opportunità dell’innovazione tecnologica con la tutela dei diritti fondamentali dell’individuo. L'approccio - continua - è basato su definizioni condivise e su presidi e obblighi commisurati ai rischi, l’obiettivo è quello di bilanciare le opportunità dell’innovazione tecnologica con la tutela dei diritti fondamentali dell’individuo. Alcune applicazioni dell’Ia nel settore assicurativo - dice De Polis - possono avere un elevato impatto sui diritti fondamentali. Pensiamo all’utilizzo dell'Ia nella valutazione dei rischi e nella determinazione dei prezzi per le assicurazioni sulla vita e per quelle sanitarie. Le autorità di vigilanza dovranno verificare che gli obblighi siano effettivamente rispettati, dotandosi delle competenze necessarie per svolgere questo compito in modo efficace ed efficiente. L’industria, dal canto suo, dovrà comprendere quali applicazioni ricadono nell’ambito definitorio dell'Ai Act e adottare i necessari presidi. Torna ancora una volta centrale il tema della buona governance, che accomuna molti aspetti dell’attività delle imprese, ivi compreso l’utilizzo efficace ma responsabile e non discriminatorio dell'Ia", prosegue il segretario generale dell'Ivass.

Quanto ai rischi nell'utilizzo dell'Ia per la trasparenza, avverte de Polis, "già adesso le compagnie utilizzano sistemi di calcolo, anche sofisticati, per definire le caratteristiche della clientela, questo anche nell’interesse della stessa clientela a cui deve essere offerto un servizio adeguato alle esigenze a costi proporzionati al rischio". L’Ai Act - afferma - dovrebbe aumentare i presidi nella profilazione della clientela e aumentare la trasparenza dei meccanismi decisionali". La nuova disciplina europea prevede che l'Ia venga utilizzata sotto la supervisione umana e previa valutazione dell'impatto sui diritti fondamentali" e "gli obblighi di trasparenza introdotti con l'Ai Act consentiranno di fare un passo avanti ed evitare che i sistemi di Ia siano discriminatori e lesivi di fondamentali diritti civili", conclude De Polis.

Un team di giornalisti altamente specializzati che eleva il nostro quotidiano a nuovi livelli di eccellenza, fornendo analisi penetranti e notizie d’urgenza da ogni angolo del globo. Con una vasta gamma di competenze che spaziano dalla politica internazionale all’innovazione tecnologica, il loro contributo è fondamentale per mantenere i nostri lettori informati, impegnati e sempre un passo avanti.

Economia

Webuild, addio a Simonpietro Salini

Published

on

Guidò l'azienda negli anni '60. Il gruppo ne ricorda "la lungimiranza imprenditoriale e il profondo senso di responsabilità sociale sempre dimostrato nei confronti di dipendenti e comunità"

Webuild, addio a Simonpietro Salini

Simonpietro Salini, imprenditore che ha guidato dagli anni Sessanta l’azienda di costruzioni fondata dal padre Pietro nel 1936, è deceduto oggi a Roma all’età di 92 anni. Lo rende noto Webuild, sottolineando che "tutti gli uomini e le donne del Gruppo gli rivolgono un unanime e sentito ringraziamento, ricordandone la lungimiranza imprenditoriale e il profondo senso di responsabilità sociale sempre dimostrato nei confronti di dipendenti e comunità".

"Architetto e costruttore di grande umanità e visione strategica, è stato uno degli interpreti della rinascita italiana che ha segnato il boom economico degli anni Sessanta del Paese, contribuendo alla realizzazione di grandi infrastrutture ed edifici. Nel 1956 è entrato nell’azienda di famiglia assumendone la direzione. Nel 1962 ha avviato l’espansione delle attività all'estero, e due anni dopo, alla morte del padre, ha preso in mano le redini dell’impresa e le ha impresso una nuova direzione: il mondo, cominciando dall’Africa, il continente che in quell’epoca offriva le maggiori chance per imprese specializzate in grandi lavori infrastrutturali. Ha contribuito a realizzare grandi opere infrastrutturali che nel corso degli anni hanno contribuito a cambiare il volto di alcuni paesi africani, dall’Etiopia alla Sierra Leone, dal Ghana alla Nigeria, dall’Algeria alla Libia. Il suo impegno e la sua dedizione all’azienda, uniti alla lungimiranza dell’imprenditore, hanno avviato la trasformazione di un’azienda di famiglia in un grande gruppo industriale. Negli ultimi anni ha ridotto l’attività operativa, restando presidente onorario della Salini Costruttori e di altre società del gruppo, e trasferendosi nella campagna di Siena dove ha raccolto con passione opere d’arte medioevali senesi", conclude la nota.

Continue Reading

Economia

A maggio aumentato il debito pubblico italiano

Published

on

Lo rivela l'ultimo rapporto di Bankitalia

Il debito pubblico italiano a maggio è aumentato di 13,3 miliardi rispetto al mese precedente. Lo rivela l'ultimo rapporto di Bankitalia. Diminuisce, invece, quello delle amministrazioni locali, sceso di 0,3 miliardi. Resta sostanzialmente invariato il debito degli enti di previdenza.

Continue Reading

Economia

Boom del falso Made in Italy, in 2023 sequestrati oltre 7...

Published

on

Beni più contraffatti i capi di abbigliamento

La contraffazione del Made in Italy continua a diffondersi in tutto il mondo a un ritmo sempre più rapido. Nel 2023 la Guardia di Finanza ha sequestrato un numero di prodotti vicino ai 700 milioni, con un incremento rispetto al 2022 di oltre il 150%.

I beni più contraffatti rimangono i capi di abbigliamento, che rappresentano più di un terzo della mole di merce sequestrata. Seguono i giocattoli, in buona parte dei casi per questioni di sicurezza, e più distanti i beni elettronici.

Continue Reading

Ultime notizie

Ultima ora2 ore ago

Kamala Harris, vietato sbagliare: ora la vice di Biden non...

Dopo il flop del 2020 e i gli ultimi, difficili anni alla Casa Bianca, la possibile candidata dem alle presidenziali...

Cronaca2 ore ago

Temporali e forti piogge al Centro-Sud, allerta maltempo...

Dopo le forti ondate di calore, tornano rovesci di forte intensità: ecco le regioni interessate Dopo le forti ondate di...

Cronaca8 ore ago

Roma, tre evasi da carcere minorile Casal del Marmo

Tre giovani tunisini hanno approfittato del caos dopo una rissa Tre minori tunisini sono evasi dal carcere minorile di Roma...

Esteri9 ore ago

Zelensky: “Ucraina grata a Biden, Usa rimangano con...

Il messaggio del leader ucraino per il presidente americano Volodymyr Zelensky rende omaggio a Joe Biden, per "l'incrollabile sostegno" dato...

Esteri9 ore ago

Biden si ritira: la resa del presidente in 24 ore, dalla...

La decisione, il contatto con gli amici, la lettera affidata a X Joe Biden ha deciso di ritirare la candidatura...

Esteri9 ore ago

Biden si ritira, Trump: “Via il presidente peggiore,...

L'ex presidente: "Pensate che Joe abbia il covid? Voleva solo scappare" Joe Biden ritira la candidatura, Donald Trump si prepara...

Esteri9 ore ago

Biden-Harris, il passaggio di testimone non è scontato:...

Con la rinuncia del presidente, a Chicago si avrà una convention aperta con la possibilità di diversi candidati: Kamala front...

Esteri9 ore ago

Biden si ritira e lancia Kamala Harris: “Mi...

Il presidente Usa cede al pressing e lascia. Endorsement alla vice, Trump esulta: "Ora più facile vincere" Dopo settimane di...

Esteri10 ore ago

Biden si ritira, Tajani: “Usa amici dell’Italia...

Le reazioni dopo l'annuncio del presidente americano Joe Biden ritira la candidatura per le elezioni Usa 2024 e cede il...

Esteri11 ore ago

Elezioni Usa, Rizzo (Atlantic Council): “Harris...

L'Adnkronos ha contattato la senior fellow di uno dei più importanti think tank americani per discutere degli scenari per il...

Esteri11 ore ago

Biden ritira candidatura, Putin osserva e aspetta:...

Il Cremlino apparentemente disinteressato dopo la svolta Joe Biden si ritira dalle elezioni Usa 2024 e Vladimir Putin osserva, apparentemente...

Esteri12 ore ago

La ‘pioniera’ Kamala Harris, chi è la vice di...

Prima vice donna alla Casa Bianca, prima donna di colore eletta procuratore distrettuale della California, poi prima donna attorney general...

Esteri12 ore ago

Biden rinuncia alla corsa alla Casa Bianca, ipotesi ricorsi...

Il monito (e la minaccia) di Mike Johnson, lo Speaker repubblicano della Camera Dopo l'annuncio del ritiro di Joe Biden...

Esteri12 ore ago

Biden ritira la candidatura, nel 1968 il passo indietro di...

Non è il primo presidente a compiere il passo indietro Joe Biden ritira la candidatura per le elezioni del 5...

Ultima ora13 ore ago

Biden si ritira, chi sfida Donald Trump? Cosa succede ora

Il presidente esprime il sostegno a Kamala Harris, ma la candidatura della vicepresidente non è scontata Joe Biden ritira la...

Sport13 ore ago

Per Pogacar doppietta Giro-Tour, i precedenti

Ancora un accostamento tra il campione sloveno e Marco Pantani Ancora un accostamento tra Tadej Pogacar e Marco Pantani, dopo...

Esteri13 ore ago

Biden si ritira, Trump: “Peggior presidente della...

Il candidato repubblicano critica il presidente Joe Biden sarà ricordato come "il peggior presidente nella storia degli Stati Uniti". Donald...

Esteri13 ore ago

Biden ritira la candidatura: “Stop...

L'annuncio in una lettera postata sui social. Harris: "Mi guagagnerò la nomination" Joe Biden, presidente degli Stati Uniti, annuncia ufficialmente...

Sport14 ore ago

Pogacar vince il Tour de France, trionfa anche nella crono...

Lo sloveno si aggiudica l'ultima tappa, doppietta straordinaria dopo il successo al Giro Tadej Pogacar vince il Tour de France...

Sport14 ore ago

Gp Ungheria, i messaggi ‘accesi’ tra il box...

Rivelato lo scambio via radio con l'ingegnere di pista Will Joseph nelle fasi finali del Gran Premio Lando Norris, arrivato...